SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Mirandola si blinda: arrivano più di 20 telecamere ai varchi della città

MIRANDOLA – Mirandola si blinda: arrivano più di 20 telecamere ai varchi della città. È la scelta del Comune di Mirandola sul fronte della sicurezza. È infatti in corso di realizzazione il progetto che coinvolge tutti i Comuni dell’Unione Area Nord per garantire un più efficace controllo del territorio attraverso una videosorveglianza più evoluta e digitale e nuovi “occhi elettronici” ai varchi di ingresso di tutti i Comuni. Una volta ultimato, il progetto dell’Unione sarà composto da un totale di 350 telecamere collegate alla centrale operativa di Mirandola (ma in realtà visibili anche da tutti gli altri presìdi), oltre a numerosi varchi di accesso alle principali strade dei sette Comuni aderenti al corpo intercomunale di polizia municipale. La sorveglianza ai varchi sarà inoltre integrata con quella analoga dei Comuni di Cavezzo e Finale Emilia. Gli “occhi digitali” ai varchi saranno in grado di leggere e fotografare le targhe (complete o anche solo spezzoni di targa), tracciando così il percorso effettuato dai veicoli.
La qualità delle immagini di videosorveglianza sarà molto elevata, grazie al passaggio al digitale dei singoli sistemi comunali, e il progetto avrà costi sostenibili, perché l’acquisto dei prodotti, da parte dell’Unione, passa attraverso le convenzioni Consip, che consentono rilevanti economie di scala.
Per quanto riguarda il solo Comune di Mirandola, sono in corso di collegamento alla piattaforma evoluta le prime 46 telecamere esistenti, ma è in programma l’acquisizione di altre 21, per un totale di 67 al termine del progetto.
«Insieme al potenziamento del controllo di vicinato e degli assistenti civici, – commenta il sindaco di Mirandola Maino Benatti – il potenziamento della videosorveglianza è una delle misure più importanti adottate dall’Unione sul tema della sicurezza. Il nostro Comune ha anche investito rilevanti risorse sulla sicurezza dei privati. A breve sarà finanziato il terzo bando, che nelle prime due edizioni ha visto un rilevante riscontro da parte dei cittadini, che hanno potuto così dotarsi di sistemi di allarme e antintrusione a costi sostenibili grazie ai contributi comunali».

Rubriche

Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Primo giorno di primavera, e in città tornano le rondini
    Questo uccello è molto utile per l’uomo, in quanto essa si ciba di insetti, soprattutto zanzare, mosche e cimici[...]
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    Rubarono una statuetta dal museo 55 anni fa, ora torna a Modena
    E' stata restituita alla città dai Carabinieri[...]
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Cane cieco cade nel fiume, salvato dai pompieri
    Ne è uscito infreddolito è spaventato, ma incolume[...]
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    Il nuovo ponte sul Panaro a Bomporto sara intitolato ai militari americani
    L'annucnio del sindaco in occasione della visita dell’Ambasciatore americano Lewis M. Eisenberg e del Console Benjamin V. Wohlauer [...]
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Liberi di guidare sempre, incontri di educazione stradale per gli anziani
    Per aggiornare soprattutto sulle nuove norme stradali e per un uso corretto della guida e della strada[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: