SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni

Ogni giorno ci sono importanti novità riguardo alla dieta, al regime alimentare più corretto,  al nuovo studio uscito. Se da un lato ciò ci fornisce tante nuove informazioni, dall’altro genera anche un po’ di confusione su ciò che è bene consumare o meno.

E per il tumore esiste una dieta universale?

Purtroppo la risposta è no! Non esiste…almeno allo stato attuale delle conoscenze.

Qualsiasi dieta non causa né cura il cancro, questo è certo!

In realtà ognuno dovrebbe avere la propria dieta in base all’età, al sesso, alle abitudini.

Lo stesso alimento infatti o la stessa composizione di macro e micronutrienti può far bene a qualcuno, ma male a qualcun altro.

Alcuni alimenti risultano avere un buon effetto protettivo:

  • i cavoli, i broccoli nei confronti dei tumori all’esofago, allo stomaco e alla bocca,
  • i fagioli secchi hanno un componente (inibitore della proteasi) in grado di rallentare la moltiplicazione delle cellule tumorali,
  • la cipolla e l’aglio accelerano la riparazione del DNA,
  • lo zenzero e la curcuma hanno un ottimo effetto antinfiammatorio e possono rallentare il progredire del cancro,
  • il prezzemolo ha proprietà antiblastiche.

Attenzione anche alle integrazioni:

  • integrare la vitamina E fa bene alla donna, ma nell’uomo aumenterebbe la probabilità di cancro alla prostata,
  • la vitamina A va bene per tutti, tranne che per i fumatori nei quali aumenterebbe il rischio di tumore al polmone.

Alcuni suggerimenti sono comunque di indubbio vantaggio per tutti:

  • ridurre i grassi, soprattutto quelli saturi,
  • diminuire gli zuccheri, in modo particolari quelli semplici,
  • ridurre gli alimenti più raffinati,
  • evitare il più possibile gli alimenti ad alta densità calorica,
  • basare la propria alimentazione su cibi di provenienza vegetale con cereali in chicco, legumi, verdure non amidacee,
  • seguire la stagionalità di frutta e verdura,
  • diversificare gli alimenti,
  • evitare i cibi carbonizzati,
  • limitare il consumo di sale,
  • semplificare il regime alimentare,
  • non sovraccaricare il corpo di cibo.

E’ bene anche sfatare la credenza secondo la quale la persona ammalata di tumore deve mangiare di tutto per non perdere peso ed essere pronta ad affrontare le terapie.

La verità è invece che è importante mantenersi in forma, ma al limite inferiore del normopeso e non in sovrappeso, con una ridotta massa grassa ed una buona massa magra, il che potrebbe rendere ancor più efficace le terapie. Il sovrappeso, soprattutto a livello dell’addome determina infatti livelli più alti di insulina, di glucosio, di fattori di crescita, di fattori dell’infiammazione, di ormoni sessuali (estrogeni), influenzando la proliferazione cellulare.

Mangiare quello che il malato si sente di mangiare può essere molto pericoloso e può fare la differenza fra la riuscita o meno della terapia.

Certo è molto difficile cambiare le abitudini alimentari, soprattutto se sono presenti da tanti anni, ma a volte è bene trovare il coraggio di cambiare e come diceva Einstein “la misurazione dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario!” e nel caso di tumore è davvero necessario!

Rubriche

Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto
Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto
Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Passa un trasporto eccezionale, si deve rafforzare ponte Ciro Menotti
    Passa un trasporto eccezionale, si deve rafforzare ponte Ciro Menotti
    Per questo motivo nell’area sotto al ponte è vietata la sosta fino a lunedì 22 luglio[...]
    Il lambrusco al bar di Modena si paga con i bit coin
    Il lambrusco al bar di Modena si paga con i bit coin
    il titolare del wine shop Lambruscheria ha deciso di accettare in pagamento le monete virtuali[...]
    Schiuma nel fiume Panaro: sembra ammoniaca, ma non si sa da dove arriva
    Schiuma nel fiume Panaro: sembra ammoniaca, ma non si sa da dove arriva
    Grandi macchie di sostanza bianca erano comparse a pelo d'acqua nei giorni scorsi[...]
    Il politico Andrea Galli sposa Carlotta Corno
    Il politico Andrea Galli sposa Carlotta Corno
    Tra i partecipanti i politici forzisti della Bassa, da Giorgio Cavazzoli (consigliere comunale a Finale Emilia) a Marian Lugli (consigliere comunale a Mirandola)[...]
    Successo per i Giganti della Bassa, tra grandi alberi e grandissimi piatti
    Successo per i Giganti della Bassa, tra grandi alberi e grandissimi piatti
    Un cedro a Medolla, un pioppo a Cavezzo e una quercia a Soliera sono gli alberi più grandi della Bassa[...]
    Rivara, c'è una sorpresa: il campanile ritorna... bicolore
    Rivara, c'è una sorpresa: il campanile ritorna... bicolore
    Sabato l'inaugurazione: la novità sarà il ritorno, dopo oltre trent'anni in rosa, a tinte in sintonia con quelle della chiesa[...]
    La giunta di Bellelli si presenta... con gli effetti speciali
    La giunta di Bellelli si presenta... con gli effetti speciali
    Esilarante siparietto quello che è andato in scena su Facebook[...]
    A dieci mesi dall'inaugurazione, fontane di Medolla già ferme
    A dieci mesi dall'inaugurazione, fontane di Medolla già ferme
    La ditta che le ha installate è attesa per una manutenzione straordinaria[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: