Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Novembre 2022

In Commissione territorio, interrogazione Pelloni (Lega) su inceneritore Modena e Pompignoli (Lega) su tariffe idriche agevolate

L’assessore regionale all’Ambiente, Irene Priolo, ha risposto a due interrogazioni dalla Lega in commissione Territorio, ambiente e mobilità presieduta da Stefano Caliandro.

La prima, a firma Simone Pelloni e Stefano Bargi, sull’inceneritore di Modena e l’eliminazione della soglia limite di combustione dei rifiuti speciali. “Il dato definitivo dei rifiuti speciali conferiti nel 2019 all’inceneritore di Modena registra una soglia mai raggiunta prima: 74.451 tonnellate- ha spiegato Simone Pelloni in Commissione- quindi circa 13.000 tonnellate in più rispetto alle 61.000 del 2018, e 32.000 in più rispetto al 2017, e si tratta di rifiuti speciali per i quali non vige nemmeno la distinzione sulla provenienza provinciale o extra provinciale”. Il consigliere ha spiegato che, stando a quanto riferito da Hera, Arpae avrebbe abrogato la soglia di conferimento, consentendo così l’aumento di rifiuti speciali nell’inceneritore. Inoltre, ha sottolineato Pelloni, “l’inceneritore di Modena produce più di 200 mila tonnellate di anidride carbonica l’anno e ogni tonnellata di rifiuto bruciato genera una tonnellata di anidride carbonica emessa in atmosfera”. Da qui la richiesta dei consiglieri di capire quale sia l’opinione della Giunta sull’eliminazione della soglia limite e sulle future azioni per il miglioramento della qualità dell’aria nella regione.

“Non vi è stato alcuno sforamento del limite dei rifiuti speciali nell’inceneritore di Modena,” è stata la risposta dell’assessore Priolo che ha richiamato le disposizioni di legge previste dallo Sblocca Italia dove si riduce la capacità complessiva di trattamento dell’impianto. Inoltre Priolo ha spiegato che “rientrano nella classificazione di rifiuti speciali anche i rifiuti urbani intesi come scarti di trattamento e di pulizia dalla raccolta differenziata. Perciò “delle 74.451 tonnellate di rifiuti del 2019 circa 58 mila, ovvero l’80 per cento, appartengono all’elenco europeo di rifiuti di origine urbana”. Sui termovalorizzatori l’assessore ha ribadito la loro sicurezza sia dal punto di vista sanitario che ambientale, mentre per quanto riguarda le azioni in programma per il miglioramento della qualità dell’aria ha spiegato che si stanno studiando gli effetti del lockdown per mettere in campo nuove strategie.

Pelloni si è dichiarato parzialmente soddisfatto dalla risposta. “Quello che continua a non piacermi- ha concluso- è il numero di inceneritori ancora presenti in Emilia-Romagna e la qualità dell’aria nella Pianura padana”.

La seconda interrogazione, a firma di Massimiliano Pompignoli (Lega), ha chiesto di “estendere l’applicazione della tariffa idrica agevolata a tutti i comuni montani della Regione per garantire uguaglianza di trattamento e giustizia e riconoscere risparmi economici”. Il consigliere ha fatto riferimento, in particolare, al comune di Bagno Romagna che non gode di questa agevolazione, a differenza degli altri comuni della stessa provincia: Portico, San Benedetto, Premilcuore, Tredozio e Verghereto. “Secondo le indicazioni fornite da Atersir- ha spiegato Pompignoli- i criteri per l’applicazione di questa tariffa spaziano dalle condizioni di disagio socio-economico al più elevato indice di vecchiaia e alla più alta percentuale di ultra sessantacinquenni con l’indice di dipendenza economica maggiore”. Secondo il leghista, è evidente che “una simile impostazione, fondata essenzialmente su criteri socio-economici e non su fasce territoriali con proprie esigenze di tutela per l’ambito montano, crea una situazione di ingiustizia e un’evidente disparità di trattamento”. Da qui la richiesta di “revisione della norma soprattutto in un momento di crisi come questo che sta colpendo tutto il Paese”.

“Le tariffe agevolate di servizio idrico dei comuni montani sono di competenza esclusiva di Atersir,” ha risposto l’assessore, “e la Regione non ha alcuna facoltà in questo campo, può solo dare alcuni indirizzi. I parametri sono stati stabiliti dalla stessa Agenzia per fasce territoriali e di consumo in base anche a risorse idriche e sorgenti. Già nel 2016 il tema è stato sollevato- ha ricordato Priolo- e l’Agenzia avrebbe stabilito che queste agevolazioni non fossero da estendere ad altri comuni perché non ne necessitavano”. Il consigliere si è dichiarato “parzialmente soddisfatto” dalla risposta dell’assessore.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della Tenerina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Luca Bnà, da Mirandola in Lussemburgo per giocarsi la coppa del Mondo dei pasticceri
    Mentre gli azzurri di Mancini non ce l'hanno fatta ad accedere ai Mondiali di calcio, le eccellenze della cucina nazionale - con Luca capofila per i dolci - portano i nostri colori all'analoga competizione riservata ai cuochi di tutto il mondo[...]
    Il supercalcolatore Leonardo entra in funzione a Bologna: garantirà l’80% della potenza di calcolo italiana e oltre il 20% di quella europea
    Aiuterà in vari settori: Il supercalcdall’osservazione del cosmo alla scienza dei materiali, dalla space economy ai cambiamenti climatici, dalla genomica ai gemelli digitali di città e della Terra, dalla previsione di eventi naturali estremi alla medicina personalizzata, dalle energie rinnovabili alla cybersecurity, dall’agrifood al patrimonio culturale, al contrasto alle frodi.[...]
    A Finale Emilia nuovi alberi in zona coop per la sede dei Rulli Frulli
    Si chiamano Gedeone, Francesco, Leccino, Giampiero e Diona: i loro nomi li hanno scelti i bambini e le bambine della scuola elementare[...]

    Curiosità

    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    Aemilia 240: concluse le riprese della docufiction sul maxi-processo per infiltrazione della 'ndrangheta
    La docufiction andrà in onda sulla Rai dopo il lavoro di montaggio e post-produzione.[...]
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    "Tour music fest", con i big della musica italiana 36 artisti dell'Emilia-Romagna
    Le giovani eccellenze emiliane e romagnole protagoniste dell’edizione speciale per i 15 anni TMF con Kara DioGuardi, ex giudice di American Idol, Paola Folli, Mazay DJ, Giuseppe Barbera, Massimo Satta, i coach di Berklee College of Music[...]
    • malaguti