Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Sarà ampliata la rotatoria Rabin a Modena sulla Nonantolana

Sarà ampliata la rotatoria Rabin a Modena, all’incrocio tra la strada provinciale 255 Nonantolana e la tangenziale, allo scopo di snellire il traffico in un collegamento strategico della viabilità provinciale. 

L’intervento sarà realizzato dalla Provincia con un investimento di oltre un milione di euro, messi a disposizione con la variazione di bilancio, approvata dal Consiglio provinciale lunedì 28 settembre.

Come ha sottolineato Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia, «la rotatoria riceve il traffico di due strade provinciali, la Nonantolana  e la provinciale 2 Panaria bassa, in pratica tutta la mobilità che dalla zona nord est, territorio bolognese compreso. L’ampliamento consentirà di snellire il traffico, riducendo le code che si formano soprattutto nelle ore di punta».

L’obiettivo della Provincia è di completare la progettazione e l’affidamento all’impresa costruttrice entro il prossimo anno, per terminare l’intervento nella prima metà del 2022.

Nella variazione di bilancio, con la destinazione dell’avanzo per investimenti pari a oltre due milioni e 250 mila euro, sono finanziati anche l’ampliamento della rotatoria a Formigine all’incrocio tra la provinciale 16, via Stradella e via Imperatora, e un intervento di adeguamento della sala consiliare dell’ente per consentire l’organizzazione di  videoconferenze; sono previste, inoltre, ulteriori risorse alle scuole superiori per interventi anti Covid-19.

Nel documento si accerta anche un finanziamento di 80 mila euro, messi a disposizione dalla Fondazione Cassa di risparmio di Modena, per la ristrutturazione dell’aula magna del liceo Muratori San Carlo per adeguarla a fini didattici, ampliando gli spazi disponibili per rispettare i distanziamenti.

La variazione prevede in entrata un contributo dallo Stato di oltre due milioni e 600 mila euro per coprire le minori entrate dell’ente dovute all’emergenza Covid-19 che si aggiunge ai circa quattro milioni già incassati.

Tenendo conto dei risparmi conseguiti attraverso la riduzione delle spese correnti, la Provincia finora è riuscita a compensare buona parte delle minori entrate provocate dal lockdown.

Da agosto, inoltre, come hanno confermato i tecnici provinciali, si registrano segnali di ripresa del mercato dell’auto al quale sono legati i tributi provinciali dell’Ipt e la quota sulla Rcauto.  

Ammontano a oltre 400 mila euro le risorse aggiuntive messe a disposizione delle scuole superiori modenesi dalla Provincia con una variazione di bilancio, approvata dal Consiglio provinciale lunedì 28 settembre. 

Si tratta di un contributo straordinario che consentirà di realizzare ulteriori interventi di edilizia scolastica per il rispetto delle regole sanitarie anti Covid 19 in particolare per opere destinate a evitare assembramenti soprattutto in fase di entrata e uscita da scuola. 

Le risorse saranno distribuite in base a un protocollo d’intesa con le istituzioni scolastiche, tenendo conto della popolazione scolastica e la situazione degli edifici: le scuole che aderiranno al protocollo dovranno presentare alla Provincia l’elenco degli interventi che ritengono necessari e prioritari, in modo da consentire un adeguata distribuzione delle risorse tra i vari istituti.

Per il presidente della Provincia Gian Domenico Tomei «si tratta in un contributo straordinario oltre a quelli già stanziati, perché crediamo che la priorità di oggi sia quella di garantire ai nostri ragazzi le migliori condizioni per un anno scolastico in sicurezza. Il lavoro di questi mesi insieme ai presidi e all’Ufficio scolastico provinciale – prosegue Tomei – è stato fondamentale anche per consentire di far fronte alle positività all’interno degli istituti senza compromettere la prosecuzione delle attività didattiche».

L’investimento straordinario complessivo eseguito in estate dalla Provincia sulle scuole superiori è stato finora di due milioni e 350 mila euro destinati agli interventi al fine di garantire il rispetto dei protocolli anti Covid-19 e gli spazi necessari per far fronte alla costante crescita di iscritti degli ultimi anni arrivati a oltre 34.600 studenti.

La Provincia gestisce l’edilizia scolastica superiore modenese destinata a quasi 34 mila e 600 studenti (500 in più rispetto allo scorso anno), distribuiti in 30 istituti scolastici che utilizzano oltre 1400 aule e oltre 500 laboratori.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    From Mud, un film che dà voce alla musica alternativa modenese
    Al termine le riprese del documentario musicale, co-prodotto dal Centro Musica di Modena[...]
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    C'è San Prospero a X Factor, con la musica de "I trillici"
    Due chiacchiere surreali con la band indie rock in corsa per le selezioni del popolare reality show[...]
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Deturpano i cartelli coi limiti di velocità per farli diventare anti "5G"
    Sono comparsi a Mirandola, tra Massa Finalese e Finale e nel Mantovano, verso Poggio Rusco, e tra Moglia e San Giovanni di Concordia, e andando verso il Ferrarese.[...]
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Bomporto, gli auguri del sindaco alla centenaria Emilia Martinelli
    Il sindaco Angelo Giovannini ha fatto visita alla centenaria Emilia Martinelli per farle gli auguri di compleanno[...]
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Quando Pupi Avati venne a girare a Massa Finalese
    Tra le comparse ci sono alcuni massesi oramai scomparsi e i fratelli Fabrizio e Gianmarco Borghi al tempo bambini[...]