Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Da Dubai a Londra passando per Las Vegas ora a Carpi: si mangia tra le nuvole con la “Dinner in the sky”

Le bellezze del centro storico di Carpi e il brivido di pranzare o sorseggiare un aperitivo a 50 metri di altezza grazie al ristorante ad alta quota di ‘Dinner in the sky’. L’appuntamento è dal 2 al 6 settembre a Carpi, in piazzale Re Astolfo. Dopo la cancellazione dell’evento in programma a Modena, lo staff di ‘Dinner in the sky’ si è subito attivato per dare una risposta al pubblico emiliano, considerate anche le tantissime richieste arrivate. La scelta, alla fine, è ricaduta su Carpi. Sul sito di ‘Dinner in the sky’ è già partita la caccia ai ticket per potersi assicurare un pranzo, un aperitivo, un apericena o una cena a base dei migliori prodotti della cucina emiliana, da soli, in coppia, in famiglia o magari in occasione di un evento aziendale o di un party tra amici. Da qui nasce la partnership con il consorzio ‘Modena a tavola’, che si propone di valorizzare e promuovere la cucina tipica locale e che ha subito deciso di sposare l’iniziativa. Novità di quest’anno: l’aperitivo tra le nuvole, con prezzi a partire da 59 euro. La durata degli eventi varia da un minimo di 30 minuti ad un’ora e 15 minuti. In programma anche turni di ‘after-dinner’ in collaborazione con l’azienda “Quattro Eventi”. Dopo aver lasciato con il naso all’insù il pubblico di tutto il mondo (da Dubai a Londra passando per Las Vegas e Bruxelles), l’attrazione, patrocinata dal Comune di Carpi, si prepara dunque a sbarcare in Emilia.
“Sfumata la data di Modena, abbiamo ricevuto tantissimi messaggi da parte dei cittadini emiliani che desideravano ardentemente provare questa incredibile esperienza – dicono gli organizzatori di ‘Dinner in the sky Italia’ –. Ci sembrava davvero un peccato non poter esaudire i loro sogni e così ci siamo rimboccati le maniche per trovare una nuova location. Abbiamo subito incontrato la disponibilità della città di Carpi, un vero e proprio gioiello dal punto di vista architettonico, storico e culturale. Ci è subito sembrato il luogo ideale per il nostro ristorante ad alta quota. Il ringraziamento va all’amministrazione comunale con la quale si è da subito instaurato un clima di fattiva collaborazione e per averci concesso il patrocinio. Ringraziamo altresì l’ente InCarpi per il prezioso supporto nella promozione dell’evento. In questi giorni ci stiamo attivando per stringere partnership e sinergie con le realtà imprenditoriali del territorio, oltre al consorzio ‘Modena a Tavola’, Palatipico e alcune prestigiose cantine. Il nostro obiettivo è quello di valorizzare al meglio il patrimonio enogastronomico di questa terra. Un focus particolare, naturalmente, sarà dedicato agli aspetti legati alla sicurezza. Per limitare il più possibile il contatto tra le persone e quindi rispettare le norme sul distanziamento sociale, abbiamo messo a punto un sistema di paratie mobili che terrà separate coppie o gruppi di congiunti in modo da garantire un’esperienza il più possibile sicura. Grande attenzione, inoltre, sarà riservata agli aspetti della igienizzazione e della sanificazione delle diverse superfici e degli alimenti che verranno portati in tavola”.

Come funziona ‘Dinner in the sky’? I commensali arrivano sul posto alcuni minuti prima, accolti delle hostess che ne effettuano la registrazione prima di accompagnarli nella zona ‘hospitality’ per un aperitivo di benvenuto. Successivamente vengono accompagnati due alla volta alla piattaforma dove vengono allacciati ai sedili, in stile Formula 1, dal personale di sicurezza. Una volta che tutti hanno preso posto, inizia un countdown di 10 secondi per salire in cielo ad un’altezza di 50 metri, dove si svolge l’evento.

Le prevendite degli eventi Dinner in the Sky sono disponibili su: dinnerinthesky.it
Info prenotazioni tavoli e sessioni 3279985801
Info per noleggio eventi privati e logistica 3277370492
Instragram >dinnerintheskyitaly_official
Facebook >dinner in the sky Italia

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Da Berlino a Finale per visitare le Meleghine
    Paolo Saletti ha condiviso sul proprio profilo Facebook un incontro curioso e inaspettato avvenuto durante un sopralluogo alle Meleghine[...]
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Alessandro Bergonzini, la passione per la storia al servizio della narrazione
    Intervista all'autore di Camposanto de "Nel giardino della salamandra" e "Naamah"[...]
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Il coraggio di cambiare lavoro, la storia di Arianna Gamberini
    Si è messa in proprio come consulente di immagine lasciando il posto da dipendente: l'esperta di lavoro Francesca Monari l'ha intervistata[...]
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono arrivati i fenicotteri nelle valli mirandolesi
    Sono stati immortalati in tutta la loro bellezza da Raffaele Gemmato mentre facevano sosta nella Bassa nel loro lungo volo verso Sud[...]
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    Unimore nella classifica Times Higher Education 2021
    l giudizio complessivo della rivista britannica assegna all’ateneo emiliano una posizione di classifica compresa tra 401 e 500 a livello mondiale[...]
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Anime Manga, a Modena la mostra con le storie di maghette, calciatori e robottoni
    Fondazione Modena Arti Visive ospita dal 12 settembre al 10 gennaio[...]
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Bronzo per il sanfeliciano Francesco Calì al campionato italiano Juniores su strada
    Per Francesco, la conferma di un ottimo stato di forma a una settimana dalle ottime performance fatte registrare al Giro del Friuli[...]
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    "21 lettere": la scommessa controcorrente della casa editrice indipendente di Soliera
    Fondata da Alberto Bisi, propone sei titoli l'anno, una copertina scevra da inutili descrizioni e trame, un logo in negativo e temi tra i più disparati[...]