Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
30 Settembre 2022

Cimitero dei feti, ecco come funziona a Cavezzo: qui i nomi delle mamme non ci sono

CAVEZZO – Ha avuto eco anche nella Bassa Modenese, in particolare a Cavezzo dove c’è il cimitero dei feti modenesi, lo spinoso caso esploso presso il Cimitero San Camillo di Roma. Proprio nella Capitale, alcune donne che avevano optato per l’aborto terapeutico, hanno scoperto che i feti erano stati sepolti senza il loro consenso. E appunto nel cimitero capitolino, diverse lapidi riportavano i nomi delle madri, le quali tuttavia non avevano mai autorizzato l’esplicitazione della propria identità. L’Ospedale San Camillo e AMA, la municipalizzata romana che gestisce i cimiteri, si rimbalzano la responsabilità, mentre il Garante della Privacy ha aperto un’istruttoria, al fine di far luce sulla questione e capire chi ha violato in modo così brutale la privacy delle mamme che sono state costrette ad abortire.

La possibilità di sepoltura di questi “bimbi mai nati” è un’opzione prevista anche nel nostro territorio, dove il Comune di Cavezzo – unico in zona –  ha disposto un’apposita area presso il cimitero municipale. Inaugurato nella primavera 2019, si chiama il “Giardino degli angeli” e a differenza di quel che accade a Roma qui non ci sono i nomi delle mamme. Una scelta di rispetto della privacy in momento così dolorosi per qualunque donna. Siamo andati a vedere come è stato sistemato: è uno spazio riparato dal via vai delle altre tombe, ordinato, ben tenuto, curato, c’è – ad un anno dalla sua apertura – ancora una sola tomba, in questo caso col nome e cognome di un angelo volato via troppo presto.
L’area è dedicata ai bambini nati estremamente prematuri o con malformazioni gravissime, ed è nata grazie alla sensibilità della sindaca Lisa Luppi, che ha spiegato:

Qualche tempo fa ho incontrato un cittadino con il quale ho parlato di un tema particolarmente delicato: la possibilità di dare una sepoltura ai bimbi nati al di sotto delle 20 settimane di gestazione e non sopravvissuti. Purtroppo un comune deve occuparsi anche di questi argomenti nell’ambito dei servizi cimiteriali.

Se un bimbo nasce prima delle 20 settimane e non sopravvive i genitori possono chiederne la sepoltura, solamente se nel cimitero comunale è individuata un’area dedicata. In caso contrario si procede con lo smaltimento.

Nel rispetto di tutte le sensibilità, ci è sembrato giusto offrire questa possibilità, peraltro prevista per legge e lasciarla aperta ai residenti e anche ai non residenti. Ci è sembrato un gesto di rispetto e civiltà.

 

LEGGI ANCHE

A Cavezzo nasce il Giardino degli angeli

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti