Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La Bassa non dimentica, le immagini del ricordo del 29 maggio

QUI MIRANDOLA –  Nel giorno che più di tutti per Mirandola ricorda il terremoto, il Sindaco Alberto Greco ha voluto abbracciare la città. In ricordo delle vittime che il sisma otto anni fa ha causato. Ma anche per ribadire oggi, come allora che “Uniti, insieme, supereremo anche tutte le difficoltà indotte dal Covid e ce la faremo ancora.”

 

Di fronte al municipio in piazza Costituente che ancora porta i segni del terremoto – ma che il cui cantiere è previsto in partenza a breve – alle 9.00 in punto l’Assessore al Benessere sociale del Comune di Mirandola Giuseppe Forte ha provveduto, anticipato dal rintocco della campana civica a leggere i nomi di chi lasciò la propria vita in quel tragico 29 maggio 2012. Fronte a lui in raccoglimento, ma a debita distanza gli uni dagli altri (in stretta osservanza alle norme anti-Covid) oltre un centinaio di persone. Tra i quali, membri della Giunta Comunale e del Consiglio comunale, i famigliari delle vittime, l’ex Sindaco di Mirandola Maino Benatti e i componenti della giunta precedente.

 

Il silenzio, suonato dal Gruppo trombe “Do, Re, Mi, Fa, Sol, La, Si”, della Fondazione Scuola di Musica “C. & G. Andreoli”, ha introdotto il discorso del sindaco Greco. Il primo cittadino, staccatosi dal gruppo delle autorità militari, religiose e civili in cui era presente anche il Consigliere regionale Palma Costi, ha quindi portato il suo messaggio quasi a volersi a stringere a corte con tutti cittadini. “Sono trascorsi otto lunghi anni. Il megafono posto sull’auto della Polizia Municipale con la voce del sindaco di allora, invitava a restare fuori casa e a lasciare libera la strada per i mezzi di soccorso. Quello stesso megafono quest’anno, e con la mia voce invitava ad evitare gli spostamenti e ad uscire solo per estrema necessità. Due situazioni inusuali e gravi, completamente diverse: ieri il terremoto oggi il Covid-19. Noi mirandolesi però ci siamo sempre risollevati dalle avversità.”

 

Non ha mancato di sottolineare gli sforzi profusi a tal senso e la volontà dell’Amministrazione Comunale di impegnarsi al massimo nella ricostruzione. Impegno, a completare i lavori precedentemente iniziati come ad avviarne di nuovi. E mai venuto meno nemmeno durante lo stop indotto dal Covid. Ed a testimonianza ci sono i cantieri consegnati e prossimi a partire del Teatro Nuovo, la seconda provvisionale della chiesa del Gesù, la chiusura delle pratiche MUDE nei tempi prestabiliti. Ma pure la gara per il rifacimento della caserma dei Vigili del Fuoco e l’imminente consegna del cantiere del Municipio. Oltre, all’avanzamento di diverse progettazioni, come lo Stadio comunale “Libero Lolli”, e la chiusura con il decreto regionale sull’ex-GIL.

 

“Tutti noi, i cittadini in primis, vogliamo vedere una ripartenza che ci porterà alla realizzazione di quanto rimane a noi più caro: la sistemazione della residenza municipale. Per dare un segno tangibile di rinascita vera del cuore della nostra città. Oggi, non possiamo non pensare a quei giorni, parte della nostra storia ormai appartiene a quei momenti. Nonostante il dolore e la sofferenza rimane la ferma speranza di costruire e ricostruire grazie alle persone e alla fede di tanta gente, nella volontà di dare un futuro alle famiglie, nel segno di una comunità fraterna e solidale: un popolo che ha la propria storia e cultura”, ha concluso il Sindaco, con le parole di Papa Benedetto XVI, prima di lasciare spazio alla preghiera di Don Fabio Barbieri, parroco di Santa Maria Maggiore, duomo di Mirandola.

 

Due mazzi di fiori sempre in ricordo di quei giorni, sono stati inoltre depositati anche presso le scuole secondarie di primo grado “F. Montanari” di Mirandola. Presenti in quest’ occasione: il sindaco Greco, il vice sindaco Letizia Budri, l’Assessore con delega all’Istruzione Marina Marchi, il Presidente del Consiglio comunale Selena Debiaggi, la dirigente scolastica Anna Oliva, l’ex Sindaco di Mirandola Maino Benatti, la Consigliere regionale Palma Costi, oltre ad alcuni membri del Consiglio comunale.

 

Il Sindaco Greco infine si è recato anche a San Giacomo Roncole, nei pressi della chiesa parrocchiale a depositare un mazzo di fiori.

 

QUI CONCORDIA

QUI SAN PROSPERO

QUI CAVEZZO

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Le immagini più belle di #EViaggioItaliano, il tour nazionale su veicoli elettrici
    Il progetto che rilancia il turismo sostenibile per valorizzare il patrimonio enogastronomico, culturale e imprenditoriale italiano[...]
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]