SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Presunti pedofili della Bassa, la sorella di un bimbo: “Mio fratello parlò di famiglie che non conosceva”

Sala piena, attenzione altissima, rabbia, senso di impotenza e tanta, tanta commozione. Siamo all’incontro che si è tenuto a Modena giovedì sera per illustrare i risultati dell’inchiesta giornalistica Veleno, realizzata da Pablo Trincia per Repubblica e che ha avuto come oggetto i procedimenti giudiziari sulla drammatica storia relativa ai presunti pedofili della Bassa che a fine anni Novanta ha visto allontanare dalle loro case di Massa Finalese, Finale Emilia e Mirandola 16 bambini. Minorenni che raccontarono di aver subito abusi terribili, violenze sessuali, messe nere, assassinii.
Le loro dichiarazioni portarono ad alcune condanne e tantissime assoluzioni, con processi che oggi si chiede di ridiscutere. Nel frattempo però, morti, dolore e disiperazione si sono abbattuti sulle Bassa. L’inchiesta di Repubblica riporta alla luce 20 anni dopo tutta la storia, ponendo una serie di interrogativi sul modo in cui vennero fatti parlare i bambini e su come vennero svolte le indagini e i processi. Si chiede giustizia, e che chi ha sbagliato paghi.

Giovedì sera è stata data voce anche a chi fino ad oggi non ha mai parlato. “Sono Deborah, dico il mio vero nome perché ci tengo e sono la sorella di Dario”, ha detto dal palco una giovane donna, sorella del primo bambino che con i suoi racconti diede il via all’inchiesta “Volevo soltanto dire che Dario mi manca tanto – ha detto – in famiglia non è mai stato toccato e si è inventato nomi e famiglie che neanche conosceva”. Poi – l’estratto dei due interventi è visibile qui – ha parlato Lina Marchetti Morselli, rievocando il terribile giorno in a cui le vennero portati via figli, marito e nipoti.

C’è sete di giutizia, c’è bisogno che la verità venga ristabilita. E anche se dalla Procura di Modena hanno già  espresso pubblicamente un parere negativo parlando di “inopportunità di rimestare vicende dolorose”, la domanda di verità non si placa.

Il video della serata

LEGGI ANCHE

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Il magnifico tramonto che ci ha regalato la Bassa martedì
    Per chi se lo fosse perso, ecco una carrellata di immagini [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: