Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Nelle scuole superiori a orari scaglionati, entrata dalle 8 alle 9 ed uscita tra le 12 e le 14

Nelle scuole superiori a orari scaglionati, entrata dalle 8 alle 9 ed uscita tra le 12 e le 14.Gli autobus per gli studenti saranno adeguati ai nuovi orari.

Sul trasporto extraurbano degli studenti delle superiori, Amo presenterà alla Provincia un piano per garantire il servizio alla ripresa dell’anno scolastico nel rispetto delle norme che impongono una capienza ridotta a causa delle norme anti Covid-19.

Il piano individuerà le risorse e il personale necessari che saranno richiesti dalla Provincia alla Regione nel Tavolo di coordinamento regionale, previsto nei prossimi giorni, e terrà conto degli scaglionamenti degli orari di ingresso e uscita degli studenti concordati dai dirigenti scolastici, con il coordinamento della Provincia, secondo con due fasce orarie di ingresso alle ore 8 e alle 9 e tre di uscita alle ore 12, 13 e alle 14.

E’ quanto emerso nel corso di una serie di incontri promossi dalla Provincia con i dirigenti scolastici delle scuole superiori che si stanno svolgendo i questi giorni, l’ultimo mercoledì 1 luglio, con la partecipazione anche dei rappresentanti dell’Agenzia per la mobilità (Amo).

I responsabili di Amo hanno confermato che, anche con le nuove direttive della Regione sull’occupazione di tutti i posti a sedere nei mezzi extraurbani, la capienza arriva al 60 per cento, non potendo trasportare utenti in piedi; servono, quindi, risorse per potenziare il servizio che si rivolge a quasi nove mila studenti delle superiori su un totale di 34.600 studenti.

Come ha sottolineato Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, «il nodo del trasporto scolastico resta attuale, anche con le nuove regole sull’occupazione dei posti e occorre individuare tutte le soluzioni e le risorse per garantire agli studenti, che rappresentano il 70 per cento degli utenti del trasporto extraurbano, un servizio adeguato e sicuro», mentre Silvia Menabue, dirigente dell’ufficio scolastico provinciale, sottolinea che la proposta sugli orari, concordata con i dirigenti scolastici, «favorisce l’individuazione di un piano sui trasporti, un servizio fondamentale e assolutamente indispensabile per avviare in sicurezza il nuovo anno scolastico».

Per quanto riguarda il tema degli spazi negli edifici scolastici il prossimo anno scolastico «le nuove linee guida – ha affermato Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena –  riviste con le indicazioni delle Regioni, sono sicuramente un passo avanti positivo e stiamo lavorando con la Regione e autorità scolastiche per individuare le soluzioni. C’è ora una maggiore chiarezza e sono fornite maggiori garanzie per i dirigenti scolastici, ma restano i nodi delle risorse e del personale per supportare la nuova organizzazione scolastica all’insegna della sicurezza».

Nel frattempo in questi giorni il ministero ha pubblicato un bando che mette a disposizione della Provincia di Modena un milione e 300 mila euro, per realizzare gli interventi per garantire gli spazi e di prevenzione, una somma che Tomei giudica insufficiente.

La Provincia gestisce l’edilizia scolastica superiore destinata a quasi 34 mila e 600 studenti (500 in più rispetto allo scorso anno), distribuiti in 30 istituti scolastici che utilizzano oltre 1400 aule e oltre 500 laboratori; in questi giorni i tecnici della Provincia, hanno completato il censimento di tutti gli spazi, in 71 edifici scolastici sono presenti complessivamente 4769 locali, e segnalato, su richiesta del ministero, le aree esterne da utilizzare eventualmente per ricavare ulteriori spazi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]