Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Carpi, Ztl estesa a tutto il centro storico. Le associazioni di categoria: “Siamo contrari, così si desertifica il centro”

CARPI – CNA, Confcommercio, Confesercenti e Lapam si dicono contrarie al progetto presentato dal Comune di Carpi, che prevede l’estensione integrale della Z.T.L. in tutto il centro storico della città.

“Si tratta di un progetto – commentano le associazioni –  presentato per la prima volta più di tre anni fa, che comporta la perdita di quasi 900 parcheggi a disposizione dei frequentatori del centro e sul quale avevamo già avuto modo di esprimere le nostre critiche e avanzare delle proposte. Adesso viene ripresentato, senza considerare la mutata situazione economica e sociale, dopo i due anni di pandemia che hanno messo a dura prova la resistenza delle imprese, che oggi continuano a soffrire a causa del pesante rincaro delle materie prime e della contrazione dei ricavi. L’unica novità è che circa 300 posti auto del Piazzale delle Piscine vengono “forzosamente” considerati accessori al centro storico, in quanto verrebbe istituito un servizio navetta”.

Per le associazioni di categoria non si tratta di fare le barricate o essere contrari a priori a qualsiasi limitazione alle automobili in centro ma il fine è quello di tutelare  la vivacità del centro storico che, così facendo, avrà sempre più ampie zone “deserte” e “abbandonate”. L’esempio concreto è quello di Corso Roma: le associazioni si sono dichiarate favorevoli a un progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana ben circoscritto, con compensazione dei posti auto persi, convinte che, esauriti i disagi del cantiere, ci saranno delle opportunità per le imprese interessate.

Ma è evidente che nello scenario attuale, caratterizzato dall’assenza di progetti di riqualificazione e rilancio del centro, le associazioni non possono che confermare la loro contrarietà.

“Non possiamo correre il rischio di consegnare il cuore della città al degrado, all’abbandono ed allo spopolamento. Paradossalmente il Comune ha recentemente stanziato 150mila euro di incentivi per le nuove aperture in centro, riconoscendo implicitamente una situazione di scarsa densità commerciale. Non è pensabile che l’estensione integrale della Z.T.L., con la semplice chiusura di strade e l’installazione di cartelli, possa favorire il contrasto alla desertificazione del cuore della città. E un centro storico spopolato è anche un luogo degradato e insicuro, per chi ci lavora, ci vive e lo frequenta”.

Per questo le associazioni propongono una serie di misure alternative per il  miglioramento della viabilità e la riduzione delle emissioni dei gas di scarico, già a suo tempo illustrate alla Regione, fra cui ad esempio: la sistemazione dell’uscita del casello autostradale; il prolungamento della tangenziale in direzione Fossoli; l’ampliamento del parcheggio di P.le Donatori di Sangue nei pressi dell’Ospedale; l’istituzione di Zona Pedonale o Zona 30, ovvero Isole Ambientali nelle adiacenze di plessi scolastici o luoghi di lavoro particolarmente frequentati specie se sede di funzioni pubbliche; la realizzazione di parcheggi scambiatori nei pressi del centro  e il potenziamento del trasporto pubblico locale verso il centro storico e delle piste ciclabili.

“Se l’obbiettivo di questo paventato provvedimento è il miglioramento della qualità dell’aria della nostra città, riteniamo che debba essere realizzato con misure alternative alla mera estensione della Z.T.L., la quale avrebbe, anzi, l’effetto opposto di spostare semplicemente l’offerta di parcheggi ai comparti adiacenti, saturando in questi l’offerta di sosta, con il conseguente forte aumento del traffico passivo per la ricerca di stalli liberi. Se invece ci sono altri obbiettivi che lo esplicitino apertamente” concludono le associazioni.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti