Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Maltempo, il punto alle 20: ponti aperti e chiusura scuole

MIRANDOLA, SAN FELICE SUL PANARO, MEDOLLA, CAVEZZO, CAMPOSANTO, FINALE, CONCORDIA, SAN POSSIDONIO, SAN PROSPERO, BASTIGLIA, BOMPORTO, NONANTOLA, RAVARINO, NOVI, SOLIERA – Sono ancora sotto osservazione i fiumi Secchia e Panaro, dopo l’ondata di maltempo che si è abbattuta domenica 17 novembre.

La Protezione civile regionale ha diramato una nuova allerta arancione e le previsioni del tempo sono ancora all’insegna della pioggia per le prossime ore.

A Finale Emilia la situazione più critica, dove nella mattinata di lunedì 18 novembre ha ceduto una parte del Canale Diversivo. Il cedimento ha interessato l’argine in sinistra del Canale Diversivo di Burana in località Canaletto a nord di Massa Finalese riversando la massa d’acqua sui terreni circostanti in direzione di via Fruttarola. Immediate le manovre idrauliche messe in atto dal Consorzio Burana per ridurre il più possibile la quota di acqua presente nel Diversivo: a monte si è proceduto effettuando tutte le manovre per alleggerire il flusso verso il punto di rottura e a valle, nella zona di Bondeno, dove sono presenti gli impianti del Burana, si è continuato ininterrottamente con i pompaggi delle idrovore per incrementare la capacità di scolo. Sono state inoltre installate pompe preventive per alleggerire la portata a Finale Emilia, essendo previste precipitazioni almeno fino a giovedì. I tecnici hanno dedicato l’intera mattinata al rinforzo della stabilità arginale per il passaggio dei mezzi in transito, mentre il pomeriggio le operazioni sono continuate con le manovre di posizionamento di massi e terra atti alla chiusura della falla. Per ora il cedimento dell’argine ha coinvolto solo aree agricole. Sul posto anche una squadra di vigili del fuoco per eventuali necessità.

Preoccupa la situazione a Bomporto, dove dalle 13 è stato chiuso il Ponte sul Naviglio ed è stata disposta la chiusura delle scuole a Bomporto e Sorbara per martedì 19 novembre. Anche a Ravarino niente scuole per i ragazzi iscritti all’ IC2, per l’intera giornata di domani martedì 19 novembre

Sono aperte, invece, le scuole a Solara, a Bastiglia e a Novi.

A Concordia la piena del fiume è in transito in queste ore. Dalle ore 22 fino alle ore 6 di domattina, i volontari effettueranno continui monitoraggi degli argini. Nessuna criticità è stata segnalata fino ad ora.

A Modena città è monitorata costantemente da parte della Sala operativa unificata di Marzaglia la situazione del Canale Naviglio che, riempitosi per le abbondanti piogge, confluisce nel Panaro. La Protezione civile sta cercando di contenere la situazione con allagamenti controllati che interessano l’area dei Prati di San Clemente.

SITUAZIONE PONTI

A Finale Emilia resta chiuso il ponte Passo Cà Bianca per precauzione e non è escluso, se il livello idrometrico si alzerà nuovamente, che venga chiuso anche Ponte Vecchio.

A Modena rimangono aperti Ponte Alto sul fiume Secchia e Ponte dell’Uccellino, sempre sul Secchia, tra Modena e Soliera, così come il ponte sul Tiepido in strada Curtatona e il vecchio ponte di Navicello sul Panaro, gestito dalla Provincia. Ma nel corso della notte queste infrastrutture saranno sotto osservazione da parte delle strutture di Protezione civile. Oltre al monitoraggio degli argini dei corsi d’acqua, infatti, si dovrà valutare l’evoluzione del fenomeno in base alle piogge in pianura e all’apporto idrico dalla montagna, anche a causa dello scioglimento della neve. Se i livelli supereranno la soglia di sicurezza, si procederà alla chiusura precauzionale dei ponti.

Lo ha stabilito il Centro operativo comunale (Coc), in accordo con la Sala operativa unica integrata di Marzaglia, nel valutare i provvedimenti da attuare nel nodo idraulico modenese in occasione dell’allerta Arancione per il maltempo che continua per tutta la giornata di martedì.

In città riaperti alla circolazione nella giornata di lunedì i sottopassi di via Respighi, di via Indipendenza e di strada Pomposiana, a Cittanova, dove è stata aspirata l’acqua, rimosso il veicolo intrappolato e ripulita la sede stradale. Riaperta alla circolazione, dopo la pulizia della sede stradale, anche via Stradella.

Oltre agli argini dei fiumi, tecnici comunali, volontari della Protezione civile e Polizia municipale stanno controllando in modo particolare l’area a nord di Albareto dove sono possibili tracimazioni dei canali minori. Via Munarola è stata chiusa alla circolazione e lo rimarrà per la notte; su alcuni tratti di via Cavo Argine è previsto il limite di velocità di 10 chilometri orari e si raccomanda cautela alla guida; via Dotta rimane chiusa al traffico dal civico 28 e i tecnici hanno distribuito sacchi di sabbia per gli edifici della zona. La pubblica illuminazione che era saltata ieri notte in alcune zone di Albareto è stata ripristinata.

Da domani a venerdì tecnici comunali procederanno al monitoraggio delle strade per verificare le condizioni dell’asfalto in seguito alle prolungate piogge e da lunedì 25 novembre una ditta specializzata provvederà alla chiusura delle buche più significative.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Un 32enne modenese è stato fermato perchè con la sua Peugeot 207 eseguiva manovre sospette[...]
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]