Movimento 5 Stelle, a San Felice parte la campagna elettorale. Ieri aperitivo con Vittorio Ferraresi

aperitivo_5_stelle_san_felice_55Parte ufficialmente la campagna elettorale a San Felice sul Panaro, dove a fine maggio si sceglierà il sindaco il nuovo consiglio comunale.

All’orizzonte si compatta la forza politica che più desta curiosità, erede di un successo notevole alle ultime politiche  e che potrebbe ora portare risultati a sorpresa.
Sono i “cittadini” del Movimento 5 Stelle, che in questo paese nella Bassa si sono organizzati strutturalmente solo poche settimane fa.
Ieri la presentazione pubblica alla cittadinanza, con un aperitivo cui era presente anche il deputato Vittorio Ferraresi (al centro della foto).
Una quarantina di persone hanno affollato il bar Crizia, e partecipato alla raccolta fondi che serviranno per la campagna elettorale. Soddisfazione, tra le fila dei pentastellati, per l’evolversi della vicenda del PalaSagra su cui per primi hanno chiesto chiarezza,  anche se ancora reclamano un incontro con il Comune (per la cronaca: dall’amministrazione Silvestri è stato promesso un incontro sul tema con la cittadinanza, ma si voleva – nella comunicazione – un riferimento più diretto, evocato anche per nome, del Movimento. Ndr).
aperitivo_5_stelle_san_felice_59E se negli altri Comuni il candidato sindaco è già stato scelto (leggi qui) qui si sta rifinendo la lista dei 16 candidati, che saranno metà uomini e metà donne.

Solo un politico candidato (un ex consigliere dell’Italia dei Valori) e sul sindaco si chiude in settimana. In pole position  – dagli umors raccolti -pare ci sia Massimiliano Fortini (in foto, a sinistra).

Per quanto riguarda le elezioni Europee, spiega Ferraresi, le candidature sono da costruire e “se ci sarà qualcuno disponibile da questi territori, si farà il normale percorso di elezione previsto per queste occasioni”. La campagna elettorale è solo all’inizio e già nei prossimi giorni è previsto un appuntamento a Modena. altri ne saranno promossi nella Bassa.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    I biscotti Africanetti puntano in alto grazie agli studenti dell'Archimede
    Nasce il progetto “Africanetti&Co” per valorizzare i deliziosi biscottini allo zabaione tipici di San Giovanni in Persiceto[...]
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    A Mirandola i palazzi si colorano di rosa per la prevenzione del tumore
    Saranno illuminat il Comune in via Giolitti, il palazzo municipale di piazza Costituente, la scuola “Montanari” e la torre di Radio Pico.[...]
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Cavallo a spasso in tangenziale, lo fermano i Vigili
    Nel bel mezzo dei caos dei lavori, è stato scoperto poco dopo mezzogiorno[...]
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    E in Perù spuntano le figurine... Banini
    L'ennesima contraffazione per un prodotto della storica azienda modenese in album peruviano. Sulle bustine compare il logo con il nome... taroccato[...]