Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
24 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Giornata Mondiale contro il cancro infantile, 30 casi trattati ogni anno al Policlinico

MODENA - A Modena sono circa trenta i casi di pazienti affetti da neoplasie infantili che dal territorio provinciale, ma in alcuni casi anche italiano e fuori nazione, si rivolgono alla Pediatria del Policlinico. Il dato fa da cornice alla Giornata Mondiale contro il cancro infantile che ricorre questo giovedì, 15 febbraio. A Modena la Pediatria del Policlinico si prende cura da sempre dei tumori infantili, fin dal 1960, anno a cui si fanno risalire i primi registri, pur in assenza, allora, di cure efficaci. Dal 1980 l’Unità Operativa di oncoematologia pediatrica tratta neoplasie infantili e si è associata fin dalla sua fondazione con AIEOP (Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica) in una rete di centri di cura italiani coordinati insieme.

«In Italia si ammalano circa 1500 bambini all’anno tra gli zero e i 14 anni oltre a 900 adolescenti tra i 14 e i 18 anni – spiega il professor Lorenzo Iughetti, direttore del Dipartimento Materno-Infantile dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Modena - attualmente la probabilità di guarigione a 5 anni dalla fine delle terapie è oltre l’80%. Questi successi terapeutici sono stati ottenuti con percentuali differenti a seconda del tipo di tumore, per esempio con un’incidenza molto migliore per leucemia linfoblastica acuta e linfoma di Hodgkin».

«Le cure dei tumori infantili – prosegue il dottor Giovanni Palazzi, medico dell’Oncoematologia Pediatrica del Policlinico di Modena – si avvalgono degli strumenti tradizionali di cura quali chirurgia, radioterapia e chemioterapia, e vengono adattate alle esigenze della popolazione pediatrica. Si tratta in realtà di un grande sforzo collettivo che richiede professionalità adeguate, uso dei farmaci con attenzione alle peculiarità dell’organismo infantile, adattamento dei contesti quali sale operatorie, reparti, strumentazioni. Oggi l’avvento di una medicina sempre più personalizzata (trattamento cellulo mediato, farmaci biologici) è una realtà a cui possono accedere anche i pazienti pediatrici e che viene utilizzata in tutti i centri di cura, compresa la nostra Unità Operativa».

Il sostegno psicologico ai pazienti oncologici pediatrici è fondamentale in quanto la complessità della diagnosi e del processo di cura coinvolge il bambino come l’intera famiglia. La oncologia pediatrica fin dal primo momento si è posta il problema del sostegno del bambino che va dalla comprensione della malattia alla accettazione della cura, secondo la varietà delle acquisizioni neuropsicologiche delle varie età infantili. Anche al Policlinico da sempre il servizio di psicologia della azienda sanitaria modenese affianca l’attività di reparto con uno psicologo che lavora a fianco di medici e infermieri, nel sostegno dei bambini e degli adolescenti, dei genitori e delle famiglie (in modo particolare i fratelli) che partecipano a distanza alla cura. Sempre al fianco dei pazienti esiste una rete di volontariato attiva fin dagli anni Ottanta che tenendo a cuore il “tempo ospedaliero” dei bambini lavora per riempirlo di vita normale, giochi, letture e svago. Negli anni si è poi via via strutturato un percorso consolidato che guarda alle diverse esigenze dei bambini: lo Spazio Incontro, emanazione dei Servizi all’Infanzia del Comune di Modena, e la Scuola Ospedaliera, un vero e proprio Polo Scolastico per le attività didattiche della Primaria, che permette ai bambini di proseguire le lezioni scolastiche, il raccordo con la loro scuola di origine e la attivazione della istruzione domiciliare.

Fortunatamente in Italia oggi vivono quasi 50000 persone guarite da tumore in età pediatrica, numero in progressivo aumento in quanto ogni anno si aggiungono circa 1200 persone in più. Hanno un’età variabile tra 6 anni e oltre 60 anni, e anche l’età cronologica continua ad aumentare.

«“Guarire non è abbastanza” – conclude il dottor Giovanni Palazzi - un bambino guarito da tumore ha davanti a sé molti anni di aspettativa ed è nostra responsabilità garantirgli una qualità di vita il più normale possibile, oltre che il più lunga possibile. Pertanto, oltre che i controlli oncologici per il controllo della malattia di base, devono essere eseguiti controlli per valutare l’insorgenza di questi effetti a distanza. Il loro monitoraggio deve essere paziente-specifico e cioè basato sulle caratteristiche del paziente, della sua malattia e sulle terapie effettivamente somministrate. Per programmare i controlli cui viene in aiuto da alcuni anni il “Passaporto del guarito”, documento che viene consegnato ai paziente con tutto i dati della malattia e delle terapie, e con i follow-up consigliati in base ad esse, da proseguire anche oltre l’età pediatrica. Questo tipo di monitoraggio evita una eccessiva medicalizzazione e permette ai pazienti una vita quotidiana normale».

Il dottor Palazzi, a sinistra, e il professor Iughetti, a destra

LEGGI ANCHE:

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    L'iniziativa
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    Tra gli altri, intitolate a Renato Crotti e Maria Bigarelli Martinelli, il politico e cooperatore Vittorio Saltini, e la medaglia d’oro al merito civile Norma Cossetto

    chiudi