Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
16 Settembre 2021

Crollo della Meta a San Felice, dopo 7 anni assolto definitivamente l’ex sindaco Alberto Silvestri

SAN FELICE SUL PANARO – Crollo della Meta a San Felice, dopo 7 anni assolto definitivamente l’ex sindaco Alberto Silvestri. Assolto anche il responsabile dell’ufficio tecnico comunale Daniele Castellazzi. Si è chiuso con l’assoluzione con formula piena il processo iniziato l’indomani del terremoto del 2012, quando sotto le macerie della Meta, con la seconda scossa del 29 maggio 2012, ci fu  la morte di 3 persone: Gianni Bignardi  Mohamad Azarg e Kumar Pawan.

L’accusa era stata quella di aver concesso troppo facilmente la riapertura dopo la prima scossa. Accusa tramontata definitivamente.

LE REAZIONI POLITICHE

Il capogruppo di “Insieme per San Felice”, Andrea Balboni, e il segretario del Pd di San Felice, Nicolò Guicciardi, esprimono soddisfazione per l’assoluzione con formula piena dell’ex sindaco Alberto Silvestri e del responsabile dell’ufficio tecnico comunale Daniele Castellazzi nel cosiddetto processo Meta. Ecco la loro dichiarazione:

“Oggi c’è una bellissima notizia per San Felice. Il nostro ex sindaco Alberto Silvestri e l’ex responsabile dell’ufficio tecnico comunale Daniele Castellazzi sono stati definitivamente assolti con formula piena da ogni accusa. La Corte d’appello di Bologna ha rigettato il ricorso presentato dal pubblico ministero, concludendo definitivamente una vicenda giudiziaria durata sette anni. Siamo davvero molto contenti per Alberto e Daniele. Non abbiamo mai dubitato, nemmeno un secondo della correttezza del loro operato. A loro va ancora una volta un sincero ringraziamento per il grande impegno profuso in questi anni e per aver agito nell’esclusivo interesse dei nostri concittadini, soprattutto nei momenti più difficili, affrontando dapprima l’emergenza terremoto senza risparmiarsi e successivamente il difficile percorso della ricostruzione. Un percorso impegnativo, portato avanti senza rispondere a polemiche, illazioni, maldicenze diffuse ad arte per anni, mettendo davanti alla difesa pubblica della propria reputazione le famiglie e le persone in difficoltà. Oggi tutti noi possiamo finalmente essere orgogliosi della verità!”

Anche il segretario provinciale del Partito democratico di Modena Davide Fava e il coordinatore Pd della Bassa Modenese Simone Silvestri commentano con soddisfazione il rigetto da parte della Corte d’Appello di Bologna del ricorso presentato dal pubblico ministero contro l’assoluzione con formula piena in primo grado dell’ex sindaco di San Felice Alberto Silvestri e dell’ex responsabile dell’ufficio tecnico comunale Daniele Castellazzi nel processo Meta.

Davide Fava: “Dopo ben sette anni, una vicenda giudiziaria che ha destato scalpore mediatico e attacchi politici frutto di pregiudizi arriva finalmente a conclusione. L’assoluzione con formula piena certifica che amministratori e tecnici, pur sotto pressione, hanno agito nell’esclusivo interesse della comunità, in un momento, quello dell’emergenza sisma, estremamente difficile per tutto il territorio della Bassa modenese. Come Partito democratico abbiamo atteso il corso della giustizia fiduciosi sull’operato del nostro amministratore e il procedimento giudiziario – pur se con tempi troppo lunghi – ci ha confermato in questa nostra convinzione. La ricostruzione post-sisma nella Bassa si è svolta, e si sta ancora svolgendo, nel rispetto delle regole e al servizio e per il beneficio dell’intera comunità”.

Simone Silvestri: “Ad Alberto Silvestri e a Daniele Castellazzi va ancora una volta un sincero ringraziamento per il grande impegno per San Felice e per tutta la Bassa Modenese, visto che Alberto è stato anche presidente dell’Unione dei Comuni dell’ Area Nord per 5 anni. Hanno sempre agito nell’esclusivo interesse dei nostri concittadini, soprattutto nei momenti più difficili. Hanno affrontato l’emergenza terremoto senza risparmiarsi. Si sono fatti carico per così tanti e lunghi anni dei problemi delle comunità. Hanno portato avanti il difficile e impegnativo percorso della ricostruzione post sisma costruendo insistentemente. Cercando sempre di unire, di mettere insieme energie e intelligenze. Grazie per aver dato credibilità alle istituzioni. Un esempio per l’Italia e l’Europa, come disse il presidente Mattarella”.

LEGGI ANCHE:

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola diventa "galleria a cielo aperto" tra arte urbana e Divina Commedia
    Percorso di arte urbana ispirato a Dante Alighieri in partenza il 15 settembre.[...]
    Mascherina a scuola, gli psicologi ER: "Per bambini e adolescenti non rappresenta un problema"
    Giovani, mascherine e scuola: l'intervento della dottoressa Francesca Cavallini, coordinatrice del gruppo di lavoro di Psicologia Scolastica dell'Ordine degli Psicologi dell'Emilia-Romagna[...]

    Curiosità

    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    Scuola, a Mirandola e Finale Emilia prima campanella per oltre 4700 studenti
    35mila gli studenti in tutto il modenese, 70 le nuove aule a disposizione.[...]
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Il campione di canottaggio Abbagnale a Soliera per un tatuaggio olimpico da Alle Tattoo
    Non è il primo atleta che ha deciso di tatuarsi un ricordo indelebile di questa meravigliosa olimpiade[...]
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Droni in volo nei cieli di Soliera, ecco perché
    Il territorio comunale di Soliera sarà interessato dal rilievo delle case sparse tramite droni a partire da martedì 7 a sabato 25 settembre.[...]
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    Cinema, le produzioni e i protagonisti dell’Emilia-Romagna alla Mostra di Venezia
    In concorso nella sezione Orizzonti un documentario sostenuto dalla Regione[...]
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    Concorso "Miss Universe Italy": a San Felice la prima finale regionale
    A presentare l'evento "La strana coppia" di Radio Bruno.[...]