Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Luglio 2021- Aggiornato alle 08:34

In tre mesi il box di Unimore Orienta online è stato visitato da quasi 40mila utenti

Il costante interesse manifestato da studentesse e studenti italiani e stranieri per le attività di orientamento allo studio approntate durante questi mesi in modalità on-line da Unimore costituiscono il miglior viatico per l’OpenDay in programma il 14 luglio. 

In tre mesi dal 25 marzo il box dedicato sul sito ufficiale dell’Ateneo emiliano (http://www.unimore.it/unimoreorienta/) è stato visitato da quasi 40mila utenti e sono state consultate circa 200mila pagine della offerta formativa 2020/2021 e dei servizi messi a disposizione per sostenere le scelte delle future matricole.

Oltre 40.000 connessioni di utenti unici e 200.000 visualizzazioni di pagine. E’ molto positivo ed incoraggiante, in vista dell’OpenDay online che l’Ateneo emiliano ha in programma per il 14 luglio, il risultato complessivo della iniziativa adottata dall’Università di Modena e Reggio Emilia di trasferire sul web(https://www.unimore.it/unimoreorienta/) tutta l’attività che riguarda l’orientamento delle future matricole. 

Al box in homepage sul sito di Ateneo, che ha consentito dal 25 marzo fino a questi ultimi giorni di giugno a studentesse e studenti italiani e stranieri di avere tutte le informazioni sull’offerta formativa e sui servizi dell’Ateneo emiliano, si è aggiunta, nelle ultime settimane, la possibilità di intrattenere un colloquio on line con i referenti dei corsi di laurea e con gli uffici di coordinamento didattico dei dipartimenti.

Si tratta di numeri certamente significativi che, nell’imminenza dell’apertura delle immatricolazioni, consentono di guardare con fiducia a questa scadenza, dopo la lunga interruzione delle attività formative svolte in presenza.

La pronta risposta fornita da Unimore al lockdown dovuto alla diffusione di COVID-19 ha, tuttavia, consentito di tenere aperto un dialogo ed un confronto costruttivo con la popolazione studentesca e con i suoi iscritti.

I contenuti del box, costantemente aggiornati di nuove informazioni, e la disponibilità del corpo docente e del personale preposto all’orientamento – afferma la Prof.ssa Carla Palumbo, delegata all’orientamento dell’ Ateneo  –hanno mostrato in questi mesi un Ateneo sempre proattivo e capace di cogliere l’occasione del forzato stop alle attività in presenza per ripensarsi e integrare le modalità dei rapporti quotidiani con la comunità di riferimento di studentesse e studenti, mediante l’introduzione di nuove tipologie comunicative volte a mantenere aperto e vivace il dialogo”.

La decisione di trasferire su piattaforma web – prosegue Palumbo – tutte le informazioni che riguardano la didattica e l’orientamento al lavoro, ci ha consentito di sviluppare una comunicazione diversa ma sempre ispirata alla qualità delle relazioni”.

Ora non resta che attendere per comprendere come le future matricole si porranno dinanzi all’offerta formativa di Unimore che per l’anno accademico 2020/2021 si aprirà con 88 percorsi di studio: 44 lauree triennali, 38 magistrali biennali, 6 magistrali a ciclo unico (quinquennali o sessennali).

Se era scontato che la maggior parte delle studentesse e degli studenti connessisi al box del sito Unimore (49,74%) fosse costituito da emiliano-romagnoli/e, in particolare delle province di Modena (10,86%), Bologna (9,10%), Reggio Emilia (6,77%) e Parma (5,75%), significativo è l’interesse manifestato dal numero di lombardi/e (16,09%) ma anche di altri contesti regionali: veneti/e (5,42%)laziali (4,62%) e ancora da pugliesi (3,52%), siciliani/e (2,93%), toscani/e (2,70%), e campani/e (2,45%).

Frequenti anche le “visite” di studentesse e studenti stranieri provenienti dalla Svizzera, dal Regno Unito, dagli USA, dalla Spagna, dalla Cina, dall’Austria, e perfino dall’Iran, dall’India e da paesi del Sudamerica a dimostrazione dell’ormai consolidata vocazione internazionale dell’Ateneo.

L’OpenDay online organizzato nella giornata del 14 luglio potrà essere seguito in diretta streaming, nella sezione “eventi” (tv.unimore.it), per ogni singolo dipartimento di Unimore.

Nel corso di questa giornata dedicata alle future matricole saranno approfondite le modalità di accesso per ogni corso di laurea, nonché le agevolazioni economiche, i servizi per lo studio e altri aspetti rilevanti relativi, per esempio, alla condizione occupazionale di laureate e laureati che vede l’Ateneo di Modena e Reggio assicurare ottime e concrete opportunità di trovare lavoro dopo la laurea.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    Concordia, parco delle Rimembranze: installati due nuovi giochi inclusivi
    Installati due nuovi giochi inclusivi: un’altalena a nido e una giostra Carosello sulla quale possono salire tutti i bimbi, anche con la sedia a rotelle, per girare e divertirsi in compagnia.[...]

    Curiosità

    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Calendario eterno, Dante ha vissuto gli stessi nostri giorni
    Il mirandolese Romano Pollastri ha studiato la ripetizione degli anni, scoprendo diverse curiosità[...]
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Bonaccini e assessori nel modenese: tappe anche a Ravarino e Bomporto
    Gli investimenti per la ripartenza del territorio modenese sono stati al centro della giornata, mercoledì 14 luglio.[...]
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Arpae, online le previsioni dell’indice UV
    Il servizio di Arpae è stato rinnovato ed esteso a tutta la Regione. Previsioni quotidiane con relativi consigli di comportamento.[...]
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Benzina, oltre 11 euro in più per un pieno rispetto a un anno fa
    Faib Confesercenti Modena: "Aumenti mai visti, un salasso per consumatori e operatori"[...]