A San Possidonio si fa festa domenica: nasce il Polo scolastico, culturale e sportivo

costruzioni_san_possidonio_modenaTre scuole con una sala congressi e una nuova mensa, un micronido, una biblioteca, ma anche un auditorium e un palazzetto dello sport. È il polo scolastico, culturale e sportivo di San Possidonio, centro e cuore del paese modenese, costruito in meno di due anni dal terremoto. La struttura è stata realizzata grazie ai contributi degli enti pubblici e alla generosità dei privati: tante sono le associazioni e le imprese che hanno preso parte al progetto.
L’inaugurazione si svolgerà domenica 6 aprile alle ore 11 in via Focherini. Saranno presenti il sindaco Rudi Accorsi, la presidente dell’Assemblea legislativa Palma Costi, il parroco don Aleardo Mantovani e alcuni parlamentari. Parteciperanno anche rappresentanti della Federazione italiana gioco calcio, della nazionale italiana di calcio, del concerto “Italia loves Emilia” di Campo Volo e altri importanti donatori che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera.
Dopo il taglio del nastro, la festa proseguirà con un pranzo e tanti eventi di intrattenimento per bambini e adulti, proiezioni e concerti nelle varie strutture del polo, che rimarranno aperte per le visite durante l’intera giornata.

Il polo in sintesi
Il polo scolastico, culturale e sportivo sorge in via Focherini, a ridosso del centro di San Possidonio.
Nel campus si trovano una scuola elementare e media, ampliate dopo il terremoto con una nuova mensa e un’aula magna; una nuova scuola materna statale e un micronido comunale, completamente in legno e circondato da un ampio parco. Un auditorium è dedicato agli eventi culturali e alle attività di volontariato e una sala musicale è riservata alle band giovanili del territorio, che qui potranno trovare spazi gratuiti per riunirsi e provare. Poi aule destinate alle attività extra-scolastiche, una biblioteca e una piccola palestra, per la quale i bambini hanno scelto il nome di “palestropoli”, utilizzata dalle associazioni per lo svolgimento di iniziative culturali e sportive. Fiore all’occhiello del polo è il “Palazzurro”, un vero e proprio palazzetto dello sport dove si svolgeranno lezioni di educazione fisica, allenamenti, gare ed esibizioni.

I finanziatori
Ampliamento delle scuole elementari e medie “Don Giuseppe Andreoli”, realizzazione dell’aula magna e della nuova mensa: Regione Emilia-Romagna.
Micronido comunale “Le Coccinelle” e scuola d’infanzia statale “G. Rodari”: contributi di Italia loves Emilia, che ha organizzato il concerto al Campo Volo; fondi del conto corrente regionale alimentato da grandi e piccoli donatori; Comune di San Possidonio.
Auditorium “Principato di Monaco”, “palestropoli” e biblioteca: Associazione italiani all’estero del Principato di Monaco, Fondazione milanese Aiutare i bambini, Città di Imola, contributi di imprese, gruppi politici e privati.
Palazzetto dello sport: Regione Emilia-Romagna, Federazione italiana gioco calcio e nazionale italiana di calcio.

Sul Panaro on air

    • WatchArresti nella Bassa per crimini legati allo stoccaggio irregolare dei rifiuti
    • WatchAimag, la presidente Monica Borghi parla di bilancio e delle prospettive di fusioni
    • WatchMinorenne deruba una donna con difficoltà motorie

    Curiosità

    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    La carta aziendale usata per comprare bambole gonfiabili
    Scoperta una truffa informatica ai danni di una impresa di Carpi[...]
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    Spacciatrice di droga si trasferisce a Mirandola e viene arrestata
    La giovane, che ha 28 anni ed è di Carpi, è ora in carcere dove dovrà scontare tre anni e nove mesi[...]
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    Arrivano poltrone e divano per la sala d'attesa del Comune di Finale ma... è proibito sedersi
    La situazione nel resto della sala non è migliore. L'ascensore risulta fuori servizio e la finestra rotta[...]
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Paese che vai, assistenza che trovi. I consigli Ausl per chi va in vacanza all'estero
    Nei Paesi extra UE o non convenzionati con l'Italia, i cittadini sono tenuti a pagare in proprio le spese mediche (spesso notevolmente elevate) [...]
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Porta il cane a passeggio e trova un pericoloso varano
    Il rettile, la cui detenzione è vietata, era lungo 70 centimetri[...]
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Un premio per il nuovo libro di Rino Fattori, il Castaneda della Bassa
    Come faceva il noto scrittore peruviano che raccontava la sue avventure in sudamericane, il medico di Cavezzo con penna e foto descrive i suoi viaggi nelle terre dei Nativi.[...]
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Piazza Verdi e la storia delle panchine della discordia
    Sono state installate da un paio di giorni e non sono certo passate inosservate[...]
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    In vacanza da 40 anni sempre nello stesso albergo: un premio per Dotti di Mirandola e per i Frabetti di San Felice
    Le due famiglie della Bassa sono fedelissime della Riviera romagnola e il Comune di Cervia le ha premiate[...]
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    Nuovo ponte di Bomporto, due aree pedonali per assistere al varo
    La spettacolare operazione prende il via alle ore 9 per proseguire tutta la giornata [...]
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    Giovani vengono stipendiati per stare in vacanza e divertirsi. E' "Il lavoro più bello del mondo"
    L'offerta di lavoro è proposta dal Silb di Rimini (l'associazione delle discoteche e delle sale da ballo), in collaborazione con Apt, Black marketing Guru e Confcommercio di Rimini[...]