Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
21 Giugno 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Mirandola in appalto. Il Comune: “Delusione e rammarico”

MIRANDOLA - Attraverso una nota, l'Amministrazione comunale di Mirandola interviene sulla decisione della Regione Emilia-Romagna di appaltare esternamente le prestazioni di ostetricia e ginecologia dell'Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola:
"Vi è delusione, rammarico e costernazione da parte dell’Amministrazione comunale mirandolese di fronte alla decisione della Regione Emilia-Romagna di appaltare esternamente le prestazioni di ostetricia e ginecologia dell’Ospedale Santa Maria Bianca (per 5 mesi, rinnovabili per altri 5, per una base d’asta di oltre 500mila euro). L’Amministrazione comunale teme che questo ulteriore tassello preluda alla chiusura del punto nascita mirandolese. Un provvedimento che risponde in modo indiretto anche alle richieste da parte dell’Amministrazione – due le lettere inviate di cui l’ultima il 2 aprile scorso - sul tema del futuro del punto nascita medesimo e che mai hanno ottenuto risposta alcuna da parte di Ausl Modena, CTSS e Regione. A ciò si aggiunge anche un rammarico profondo rispetto a certe scelte in direzione opposta da parte di Ausl Modena sull'area sud cioè l’acquisizione delle quote private dell’Ospedale di Sassuolo per renderlo interamente pubblico: a riguardo c’è stato un incarico notarile da parte dell’azienda Ausl di Modena in data 25 maggio 2022, con comunicazione ufficiale sempre da parte di Ausl Modena in data odierna. Sono diversi gli aspetti per l’Amministrazione comunale che non possono essere taciuti in merito. Si parte dal numero del personale operativo nel punto nascita, talmente esiguo da anni da garantire il solo parto fisiologico. Compiendo uno sforzo lungimirante, e cioè investendo sul personale, si sarebbe potuto elevarlo a riferimento in ambito territoriale sovradistrettuale, cioè renderlo attrattivo anche per la vicina provincia di Mantova, come accade per Carpi e Sassuolo che attirano dal reggiano. Si limitano le risorse, così si possono applicare protocolli che prevedono solo parto fisiologico e quindi una conseguente minore attrattività per le partorienti. Cosa non avvenuta per altri poli ospedalieri (Carpi e Sassuolo) dove i servizi legati al parto sono maggiori e di conseguenza si sostiene fortemente anche l’attrattività da fuori provincia. Questo spiega, come procedure e scelte del personale siano effettuate a seconda degli obiettivi (anche e soprattutto politici) enfatizzando ad esempio l’operatività di Carpi, per la contiguità col reggiano. A Mirandola invece - nonostante la vicinanza del territorio mantovano e la possibilità quindi di incrementarne l’attrattività con investimenti mirati in personale – si sono privilegiate scelte e procedure riduttive declassando in questo modo la struttura. Quello che dunque emerge anche con l’esternalizzazione del servizio è la volontà ad una progressiva riduzione dei numeri dei parti per arrivare all’insostenibilità della struttura mirandolese e quindi alla sua chiusura. Il sostegno di personale assicurato a Carpi e la spinta delle partorienti dalla bassa verso Carpi, rafforzano ogni giorno il Ramazzini a spese di Mirandola, perché i numeri del Ramazzini senza la bassa ed il reggiano lo metterebbero in bilico. La politica sta sostenendo il Ramazzini in ogni modo ben consapevole di quello che si profila tra qualche anno con l’apertura del Polo Materno infantile di Reggio Emilia, che certamente romperà gli equilibri e cioè dalla provincia reggiana le partorienti sceglieranno il Polo materno del capoluogo. Per Mirandola un giorno si dirà "non ci sono più i numeri", ma quei numeri sono frutto di un disegno condotto e perseguito da anni".
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Glocal
Ricchezza e povertà degli italiani
Rubrica - Italia al 18° posto nella classifica europea del PIL pro capite stilata dal Fondo Monetario Internazionale.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 6
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Estetica, espressività e decorazione | Il Liberty industriale a San Possidonio
Rubrica - Ed eccoci ad una nuova uscita dedicate all’Art Nouveau, la rubrica di Francesca Monari, nata dalla collaborazione con Sara Zoni
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica | La pianta del Caffè
Rubrica - La rubrica botanica cura di Francesca Monari
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 5
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, con le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 4
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli - 3
Arte - E' la rubrica per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Il loop della scarsità
Glocal - La nostra è un’epoca plasmata da un eccesso di stimoli che ci seducono nella direzione dell’accumulo: consumare più del necessario, acquistare oggetti inutili e cercare piaceri effimeri.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • La buona notizia

    I risultati
    Giovanni Aleotti, ciclista di Finale Emilia, vince il Giro di Slovenia
    Grande successo per il giovane finalese -  ciclista professionista del Team Bora Hansgrohe, reduce da ottime prove anche al Giro d'Italia-  che a 25 anni porta a casa un titolo prestigioso
    Ultime notizie
    Un’esperienza in barca a vela per sei ragazzi guariti dal cancro al Policlinico di Modena
    Nell’ambito del progetto di Sea Therapy è stato possibile far partecipare un gruppo di ex pazienti alla Triton Cup ospitata di recente nel Parco dell’Arcipelago Toscano
    L'anniversario
    Giornata del donatore, una visita ai Sassi di Roccamalatina con Avis
    Previste escursioni guidate, giochi per i bambini, incontri sulla storia alla scoperta di questo suggestivo luogo protetto del nostro Appennino. 

    Curiosità

    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    La storia
    Coi cartelli in latino il Casanova di San Pietro in Elda apre i corsi in piscina
    Seguire le regole aiuta a mantenere un ambiente sereno e piacevole per tutti. Ai "rari nantes" Mirco Scacchetti lo spiega pure in latino
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    La storia
    Il primo romanzo di Elena Bosi prende vita. E racconta Concordia allegra e disperata, leggera e disperata
    E' nata nel 1978 e vive a Mirandola ma è di Concordia, dove è cresciuta. Traduce, insegna e scrive. "Mio padre è nato per i piedi" è il suo primo romanzo.
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Curiosità
    Nuova casa per alcuni degli asinelli di San Possidonio: si è reso necessario il trasloco per 15 di loro
    Per salvarli, dopo il fallimento del loro allevamento, venne attivata una raccolta fondi online che raggiunse la cifra di 56mila euro per un progetto diverso, una adozione a distanza
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    Politica
    La circonvallazione a doppio senso, il certificato di battesimo, la cassaforte violata: ecco gli highlights del confronto politico a Mirandola
    I candidati sindaco Letizia Budri, Carlo Bassoli, Giorgio Siena e Giorgio Cavazza sotto al fuoco di fila dei giornalisti della Bassa
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Il punto
    A Modena la festa per la Polizia Locale, ecco gli agenti (con cane poliziotto) premiati
    Tanti i casi in cui è stato necessario prestare soccorso ad anziani in difficoltà
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    I risultati
    Il Comando di Modena sul podio del campionato italiano Vigili del Fuoco di nuoto
    Grande soddisfazione espressa per la buona riuscita della manifestazione che ha visto partecipare circa 200 vigili del fuoco provenienti da tutta Italia
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Il caso
    Solara, i pavoni diventano un caso: "Danneggiano auto e tetti delle case"
    Tra gli abitanti della frazione di Bomporto c'è chi chiede che per gli animali si trovi un'area protetta
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    Il punto
    Il fleximan della differenziata individuato a Bomporto: col cacciavate contro i cassonetti
    La Polizia Locale del Sorbara lo ha trovato con le videotrappole: aveva danneggiato con un cacciavite l’apertura elettronica dei cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti per ben due volte, in due distinte giornate
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Curiosità
    Le migliori città per la movida in Italia: Modena al sesto posto
    Un recente studio di BonusFinder Italia ha analizzato le 50 città più grandi d’Italia tenendo conto di diversi fattori chiave che caratterizzano l'esperienza di divertimento.
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Taglio del nastro
    Il Guercino torna a casa, a Finale Emilia, 12 anni dopo il terremoto
    Vale più di tre milioni di euro - è questa la stima dell'assicurazione - e sul mercato  dell'arte è ambitissimo: gli americani vanno pazzi per le opere dell'artista centese

    chiudi