SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Droga nel tubolare della bicicletta, arrestato spacciatore

Nascondeva la droga nel tubolare della bici ma le manovre per consegnare le dosi di marijuana ai clienti non sono sfuggite all’operatore della Polizia municipale di Modena addetto al monitoraggio del sistema di videosorveglianza. E’ stato così arrestato nel pomeriggio di lunedì 6 ottobre al Parco XXII Aprile un giovane spacciatore di origine nigeriana, e secondo quanto riferisce il Comune, impegnato nel mercato dello spaccio di droga a Modena.

L’arresto del 19enne E.F. è stato coordinato dal Comando di via Galilei dove, utilizzando anche le telecamere installate di recente al parco, il giovane è stato notato mentre nei pressi dell’area giochi armeggiava con le manopole della bicicletta, estraendo dai tubolari dosi che distribuiva ai clienti. Sul posto sono intervenuti agenti in borghese del Nucleo Problematiche del territorio e una pattuglia di motociclisti della sede distaccata dell’R-Nord che hanno bloccato lo spacciatore sequestrando anche una decina di grammi di marijuana. Il ragazzo aveva addosso anche tre telefoni cellulari con i quali probabilmente gestiva la sua clientela.

Si tratta del terzo intervento della Polizia municipale al Parco XXII Aprile negli ultimi giorni. La scorsa settimana, in particolare, è stato sorpreso un altro nigeriano mentre spacciava sostanza stupefacente a un italiano, deferito alla Prefettura quale assuntore di droga. La tecnica utilizzata in questo caso era più tradizionale: la dosi di droga erano nascoste nelle siepi del parco e venivano recuperate di volta in volta. Anche in questo caso, però, è stata fondamentale l’attività di videosorveglianza.

Nell’altro intervento, invece, un  controllo a carattere preventivo, sono state identificate numerose persone sulle quali si sta procedendo in quanto non regolari sul territorio italiano.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: