Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
01 Dicembre 2022

Cavezzo, a tu per tu con l’opposizione: intervista a Enrico Malverti

CAVEZZO – Quarta tappa del nostro ciclo d’interviste agli esponenti delle opposizioni consiliari. E’ la volta di Enrico Malverti, nel 2019 contendente dell’attuale sindaca Lisa Luppi alla carica di primo cittadino: Malverti si era candidato con il sostegno della lista civica “Cavezzo Viva”, riuscendo ad ottenere il 17% dei voti e a strappare un seggio in consiglio comunale. A circa un anno e mezzo dalle elezioni amministrative, abbiamo interpellato l’esponente civico per fare il punto sull’attuazione del programma elettorale e su alcuni temi “bollenti” della stretta attualità.

Malverti, la pandemia di Coronavirus ha sconvolto il mondo intero: nella micro realtà cavezzese, come giudica la gestione dell’emergenza? 

Penso che non si possano rimproverare all’amministrazione Luppi errori “fatali”. Forse, si sarebbe potuta impostare una comunicazione un po’ più chiara: ci sono giunte diverse segnalazioni circa la scarsa trasparenza dei bollettini quotidiani, soprattutto nelle iniziali, drammatiche giornate della prima ondata. A fronte della recrudescenza epidemica autunnale, le autorità comunali hanno invece attuato una strategia comunicativa più puntuale: certo, a mio avviso, l’optimum si è visto a Mirandola e San Felice, dove i sindaci realizzavano spesso video, al fine di intrattenere un contatto più diretto con la cittadinanza. In questo senso, la sindaca Luppi non si è esposta.

Parliamo di UCMAN. Ritenete che l’Unione necessiti di una riorganizzazione? A questo proposito, come giudicate la Mirandolexit?

Ritengo che l’amministrazione Greco abbia agito nella maniera migliore: Mirandola devolveva contributi sostanziosi all’Unione, senza ricevere altrettanti servizi. In effetti, l’ente è nell’immobilismo più totale: occorreva dare un segnale forte, e la giunta mirandolese si è comportata di conseguenza. Da canto nostro, abbiamo posto delle interpellanze alla sindaca Luppi, che è anche presidente di UCMAN, affinché chiarisca le ricadute della Mirandolexit sul bilancio. Non vorremmo che l’addio di Mirandola avesse ricadute eccessive su sanità e viabilità. Vediamo cosa ci verrà risposto.

Ha giustamente citato il tema della viabilità. Come si potrebbe migliorare lo scorrimento del traffico? 

Ci sarebbero tanti accorgimenti da adottare: dall’abolizione dei sensi unici, che creano parecchio disagio, fino alla riasfaltatura di tante strade dissestate, passando per la sistemazione della segnaletica stradale, il più delle volte divelta o obsoleta. Un intervento particolare meriterebbe la rete ciclopedonale, da manutenere con maggiore cura. Infine, riserverei più attenzione all’area delle poste.

Cosa ne pensa della gerenza della sanità locale? Mi riferisco particolarmente all’annosa questione dell’ospedale di Mirandola. 

Guardi, uno dei motivi principali che ci hanno spinto a creare “Cavezzo viva” era la nostra intenzione di difendere l’ospedale locale. Riteniamo che i sindaci della scorsa consiliatura si siano esposti troppo poco in difesa del Santa Maria Bianca. In questo senso, abbiamo impostato un dialogo costruttivo con la maggioranza: agli inizi di novembre, abbiamo presentato una serie di emendamenti, appoggiati anche dal centrosinistra. Il nostro impegno è a favore della riqualificazione del nosocomio mirandolese, e forse anche il Partito Democratico, consapevole degli errori del passato, si sta rendendo conto della bontà delle nostre proposte.

Come giudica lo stato d’attuazione del programma elettorale? 

Resta molto da fare. A questo proposito, Lisa Luppi si è difesa affermando come l’emergenza Covid abbia rallentato tutto. Il 2021 sarà rivelatore: non ci saranno più molte scuse, bisognerà rimboccarsi le maniche per mettere in pratica ciò che si era promesso agli elettori.

Se dovesse valutare l’attuale amministrazione, quale voto assegnerebbe? 

Premetto che il Luppi bis si sta rivelando più efficace rispetto alla legislatura precedente. Forse, il merito è anche di un’opposizione più costruttiva, che cerca di confrontarsi con la maggioranza in maniera non pregiudiziale. Detto ciò, se  si prendono in esame gli ambiti del sociale e dell’associazionismo, l’amministrazione merita la sufficienza. Si evidenziano invece carenze importanti nelle scelte di bilancio, che noi non condividiamo. Qui, l’amministrazione Luppi merita una netta bocciatura.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Consigli di salute
Come proteggere la tua bocca durante le feste? Ecco i consigli del dentista!
I dolci che costellano il periodo natalizio possono facilitare l’insorgere di carie: cioccolata, torroni e panettoni, ma anche bevande gassate e calici di spumante possono aggredire lo smalto dei dentileggi tutto
Glocal
Il partito dei disillusi e i governi dei migliori
Durante i sette trimestri del governo Draghi l’Italia è stata l’unica economia del G7 che ha visto aumentare il PIL trimestre su trimestre.leggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del cachi
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Prevenire la carie nei molari dei bambini? Si può
Attraverso la sigillatura dei solchi, una procedura assolutamente non invasiva ma in grado di limitare il rischio carie.leggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dell’africanetto
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
E adesso un libro, rubrica di libri. Sei titoli che dicono: "Leggimi!"
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Per Angelica Ferri della Villa La Personala di Mirandola il premio Internazionale “Profilo Donna”
    Già prima del terremoto, concessa per matrimoni ed eventi molto esclusivi quale, tra gli altri, il matrimonio tra Maddalena Corvaglia ed il batterista di Vasco Rossi, Stef Burns, oggi Villa La Personala si afferma sempre più come location d’eccellenza[...]
    Mangiare bene per fare del bene, ecco il calendario di Avis Modena
    La campagna di comunicazione 2023 è sul concetto di “buono”, accostando la bontà dei donatori a quella delle ricette modenesi in un progetto condiviso con il Consorzio Modena a Tavola.[...]
    Bomporto, anziani a lezione anti truffa dai carabinieri
    Non è buona cosa aprire agli sconosciuti e farli entrare in casa. E’ sempre bene diffidare degli estranei che vengono a trovarvi in orari inusuali[...]

    Curiosità

    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    Navigazione sui fiumi, dalla Regione oltre 61 milioni per rilanciare il sistema idroviario padano
    A 20 anni di distanza dagli ultimi finanziamenti statali riprende il progetto delle ‘autostrade d’acqua’: opere sostenibili che rientrano a pieno titolo nella transizione ecologica[...]
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    Il Morandi di Finale Emilia migliore scuola della provincia per il Linguistico
    L'altra eccellenza è il Pico di Mirandola, un po' sbiadito ma sempre sul podio dei migliori licei modenesi per chi prosegue gli studi.[...]
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Esercitazione anti incendio nella Galleria dell'Alta velocità di Bologna- LE FOTO
    Lo scenario ipotizzato è stato quello di un principio di incendio su un mezzo utilizzato per la manutenzione dell’infrastruttura, in quel momento in corso di trasferimento con tre tecnici a bordo e la conseguente fermata di emergenza nella stazione sotterranea di Bologna Centrale.[...]
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Aironi guardabuoi, con il riscaldamento globale non partono per l'Africa e restano qui: salvati in 4 a Modena
    Destabilizzati dal meteo ritardano la partenza per poi trovarsi, col calare delle temperature, con difficoltà respiratorie. Quattro esemplari in difficoltà sono stati salvati in questi giorni dal Pettirosso. [...]
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    Sequestrata una falsa Ferrari: era una Toyota trasformata artigianalmente
    L'auto era stata trasformata nella carrozzeria e negli accessori esterni per renderla del tutto somigliante a una Ferrari F430[...]
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Mondiali, foto con la bocca tappata per i giocatori tedeschi: "Diritti umani non negoziabili"
    Protesta dei giocatori della Germania contro la decisione della Fifa di vietare la fascia arcobaleno con la scritta 'One love'[...]
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Colpa degli altri e autopromozione, i risultati della ricerca sugli stili di guida degli automobilisti
    Seconda edizione della ricerca sugli stili di guida, commissionata da Anas e condotta da CSA Research - Centro Statistica Aziendale[...]
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Mondiali Qatar 2022, Argentina eletta la Nazionale del cuore degli italiani
    Superscommesse e Supernews hanno lanciato un sondaggio che ha permesso a migliaia di appassionati di votare per la propria Nazionale del cuore in questo Mondiale 2022.[...]
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    Nonantola, l'Osteria di Rubbiara compie 160 anni
    La famiglia Pedroni dai sei generazioni gestisce lo storico locale nella campagna di Nonantola[...]
    • malaguti