In occasione delle Elezioni Europee ed Amministrative del 26 maggio 2019, gli elettori affetti da gravi deficit visivi, motorii, anatomici o altro impedimento di analoga gravità, potranno esercitare il diritto al voto scegliendo un accompagnatore che li affianchi nella cabina elettorale.

 

Per poterlo fare occorre un apposito certificato medico, che viene rilasciato gratuitamente ed è valido per tutta la durata della tessera elettorale, e che può essere rilasciato – in presenza dei requisiti sanitari – in qualunque momento, anche nel corso della visita medica per l’accertamento della disabilità.

Presentando il certificato medico all’ufficio elettorale del proprio Comune è possibile ottenere sulla tessera elettorale il timbro relativo al diritto al voto assistito. Chi ha già il timbro sulla scheda non necessita di ulteriore certificazione.

 

Come richiedere il certificato medico

E’ possibile prenotare la prestazione presso i Punti unici di prenotazione e assistenza di base dell’Azienda USL (CUP) o in farmacia, a seconda delle sedi, oppure telefonare al numero verde 800 239 123 attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00

Per ulteriori informazioni è possibile chiamare il numero verde 800 033 033 (attivo nei giorni feriali dalle 8.30 alle 18.00, il sabato dalle 8.30 alle 13.00).

 

Nella settimana precedente le Elezioni – dal 20 al 25 maggio – le persone interessate possono ottenere il certificato medico necessario anche a libero accesso qualora non vi fossero più posti prenotabili entro il 25 maggio, presso tutti gli ambulatori certificazioni di Medicina Legale e Gestione del Rischio dell’Azienda USL di Modena. L’elenco degli ambulatori per il rilascio del certificato nella settimana precedente al voto e nella giornata di domenica 26 maggio 2019, con gli orari di apertura, è reperibile presso i Comuni, l’Azienda USL e online (http://www.ausl.mo.it/votoassistito).