Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Novembre 2021

Medolla, a tu per tu con l’opposizione: intervista a Lavinia Zavatti

lavinia zavatta matteo salviniMEDOLLA- E’ passato un anno e mezzo dalle elezioni amministrative del 2019, che hanno promosso alla guida del comune di Medolla l’attuale sindaco Alberto Calciolari. Ma dal maggio dello scorso anno, sembra che tutto sia diverso: l’epidemia ha creato una situazione emergenziale duratura, che ha sconvolto la vita di tutti noi. Proprio per tracciare un bilancio “critico” di questi primi diciotto mesi di governo, quanto mai densi di eventi inattesi, abbiamo intervistato la sfidante dell’odierno primo cittadino, Lavinia Zavatti, consigliera comunale in quota Lega, naturalmente schierata all’opposizione dell’amministrazione Calciolari. Diversi i temi caldi affrontati: dall’emergenza Coronavirus, fino alle proposte per i giovani, passando per le annose questioni della sanità territoriale e della Mirandolexit. 

Qual è il vostro giudizio circa la gestione della situazione Covid a Medolla?

In linea di massima, riteniamo che l’amministrazione Calciolari abbia gestito e stia gestendo in maniera discreta l’emergenza. Certo, si sarebbe potuto fare di più, si sarebbe potuto fare meglio, ma si tratta di una sfida inedita, chiunque si sarebbe trovato in difficoltà. Pensiamo tuttavia che alle volte siano state date alla cittadinanza delle indicazioni poco chiare, ambivalenti: da una parte si evidenziava l’oggettiva situazione emergenziale, dall’altra si promuovevano sagre e feste. Sarebbe stato necessario mantenere una linea più chiara.

Cosa ne pensate della situazione della sanità locale? 

Noi ci battiamo per il potenziamento dell’ospedale di Mirandola. La Bassa non può rimanere senza un ospedale. Veniamo da anni di decentramento dei servizi sanitari. A questo proposito, sono state fatte molte promesse, che però non si sono tradotte in fatti. Non è accettabile la politica dei vertici USL, secondo i quali “è più importante operare dieci emorroidi che fare un trapianto”. Mirandola deve tornare un modello di eccellenza e questo nell’ottica di un futuro migliore per tutta l’Area Nord.

Mirandolexit: quale la vostra posizione a riguardo? 

L’UCMAN è un ente macchinoso e malfunzionante. Se io fossi stata sindaca di Medolla, avrei fatto la medesima scelta di Alberto Greco. L’UCMAN potrebbe funzionare meglio, ma sarebbe necessaria una riforma radicale della sua struttura, e, al momento, non ce n’è la volontà.

A fronte del giudizio del TAR riguardo la Mirandolexit, pensa che Greco e Golinelli abbiano sbagliato qualcosa nella gestione della faccenda?

Non credo, penso che Alberto Greco e Guglielmo Golinelli abbiano agito nella maniera migliore, Forse si poteva fare qualcosa in più rispetto alle tempistiche.

Tornando sul fronte medollese, come si sta comportando l’amministrazione Calciolari circa l’attuazione del programma? 

Con la maggioranza, abbiamo sempre scontri molto accesi. Spesso, il centrosinistra boccia proposte nostre per vararne altre molto simili. E’ un inaccettabile meccanismo di provvedimenti fotocopia. Basti pensare al progetto del centro giovani: avevamo infatti individuato un’area presso la quale si sarebbe potuto collocare il nuovo centro giovani. Ebbene, abbiamo presentato la mozione in Consiglio e questa è stata bocciata, poiché definita dalla maggioranza “superata”. Poco tempo dopo, ecco l’approvazione di un progetto molto simile al nostro! Non va meglio sul fronte sicurezza, dove le nostre richieste circa l’installazione di nuove telecamere sono state bocciate.

E per quanto riguarda le scuole di Medolla? 

L’intero sistema scolastico sta affrontando un momento estremamente complesso a causa del Covid. Le scuole medollesi sono un esempio virtuoso, all’interno del quale operano professionisti straordinari. Il nostro operato è sempre a tutela della scuola.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri". Parla come ami di Maria Giovanna Luini
La rubrica “E adesso un libro” a cura di Francesca Monari.leggi tutto
Glocal
Ecomondo: a Rimini la fiera sull'economia circolare
Dal 26 al 29 ottobre, dalle 9.00 alle 18.30, il quartiere fieristico di Rimini ospita due importanti manifestazioni sull’economia circolare e le energie rinnovabili: Ecomondo e Key Energy 2021.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Coop sociali, nel modenese tiene il fatturato e aumenta l’occupazione
    Lo certifica una ricerca realizzata per Confcooperative Modena dall’ufficio studi di Unioncamere Emilia-Romagna[...]
    In Emilia-Romagna il 90% dei cittadini oggi è vaccinato contro il Covid
    Per le prime dosi, mentre va avanti la campagna per il terzo richiamo. Lo rende noto il presidente della Regione Stefano Bonaccini[...]

    Curiosità

    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    La Bassa modenese come la Gran Bretagna: anche Bomporto ha i suoi crop circles
    Strane forme geometriche sono state immortalate qualche giorno fa da un bomportese e le fotografie degli strani cerchi nei campi della Bassa sono state poi postate sui social.[...]
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    Camposanto, calendario "a quattro zampe": si può partecipare con i propri cani e gatti
    L'appuntamento è per domenica 14 novembre, al parco "Daolio", oppure su appuntamento in studio[...]
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Mortizzuolo, alla scuola dell'infanzia "Budri" San Martino arriva a cavallo
    Proprio come nella celebre leggenda, San Martino è giunto a cavallo per incontrare i bambini della scuola[...]