Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

L’Università di Modena istituisce, prima in Italia, nuovi servizi per i suoi studenti

Unimore istituisce prima in Italia nuovi servizi per i suoi studenti. Dal prossimo anno accademico due nuove figure andranno ad arricchire e migliorare l’esperienza di studio dei giovani dell’Ateneo di Modena e Reggio Emilia: il tutor d’aula e il welcome e tutorial desk. I servizi che verranno offerti direttamente da studenti “senior” puntano a migliorare i processi di studio, contrastare la dispersione negli studi e supportare gli studenti internazionali nell’orientarsi e nella costruzione di una rete di contatti e relazioni. Gli studenti interessati a partecipare ai progetti tutor d’aula e welcome e tutorial desk possono consultare i bandi alla pagina https://www.unimore.it/bandi/StuLau-Tutorato.html e fare domanda entro il 14 settembre.

Unimore introduce altre novità tese a migliorare qualità didattica e accoglienza. Sarà il primo Ateneo in Italia che dal prossimo Anno Accademico ad avviare la sperimentazione di due nuovi servizi rivolti agli studenti: il tutor d’aula e il welcome e tutorial desk. Intesi come strumenti per facilitare i processi di studio, contrastare la dispersione studentesca e facilitare l’inserimento nel contesto universitario degli  studenti internazionali, tutor d’aula e welcome e tutorial desk sono servizi offerti dagli studenti per gli studenti.

Saranno infatti gli studenti “senior”, ossia gli iscritti dal terzo anno in poi, che potranno farsi avanti per presentare la propria candidatura a ricoprire il ruolo di tutor d’aula, una figura ritenuta utile a intensificare il dialogo e lo scambio con i docenti, o per il ruolo di welcome e tutorial desk, rivolto ai colleghi internazionali che necessitano di supporto e aiuto nell’orientamento e nell’ambientamento con la realtà universitaria e cittadina.

Istituiti su sollecitazione pervenuta agli organi accademici dalle componenti studentesche, gli innovativi servizi puntano a migliorare l’esperienza di studio all’interno dell’Ateneo e a fornire un ulteriore strumento alle azioni rivolte alle politiche di internazionalizzazione.

Il tutor d’aula, introdotto per i corsi con più di 40 iscritti, sarà uno studente “senior” che, garantendo la propria presenza in aula, diventa punto di riferimento costante per i colleghi anche nello scambio di informazioni docente-studente. Il tutor, inoltre, collabora con il titolare del corso di insegnamento e con la Commissione Paritetica Docenti-Studenti.
Lo studente incaricato del servizio di welcome e tutorial desk diventa, invece, una sorta di assistente per lo studente internazionale, fornendogli informazioni e contatti e aiutandolo a costruirsi una rete di relazioni. L’attività del tutor si tiene in stretta collaborazione con il dipartimento e lo sportello International Welcome Desk.

 

L’impegno richiesto a quanti si avviano a candidarsi per questi servizi varierà per il tutor d’aula a seconda della numerosità dei corsi (48 ore per i corsi fino a 150 studenti, 72 ore per i corsi fino a 300 studenti, 96 ore per i corsi con oltre 300 studenti), mentre per il welcome e tutorial desk l’impegno previsto è di 40 ore. Unimore riconoscerà un compenso orario di 9,00 euro netti.

 

I requisiti richiesti per il tutor d’aula sono relativi ai CFU conseguiti e per i laureati triennali la valutazione sarà misurata sul voto di laurea conseguito. Per il welcome e tutorial desk si terrà anche conto della conoscenza dell’inglese e della condizione economica.

 

Per candidarsi a svolgere il ruolo di tutor d’aula e welcome e tutorial desk, gli studenti potranno presentare domanda online entro venerdì 14 settembre 2018 come da indicazioni pubblicate nei bandi consultabili alla pagina https://www.unimore.it/bandi/StuLau-Tutorato.html. Possono candidarsi gli iscritti 2017/2018 al 3° anno di laurea triennale; dal 3° anno in poi delle lauree magistrali a ciclo unico; al 1° e 2° anno di laurea magistrale biennale.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perdi i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perdi i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    L'opera è stata ideata e realizzata da 3 artisti: Marcello Buganza in arte Cello, Emma Gandolfi (Zia Memmi) e Stefano Tincani.[...]
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Gattini abbandonati in un giardino, salvati
    Sono appena nati, hanno bisogno di molte cure poi saranno pronti per essere adottati[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: