Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Ristorazione e territorio, dal 21 ottobre al 25 novembre tornano i Giovedì Gastronomici

di Simone Guandalini

Venti ristoranti. Dalla pianura alla montagna, passando per il centro di Modena e le colline, fino ad arrivare alla Bassa e, in particolare, alla città Nonantola: sono i protagonisti della nuova edizione dei Giovedì Gastronomici – l’iniziativa di promozione della ristorazione modenese ideata da FIEPET (Federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici) Confesercenti Modena, volta inoltre a valorizzare prodotti tipici e territorio – che avrà luogo tutti i giovedì dal 21 ottobre al 25 novembre nei ristoranti selezionati. L’iniziativa, alla presentazione della quale è intervenuta anche l’assessora a Politiche economiche, Turismo e promozione della città Ludovica Carla Ferrari, in rappresentanza del Comune di Modena,  ritorna con molte riconferme di trattorie, osterie e ristoranti noti, con una solida tradizione enogastronomica e culinaria di qualità alle spalle. Venti anche i menù proposti, pensati ed elaborati appositamente per l’occasione, in cui tradizione ed estro creativo culinario sono perfettamente combinati assieme. Di seguito, i ristoranti della provincia di Modena coinvolti nell’iniziativa:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Con questa iniziativa vogliamo confermare il nostro impegno e sostegno nei confronti del settore della ristorazione locale – che negli ultimi 2 anni ha particolarmente risentito delle restrizioni a causa della pandemia- e della valorizzazione di prodotti e cucina tipici modenesi – spiega Daniele Cavazza, coordinatore Area Turismo e pubblici esercizi Confesercenti Modena – Il nostro obiettivo consiste anche nel portare nei ristoranti modenesi un pubblico nuovo alla ricerca di sapori genuini, di creatività nella cucina, di qualità nei prodotti. Il tutto a prezzi accessibili vista la varietà delle proposte contenute nei menu dei 20 ristoranti aderenti ai “Giovedì Gastronomici””.

I piatti

I piatti contenuti nei menù proposti dai ristoranti sono preparati e realizzati con i prodotti tipici del territorio DOC, DOP e IGP come l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, i Lambruschi di Modena DOC e DOP, il Parmigiano Reggiano DOP , il Prosciutto di Modena DOP, lo Zampone e Cotechino di Modena IGP. Tra le proposte: tortellini, passatelli, tortelloni e tagliatelle; gnocco fritto e crescentine; zamponi e cotechini, cucinati secondo la tradizione. Ma è ampia anche l’offerta di pietanze ‘ripensate’ come il risotto al cotechino e gocce di Lambrusco o gli gnocchetti di zucca in crema di Parmigiano Reggiano e Aceto Balsamico Tradizionale, o per i secondi i nuggets di Zampone di Modena con maionese all’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena Dop, per arrivare al filetto di maiale al Lambrusco in crosta di Parmigiano Reggiano. Il vino, che si sposa con tutti questi piatti, è sicuramente il Lambrusco nelle sue diverse declinazioni: Grasparossa, Sorbara, Salamino e Modena. Non mancano i dolci tipici quali zuppa inglese, crostate e semifreddi all’amaretto con ciliegie di Vignola.

Tutti i ristoranti sono accumunati dall’opportunità di offrire un menu degustazione completo, dall’antipasto al dolce, in molti casi bevande comprese, ad un costo ragionevole: da 25,00 a 40,00 euro. Per consolidare poi il rapporto con la clientela confermata quest’anno la fidelity card (da richiedere direttamente ai ristoratori aderenti) per premiare gli habitué della rassegna.

Ad ogni ristorante visitato si potrà richiedere un timbro. Una volta raccolti il numero di timbri necessari, si potrà richiedere il premio – visite guidate di cantine con degustazione finale, confezioni di Parmigiano Reggiano, confezioni di lambruschi Chiarli, per arrivare alle bottigliette di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena invecchiato almeno 12 anni.

“Siamo giunti alla quindicesima edizione degli Appuntamenti Gastronomici: un evento ormai riconosciuto, atteso, che continua a riscuotere apprezzamenti da tanti estimatori della cucina modenese – tiene a sottolineare Catia Fornari, neo- presidentessa di FIEPET-Confesercenti Modena – Un successo costruitosi nel corso degli anni, puntando su tradizione e innovazione mantenendo una proposta di qualità volta ad agevolare una larga fascia di consumatori. Fiepet sosterrà con sempre maggior vigore la tutela della qualità enogastronomica modenese sviluppando e approfondendo la collaborazione con i consorzi che rappresentano le eccellenze del territorio, e con tutti i partner e gli sponsor che avallano la professionalità della ristorazione modenese”.

“Particolare importanza avrà quest’anno la promozione social e digital media dell’iniziativa, che avrà una comunicazione molto dinamica con dirette video dai ristoranti e il racconto dei rispettivi territori modenesi attraverso lo storytelling settimanale che valorizzerà al meglio le nostre eccellenze enogastronomiche” – conclude Alessio Bardelli, responsabile organizzazione Giovedì Gastronomici che, con la sua preziosa esperienza di promozione di iniziative enogastronomiche, curerà anche la campagna Facebook e Instagram della Rassegna.

I Giovedì Gastronomici sono promossi da Confesercenti in collaborazione con i principali Consorzi di tutela dei prodotti tipici del territorio modenese. La loro presenza alla rassegna enogastronomica conferisce ulteriore garanzia di qualità dei prodotti alla base dei piatti proposti. L’iniziativa ha inoltre ricevuto il Patrocinio della Provincia e del Comune di Modena oltre che della Camera di Commercio.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti