Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
04 Luglio 2022

A Mirandola due serate dedicate a Nomadelfia

MIRANDOLA- Non un’operazione nostalgia ma l’incontro con una realtà viva più che mai che porta al mondo un messaggio di cui, proprio in questi tempi, si sente un gran bisogno: la fraternità. Si spiega così la proposta “Mirandola incontra Nomadelfia”: che prevede due serate, programmate nell’ambito della rassegna estiva di eventi culturali e artistici della città dei Pico, che hanno l’obiettivo-  attraverso diverse forme espressive come la fotografia e il cinema- di riallacciare un legame tra il territorio mirandolese e la comunità fondata da don Zeno Saltini a San Giacomo Roncole, poi trasferita al Campo di Fossoli e quindi definitivamente in Toscana nelle vicinanze di Grosseto.

Con questi presupposti si è concretizzato il progetto promosso dalla Diocesi di Carpi, tramite l’ufficio comunicazioni sociali, dalla comunità di Nomadelfia e dall’assessorato alla cultura del Comune di Mirandola: in collaborazione con le parrocchie del Duomo e di San Giacomo Roncole.

Il primo appuntamento è per giovedì 23 giugno, alle ore 21, presso l’arena estiva ricavata nel parco dell’ex Cassa di Risparmio di Mirandola, dove sarà la fotografia di Enrico Genovesi- autore di un volume fotografico dal titolo “Nomadelfia, Un’oasi di fraternità”- che dialogherà con il critico fotografico Silvano Bicocchi. E’ prevista la proiezione di immagini per rendere più efficace la narrazione di ciò che ha significato per Genovesi l’incontro con la realtà attuale di Nomadelfia che conta oggi circa 300 persone impegnate a mettere in pratica il comandamento dell’amore secondo la legge della fraternità. Insieme a Genovesi e Bicocchi ci sarà il presidente di Nomadelfia, Giancarlo, invitato a testimoniare come oggi si esprime la fedeltà al carisma iniziale di don Zeno che davanti alla povertà del popolo e allo stato di abbandono di tanti piccoli ebbe l’intuizione di dare loro prima di tutto il calore di una famiglia.

Il secondo incontro è previsto per venerdì 8 luglio, alle ore 21 sempre nella stessa location, e si parlerà di cinema, di preti nel cinema, della straordinaria intuizione di don Zeno per l’utilizzo del cinema come veicolo di formazione e di aggregazione. Non solo parole però ma anche immagini quelle del film “Don Zeno, uomo di Nomadelfia” girato nel 2007 proprio nel territorio mirandolese con tante comparse che potranno rivedersi e riconoscersi, con il sacerdote carpigiano interpretato da Giulio Scarpati. La fiction venne poi trasmessa in due puntate da Rai Uno il 27 e 28 maggio 2008. Per l’occasione sarà presente il regista Luigi Calderone che porterà la sua testimonianza e la sua esperienza di uomo di cinema, insieme a Francesco di Nomadelfia, vera memoria storica e responsabile del ricchissimo archivio della comunità.

Il volume

Il volume (176 pagine con 72 immagini in bianco e nero) ha già ricevuto molte affermazioni in importanti premi internazionali e riporta i contributi testuali di: Franco Arminio (poeta, scrittore), Giovanna Calvenzi (photo editor), Sergio Manghi (sociologo). È edito da Crowdbooks Publishing ed è in vendita al prezzo di 35 euro nelle librerie e sulla piattaforma dell’editore al link seguente: cwbks.co/nomadelfia

Per tutte le informazioni è possibile visitare di sito web di Enrico Genovesi.

Mirandola Nomadelfia

 

LEGGI ANCHE

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti