Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

In Commissione territorio, interrogazione Pelloni (Lega) su inceneritore Modena e Pompignoli (Lega) su tariffe idriche agevolate

L'assessore regionale all'Ambiente, Irene Priolo, ha risposto a due interrogazioni dalla Lega in commissione Territorio, ambiente e mobilità presieduta da Stefano Caliandro. La prima, a firma Simone Pelloni e Stefano Bargi, sull'inceneritore di Modena e l'eliminazione della soglia limite di combustione dei rifiuti speciali. "Il dato definitivo dei rifiuti speciali conferiti nel 2019 all'inceneritore di Modena registra una soglia mai raggiunta prima: 74.451 tonnellate- ha spiegato Simone Pelloni in Commissione- quindi circa 13.000 tonnellate in più rispetto alle 61.000 del 2018, e 32.000 in più rispetto al 2017, e si tratta di rifiuti speciali per i quali non vige nemmeno la distinzione sulla provenienza provinciale o extra provinciale". Il consigliere ha spiegato che, stando a quanto riferito da Hera, Arpae avrebbe abrogato la soglia di conferimento, consentendo così l'aumento di rifiuti speciali nell'inceneritore. Inoltre, ha sottolineato Pelloni, "l’inceneritore di Modena produce più di 200 mila tonnellate di anidride carbonica l’anno e ogni tonnellata di rifiuto bruciato genera una tonnellata di anidride carbonica emessa in atmosfera". Da qui la richiesta dei consiglieri di capire quale sia l'opinione della Giunta sull'eliminazione della soglia limite e sulle future azioni per il miglioramento della qualità dell'aria nella regione. "Non vi è stato alcuno sforamento del limite dei rifiuti speciali nell'inceneritore di Modena," è stata la risposta dell'assessore Priolo che ha richiamato le disposizioni di legge previste dallo Sblocca Italia dove si riduce la capacità complessiva di trattamento dell'impianto. Inoltre Priolo ha spiegato che "rientrano nella classificazione di rifiuti speciali anche i rifiuti urbani intesi come scarti di trattamento e di pulizia dalla raccolta differenziata. Perciò "delle 74.451 tonnellate di rifiuti del 2019 circa 58 mila, ovvero l'80 per cento, appartengono all'elenco europeo di rifiuti di origine urbana". Sui termovalorizzatori l'assessore ha ribadito la loro sicurezza sia dal punto di vista sanitario che ambientale, mentre per quanto riguarda le azioni in programma per il miglioramento della qualità dell'aria ha spiegato che si stanno studiando gli effetti del lockdown per mettere in campo nuove strategie. Pelloni si è dichiarato parzialmente soddisfatto dalla risposta. "Quello che continua a non piacermi- ha concluso- è il numero di inceneritori ancora presenti in Emilia-Romagna e la qualità dell'aria nella Pianura padana". La seconda interrogazione, a firma di Massimiliano Pompignoli (Lega), ha chiesto di "estendere l’applicazione della tariffa idrica agevolata a tutti i comuni montani della Regione per garantire uguaglianza di trattamento e giustizia e riconoscere risparmi economici". Il consigliere ha fatto riferimento, in particolare, al comune di Bagno Romagna che non gode di questa agevolazione, a differenza degli altri comuni della stessa provincia: Portico, San Benedetto, Premilcuore, Tredozio e Verghereto. "Secondo le indicazioni fornite da Atersir- ha spiegato Pompignoli- i criteri per l'applicazione di questa tariffa spaziano dalle condizioni di disagio socio-economico al più elevato indice di vecchiaia e alla più alta percentuale di ultra sessantacinquenni con l’indice di dipendenza economica maggiore". Secondo il leghista, è evidente che "una simile impostazione, fondata essenzialmente su criteri socio-economici e non su fasce territoriali con proprie esigenze di tutela per l’ambito montano, crea una situazione di ingiustizia e un’evidente disparità di trattamento". Da qui la richiesta di "revisione della norma soprattutto in un momento di crisi come questo che sta colpendo tutto il Paese". "Le tariffe agevolate di servizio idrico dei comuni montani sono di competenza esclusiva di Atersir," ha risposto l'assessore, "e la Regione non ha alcuna facoltà in questo campo, può solo dare alcuni indirizzi. I parametri sono stati stabiliti dalla stessa Agenzia per fasce territoriali e di consumo in base anche a risorse idriche e sorgenti. Già nel 2016 il tema è stato sollevato- ha ricordato Priolo- e l'Agenzia avrebbe stabilito che queste agevolazioni non fossero da estendere ad altri comuni perché non ne necessitavano". Il consigliere si è dichiarato "parzialmente soddisfatto" dalla risposta dell'assessore.
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    L'iniziativa
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    Tra gli altri, intitolate a Renato Crotti e Maria Bigarelli Martinelli, il politico e cooperatore Vittorio Saltini, e la medaglia d’oro al merito civile Norma Cossetto

    chiudi