Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Giugno 2022

San Felice, villa Ferri: l’ex sindaco Silvestri dopo le accuse della maggioranza sanfeliciana

SAN FELICE-  La proprietà di Villa Ferri ha respinto l’offerta di acquisto dell’immobile avanzata dall’Amministrazione comunale di San Felice sul Panaro: un’epopea-  iniziata nel 2009- “nata sbagliata” secondo la lista di maggioranza Noi sanfeliciani.

L’ex sindaco di San Felice Alberto Silvestri ha così commentato il mancato acquisto.

Buongiorno Silvestri, ha saputo del mancato acquisto di Villa Ferri?

Sì, purtroppo. Una notizia che non avrei mai voluto leggere. Abbiamo lasciato su un vassoio d’argento un accordo scritto, sancito dal Consiglio comunale, per l’acquisizione della proprietà del Casino di Caccia degli Estensi. Una grande e unica occasione per realizzare un sogno, per investire con coraggio sul futuro del centro storico di San Felice.

L’Amministrazione Goldoni alla fine dà la colpa alla proprietà, cosa ne pensa?

Anche alla precedente amministrazione. Altrimenti non sarebbe qui ad intervistarmi. Devo dirle che la proprietà fa giustamente i propri interessi. Conosce un imprenditore che non li farebbe con un teorico contributo per la ricostruzione di quasi 4 milioni di euro. Ma le posso garantire che ci siamo confrontati per anni in modo franco e corretto. Si era partiti da posizioni distanti, ma l’obiettivo di far rivivere al più presto Villa Ferri aveva prevalso!

Ha parlato di Villa Ferri come di un sogno…

L’acquisto e la riqualificazione di Villa Ferri è stato per anni il sogno irraggiungibile di questa comunità.

Il suo fascino ha ammaliato cittadini di ogni idea politica e risveglia ancora oggi la voglia di discutere della nostra comunità, anche in un periodo così difficile per il protrarsi della pandemia. Vede, il contributo per la ricostruzione di quasi 4 milioni euro promesso dalla Regione era ed è un’occasione davvero più unica che rara. Da non farsi scappare per nulla al mondo.

Ma perchè, per lei, era così importante acquistare e riqualificare Villa Ferri?

Villa Ferri era il progetto in grado di cambiare il volto del centro storico di San Felice e dell’area pubblica che comprende l’ex caserma dei Vigili del Fuoco, l’ex scuola elementare ed i 6 progetti di riqualificazione compresi nel piano organico di cui uno parzialmente realizzato, per intenderci, via Don Minzoni e Largo Posta.  Un grande investimento di riqualificazione di spazi pubblici che sono ora abbandonati, senza progetti e senza idee. E il fiore all’occhiello sarebbe stato proprio il recupero del Casino di Caccia degli Estensi, il bene con maggiore pregio storico culturale insieme alla Rocca. Un modo per dare valore alla nostra storia dando nuovi e migliori servizi e spazi pubblici alla comunità ed ai nostri giovani. Significava creare occasioni per rivitalizzare un centro in difficoltà ed aumentarne l’attrattività.

Avevamo una idea molto chiara per il futuro della nostra comunità, accompagnata da progetti e relativi finanziamenti.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” De culpabili amore dell’esordiente mirandolese Filippo Reggiani
La mirandolese Francesca Monari ci porta in viaggio tra le pagine dei suoi libri preferitileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    Beatrice Valli e Marco Fantini finalmente sposi: cerimonia da sogno sul mare
    Beatrice Valli e Marco Fantini finalmente sposi: cerimonia da sogno sul mare
    Cerimonia da sogno per il matrimonio della coppia nella suggestiva cornice di Villa Lysis: l'edificio liberty a Capri che fu la dimora del barone Fersen.[...]
    L'ex liceo Pico a Mirandola rinasce a nuova vita dopo il terremoto
    L'ex liceo Pico a Mirandola rinasce a nuova vita dopo il terremoto
    Sono quasi conclusi i lavori sulla grande struttura dove troverà casa la biblioteca. Secondo le stime sarà pronta a fine anno[...]
    • malaguti