Niente più parcheggi all’inizio di via Pico: ci sono i lavori in centro a Mirandola

Niente più parcheggi all’inizio di via Pico: ci sono i lavori in centro a Mirandola. Come da programma è iniziato da qualche giorno l’accantieramento relativo al progetto di recupero, adeguamento e riqualificazione di Via Pico e Piazza Garibaldi, nel tratto compreso tra Via Circonvallazione e Via Cavallotti. E proprio nel tratto di strada più vicino alla circonvallazione non si potrà più parcheggiare, mentre resta la possibilità di lasciare la macchina, come al solito, più avanti.

Si tratta – spiega una nota dell’agenzia incaricata di promuovere l’evento dalle imprese che si sono aggiudicate l’appalto- di un intervento volto a rendere ancora più attrattivo e vivibile il centro storico di Mirandola attraverso il miglioramento della qualità dei servizi offerti al cittadino. Dall’inizio del mese di ottobre, per consentire il transito degli automezzi e dei pedoni e, contestualmente, permettere di lavorare agli operai, è stata ridotta la larghezza di Via Pico; inoltre da venerdì 13 ottobre non sarà più possibile sostare nell’area prospiciente il cantiere.

L’intervento di recupero e riqualificazione proseguirà fino a maggio 2018 e interesserà l’intera via centrale del cuore storico di Mirandola; in particolare i miglioramenti riguarderanno sia i sottoservizi – luce, acqua, gas, telefonia, sistema fognario, fibra ottica, teleriscaldamento – sia la strada, i marciapiedi, la pista ciclabile, i parcheggi, l’illuminazione e il verde.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]