Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
25 Gennaio 2022

Riconoscimento internazionale per gli ospedali di Carpi e Mirandola: qui sedazione sicura negli esami endoscopici

Un riconoscimento di respiro internazionale, il primo di questo tipo in tutta Europa. La prestigiosa rivista Endoscopy ha pubblicato l’esperienza e i risultati sulla sicurezza della sedazione, anche profonda, per le indagini endoscopiche (gastroscopia e colonscopia), che negli ultimi anni hanno trasformato l’Ospedale Ramazzini di Carpi e l’Ospedale Santa Maria Bianca di Mirandola in eccellenze. L’articolo è incentrato, in particolare, sul training specifico per la sedazione, che ha coinvolto 107 tra medici e infermieri di tutta l’Azienda USL di Modena. Le direttive seguite per la formazione sono quelle indicate dalla Società Europea di Endoscopia Digestiva (ESGE) e dalla Società Europa di Gastroentorologia ed Endoscopia Infermieri e Associati (ESGENA), che impongono una serie di procedure severe al fine di garantire la massima sicurezza dei pazienti. L’obiettivo è prevenire qualsiasi tipo di complicanza legata alla sedazione. Lo studio, effettuato successivamente al training, ha confermato, su 12mila esami endoscopici, la sicurezza della sedazione in endoscopia digestiva, gestita da parte dei gastroenterologi, sia in caso di sedazione profonda (l’80% degli esami), sia in caso di sedazione cosciente (20% degli esami). Effettuare gli esami endoscopici in sedazione significa garantire al paziente l’assenza di dolore, e allo stesso tempo aumentare la qualità complessiva degli stessi, migliorando in definitiva queste prestazioni che sono fondamentali per la diagnosi precoce e il trattamento di lesioni neoplastiche del tratto gastroenterico.

“I risultati – recita lo studio pubblicato da Endoscopy – supportano la necessità di implementare l’attività di training in tutte le unità di endoscopia digestiva europee”. I dati oggetto dello studio si riferiscono all’attività degli ospedali di Carpi e Mirandola, a partire dal 2018. Tuttavia, il percorso di training è stato effettuato su tutto il personale dell’Azienda Usl di Modena presente su tutte le sedi aziendali. L’Unità Operativa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva diretta dal dottor Mauro Manno garantisce infatti ovunque lo stesso standard di cura e sicurezza.

 

“Per noi questa pubblicazione è una soddisfazione enorme, frutto di grandi sacrifici e dell’enorme disponibilità dimostrata dal personale sanitario, che si è sottoposto al training oltre le normali ore di lavoro – dichiara il dottor Mauro Manno, Direttore dell’Unità Operativa semplice dipartimentale di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Azienda Usl di Modena -. Abbiamo sempre cercato di evitare il paragone tra sedazione profonda e sedazione cosciente, in quanto il nostro ragionamento è sempre stato quello di innalzare il livello di sicurezza degli esami endoscopici e allo stesso tempo garantire il massimo della qualità complessiva, indipendentemente dalle modalità di sedazione utilizzata. Fondamentale è stato il grande supporto degli anestesisti (i dottori Elis Sacchi, Alessandro Pignatti, Matteo Gazzi, Enrica Becchi), che, grazie alle loro competenze, hanno reso possibile il programma di training, dimostrando sensibilità e visione non comune. Inoltre, un ringraziamento particolare va alla Direzione dell’Azienda Usl di Modena che ha sostenuto e incentivato questo progetto, e a tutti i medici (Dottori Simona Deiana, Tommaso Gabbani, Lucia Miglioli, Laura Ottaviani, Paola Soriani e Sara Vavassori) e infermieri dell’unità operativa che ho l’onore di dirigere, che hanno contribuito al raggiungimento di questo straordinario obiettivo”.

Mirandola

Carpi

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della birra
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Impianti dentali: i vantaggi
Vuoi tornare ad avere un sorriso splendente in maniera rapida e senza problemi? L’impianto dentale potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del latte
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Perché esiste il fenomeno dei no-vax?
Grazie ad un’attenta e pianificata campagna vaccinale il morbillo è praticamente sparito nei Paesi a capitalismo avanzato. Purtroppo ancor oggi esistono focolai di morbillo nei Paesi in via di sviluppo.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della cannella
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, alla Medtronic nuovo impianto per ridurre le emissioni di Co2
    L'azienda, inoltre, continua ad espandersi: è stata siglata, infatti, l’acquisizione per 925 milioni di dollari di Affera Inc[...]
    Trapianti di fegato, Modena al top nazionale
    Un anno da record quello appena trascorso, nonostante le criticità per il mondo della sanità, specie per i trapianti da donatore vivente[...]

    Curiosità

    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Elisabetta Belloni, chi è la "modenese" di cui si parla per la presidenza della Repubblica
    Sessantaquattro anni, madre di Sestola e casa di famiglia sull'Appennino Modenese, è attualmente direttrice generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza[...]
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
    Anziani cardiopatici, imparare a usare Internet per essere curati meglio
     Solo il 25% dei pazienti cardiologici dai 75 anni in su utilizza mezzi digitali convenzionali come motori di ricerca, mail, smartphone e app, secondo uno studio della Cardiologia del Policlinico di Modena[...]
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    San Sebastiano, consegnati gli encomi agli agenti di Polizia Locale Mirandola
    Sono andati al commissario Emanuela Ragazzi, all'assistente capo Valerio Zoni all'agente Danilo Cardella e all'agente Di Canosa[...]
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Covid, faceva tamponi abusivi nel suo negozio di scarpe a Mirandola
    Il commerciante non solo effettuava direttamente i prelievi dai nasi delle persone con sospetto di contagio, ma poi effettuava anche il controllo e l'analisi.[...]
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Si dimette il sindaco di Bomporto Angelo Giovannini
    Scrive: "Ci ho provato, mi arrendo e cedo il posto, magari a qualcuno tra i tanti sempre pronti a insegnare come fare o a dirci che ci teniamo strette le poltrone"[...]
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Attacco hacker durante convegno in Senato: video porno durante l'intervento della senatrice Mantovani
    Momenti di imbarazzo nel corso di un incontro, trasmesso in streaming, sulla "Pubblica amministrazione trasparente"[...]
    La sulada, una torta squisita da salvare
    La sulada, una torta squisita da salvare
    L'appello del giornalista dendrogastronomico Carlo Mantovani[...]
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    In aeroplano per 22 mila km per per raggiungere la Kamchatka
    Ad affrontare questa avventura a tappe 35 piloti, tra uomini e donne, provenienti dall'Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Puglia, Veneto e Sicilia.[...]
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Finale Emilia a "C'è posta per te", la commovente storia di Salvatore Loverso
    Domenica da Maria De Filippi in scena è stato chiamato Salvatore, invitato da un "postino" del programma che era arrivato nei giorni scorsi a Finale Emilia.[...]
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    "Ho deciso", è uscito il nuovo rap di Luca Liuzzo
    Per il giovane artista di Camposanto è il momento di esordire anche alla regia[...]