Sandro Palazzi querela Elena Terzi. E il giudice dà ragione a lei

Elena Terzi

Una querela per diffamazione a Finale Emilia fatta dal sindaco Sandro Palazzi contro un’esponente dell’opposizione, Elena Terzi, e che secondo il tribunale non ha motivo fondato e va archiviata. E’ quanto deciso dal giudice per le indagini preliminari Eleonora Pirillo, chiamata a valutare se fosse o no il caso di mettere sotto processo penale Elena Terzi, esponente Pd  che nel 2016 aveva tentato la corsa a sindaco a Finale, corsa poi vinta da Palazzi.

No, secondo la giudice la condotta della Terzi è stata ineccepibile. 

Il fatto contestato

Il sindaco di centrodestra si sentiva offeso nell’onore da alcune parole pronunciate dall’esponente dell’opposizione del Partito

Sandro Palazzi

Democratico che contestava, a settembre del 2016, come sull’albo pretorio del Comune di Finale Emilia Palazzi avesse pubblicato una lista dei suoi rimborsi elettorali poco trasparente. Togliendo, cioè, un allegato da cui emergeva il nome di una importante azienda di Finale Emilia tra i suoi finanziatori.
Palazzi  – ricostruisce un’agenzia di stampa – spiegò che era stato tolto perchè era un documento scritto male che violava la privacy, la Terzi invece fece un esposto al Prefetto per vederci chiaro, e nel corso di un suo intervento in Consiglio Comunale disse che secondo lei il sindaco, modificando le carte pubblicate, aveva compiuto un abuso di ufficio. Il primo cittadino si sentì dengirato e fece denuncia.

Ma per i giudici così non è, anzi, la consigliera di opposizione ha usato nel modo giusto il suo diritto alla critica politica, in maniera  “assolutamente avulsa da giudizi personali diffamatori e denigratori”. La denuncia fu fatta in una sede appropriata, per un fatto di pubblico interesse. Infine, si legge nell’esito del procedimento, pur volendo credere all’intento di tutelare la privacy, nel comportamento del sindaco “c’erano tutti gli elementi per giustificare le censure”.

 

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: