Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Chi fa salotto, chi gioca a carte, chi fa festa: gente di tutte l’età denunciata perchè non rispetta l’ordinanza Coronavirus

Chi fa salotto, chi gioca a carte, chi fa festa: gente di tutte l’età denunciata perchè non rispetta l’ordinanza Coronavirus. Ecco il mattinale dei Carabinieri di Modena in tema di rispetto dell’rdinanza restrittiva anti Coronavirus.

Lunedì pomeriggio i carabinieri della stazione di Serramazzoni hanno denunciato per in ottemperanza dei provvedimenti dell’Autorità, due persone del luogo, di 58 e 60 anni, già noti alle forze di polizia i quali erano stati controllati in piazza della Repubblica, intrattenendosi a lungo a parlare, senza un giustificato motivo.

A sera, sempre lunedì attorno alle ore 22:00, nell’area antistante un circolo ricreativo, i carabinieri della stazione di Sassuolo sorprendevano tre persone, del luogo, tutte tra i 19 e di 22 anni, intente a giocare a carte, contravvenendo così alle disposizioni di cui ai provvedimenti adottati in tema di emergenza epidemiologica. I tre sono stati denunciati alla procura della Repubblica.

Lunedì i carabinieri della stazione di Pavullo nel frignano, hanno deferito per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, sette persone e sorprese nella nottata in via Vittorio Veneto, senza giustificato motivo. Di queste, quattro erano cittadini macedoni, domiciliati nel pavullese, di età compresa tra i 19 ed i 21 anni, e tre italiani, due ragazze di 20 anni ed un 31enne del luogo, due dei quali noti alle forze dell’ordine.
Nel corso delle attività, uno dei cittadini macedoni, 47enne domiciliato in loco, con precedenti di polizia, è stato denunciato anche per il più grave reato di vilipendio essendosi messo ad urlare, durante il controllo, frasi offensive nei confronti della Nazione italiana.

A Carpi, lunedì sera, verso le ore 18:30, i carabinieri della locale stazione hanno identificato e deferito in stato di libertà per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in tema di Emergenza epidemiologica CODIV-19, tre persone, due cittadini marocchini ed un italiano, rispettivamente di 25, 36 e 43 anni, domiciliati in loco, poiché circolavano in quel centro senza alcuna necessità.
I carabinieri di Zocca, nel corso della mattinata di martedì, hanno deferito alla procura della Repubblica un settantatreenne del luogo: controllato a bordo della propria autovettura, era in giro senza un valido motivo, in violazione alle norme anti Coronavirus.

Anche i Vigili di Polizia Locale a Modena fanno tantissimi controlli e sanzioni per evitare assembramenti in alcune aree della città, a cominciare dai parchi dove sono diverse le segnalazioni di presenze eccessive. E da mercoledì 18 marzo proprio in prossimità dei principali parchi cittadini sono previsti anche interventi con gli altoparlanti per invitare la popolazione a uscire di casa solo se strettamente necessario e, nel caso delle aree verdi, di non passeggiare in gruppi e non creare assembramenti, capannelli di persone.

Insomma, il Comune di Modena rilancia l’appello di tutte le istituzioni a rispettare le indicazioni previste per la prevenzione della diffusione del Covid-19 a partire proprio dall’invito a rimanere in casa o, comunque, a mantenere una certa distanza dalle altre persone.

Già nei giorni scorsi il sindaco Gian Carlo Muzzarelli aveva rinnovato l’invito a tutti i cittadini alla “responsabilità personale e collettiva” affinché vengano rispettate da tutti le indicazioni “per il bene nostro, delle persone che amiamo, per il bene di tutta la comunità”.

In questi giorni la Polizia locale ha già controllato 450 persone, con 12 denunce per violazione del decreto del Presidente del consiglio dei ministri (articolo 650 del Codice penale), otto verifiche presso attività commerciali, con sei denunce e altrettante segnalazioni alla Prefettura per la sospensione dell’attività (due già effettuate, quattro in fase di trasmissione).

Le notizie delle ultime 48 ore sull’epidemia da Coronavirus nella nostra zona

TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, CLICCA QUI PER IL NOSTRO SPECIALE

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane impegnate contro il Coronavirus
Molte imprese italiane si sono messe a disposizione del Governo per rifornire il nostro sistema sanitario di strumenti per garantire la vita. Siamo in guerra, ma è una guerra diversa.leggi tutto
Consigli di salute
Bruxismo e digrignamento dei denti
Ad esempio, smettere di fumare o ridurre il consumo di alcol possono essere utili a tal proposito.leggi tutto
Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    Rimborsi per le imprese, la beffa del click day: Mirandola resta fuori
    E' di Mirandola la prima dei non ammessi al bando Impresa Sicura. Possibili bari nel "click day"?[...]
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Il governatore Bonaccini: "Non escludo mia candidatura a primo ministro"
    Ha risposto così a chi gli ha chiesto di una ipotetica sfida con il presidente leghista del Veneto, Luca Zaia.[...]
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Un video per celebrare la natura dell'Oasi Val di Sole di Concordia
    Il video lo si può visualizzare sulla pagina ufficiale del Comune di Concordia[...]
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Giallo a Mirandola: da dove vengono e dove sono finite quelle mascherine con il logo del Comune?
    Il bando di gara promosso dal comune, per il quale è stata stanziata una cifra di 15.000 euro, è andato deserto, ma sui social sono girate foto di mascherine con il logo di Mirandola. Dove sono finite? Per l'amministrazione comunale non esistono. [...]
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    Quando l'Acqua Santa arriva a domicilio
    E' il pensiero gentile che si sono ritrovati i fedeli rivaresi nella cassetta delle lettere in questi giorni. [...]
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Sempre più caldo e sempre meno pioggia. Ecco il clima che verrà: proiezioni climatiche al 2050 in Emilia-Romagna
    Lo studio è stato condotto da Regione Emilia-Romagna, Osservatorio Clima di Arpae e Art-ER (Attrattività Ricerca Territorio Emilia-Romagna),[...]
    Craccavano il software dei distributori e li svaligiavano
    Craccavano il software dei distributori e li svaligiavano
    Una banda composta da due moldavi e un rumeno aveva prelavato prodotti del valore di oltre 800 euro[...]
    Trova busta con 1150 euro: era l'incasso di un esercente
    Trova busta con 1150 euro: era l'incasso di un esercente
    La Polizia locale ha restituito al commerciante il plico smarrito che un passante, trovandolo a terra, non ha esitato a portare al Comando di via Galilei[...]
    La fontana dei Due Fiumi piena di schiuma
    La fontana dei Due Fiumi piena di schiuma
    E' andata meglio a Castelvetro dove qualche giorno fa dai rubinetti di casa usciva vino. E che vino: un ottimo Lambrusco.  [...]
    Coronavirus, all'Unipol Arena il servizio "test drive" da 100mila esami al mese
    Coronavirus, all'Unipol Arena il servizio "test drive" da 100mila esami al mese
    E' a Bologna il più grande centro screening dell'Emilia-Romagna[...]