Venerdì mattina si terrà il Consiglio dell’Unione dei Comuni del Sorbara., l’ultimo prima delle elezioni che si svolgeranno nei Comuni di Bastiglia, Bomporto e Nonantola. E Tiziana Cipriani, consigliera comunale di Bomporto per il Movimento 5 Stelle che siede anche tra i banchi del Consiglio dell’Unione, annuncia il suo no alla convenzione con la Provincia sulla destinazione delle somme derivanti dalle sanzioni Amministrative al Codice della strada.
Ecco cosa dice la Cipriani:
Ritengo sia scandaloso che si arrivi per l’aprovazione del Rendiconto all’ultimo giorno utile della Legislatura, oltre a tutto dopo l’ennesimo richiamo da parte del  Prefetto sul rispetto delle norme. Politicamente inaccettabile.
Questa situazione non fa che confermare il fallimento del progetto Unione. A distanza di 12 anni, ad oggi non si è ancora riusciti ad unificare i servizi. Un esempio: la Polizia Municipale che è stato il primo servizio ad essere passato in Unione ed ad oggi non ha ancora un unico corpo. (se non erro ad oggi ci sono 3 Comandanti).
Vorrei esprimere il mio dissenso anche sulla presentazione della delibera di convenzione con la Provincia sulla destinazione delle somme derivanti dalle sanzioni Amministrative al Codice della strada in quanto politicamente scorretto. A chi si deve fare un favore approvando una convenzione il giorno prima della nomina dei nuovi Sindaci?