San Prospero, rimosse le panchine all’interno del bosco Tusini

Il sindaco Borghi informa che la scelta è stata presa per disincentivare “qualche incivile che ha trasformato il bosco in una discarica a cielo aperto”