Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
06 Luglio 2022

Italiani di altra origine e migrazioni, confronto su discriminazioni e percorsi di cittadinanza

Si terrà lunedì 20 giugno 2022, a partire dalle 15.00, presso l’aula O del Dipartimento di Giurisprudenza Unimore (Via San Geminiano, 3 – Modena), la tavola rotonda sul tema degli italiani di altra origine “Le seconde generazioni tra discriminazioni e percorsi di cittadinanza “dal basso”.

L’evento costituisce la quinta edizione del ciclo ‘Il diritto di accedere ai diritti’ promosso dall’Osservatorio Migranti del CRID-Unimore, dall’Associazione Porta Aperta e dall’Associazione Avvocato di Strada Onlus – Sportello di Modena.

Il momento di riflessione, che si svolge nell’ambito del Progetto di ricerca interdisciplinare FAR mission oriented 2021-2023, finanziato dalla Fondazione di Modena, “Le seconde generazioni: un approccio interdisciplinare tra forme di discriminazione e pratiche di inclusione ”, rientra anche nelle iniziative di Unimore per l’Anno Europeo dei Giovani nonché nell’ambito delle attività del Laboratorio di formazione giuridica “Verso la Legal Clinic”.

Il coordinamento organizzativo è a cura della Dott.ssa Benedetta Rossi, assegnista di ricerca in Scienze giuridiche e coordinatrice scientifico-organizzativa del CRID, il Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità diretto dal Prof. Gianfrancesco Zanetti.

Dopo l’introduzione dell’Avvocata Francesca Pecorari (“Avvocato di strada – Onlus” Modena), sono previsti gli interventi della Dott.ssa Fioralba Duma (Associazione “Italiani Senza Cittadinanza”), dell’Avvocata Tatiana Boni (“Avvocato di strada – Onlus” Modena), dell’Avvocato Abdelhakim Bouchraa (Gruppo “La Fontana”) e della Dott.ssa Benedetta Rossi (Osservatorio Migranti CRID).

Presiede e coordina i lavori il Prof. Thomas Casadei, Ordinario di Filosofia del Diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza Unimore e Responsabile Scientifico del Progetto, del quale sono referenti, presso il Dipartimento di Studi linguistici e culturali, anche il Prof. Claudio Baraldi, Ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, nonché coordinatore del progetto europeo HORIZON 2020 CHILD-UP e il Prof. Lorenzo Bertucelli, Ordinario di Storia Contemporanea, in rappresentanza del Laboratorio di Storia delle migrazioni.

Attraverso un approccio interdisciplinare che coniuga la prospettiva storica, giuridica, sociologica e antropologica, il Progetto FAR Mission Oriented Le seconde generazioni”: un approccio interdisciplinare tra forme di discriminazione e pratiche di inclusione”, si propone di ricostruire le vicende degli italiani di altra origine attualmente presenti nel territorio modenese analizzandone i caratteri, gli itinerari e i percorsi formativi, al fine di contribuire a produrre un nuovo discorso sulla cittadinanza che dia voce alle legittime aspirazioni delle seconde generazioni, consentendo loro di partecipare attivamente al dibattito pubblico, sociale e politico.

Nel corso del Progetto vengono realizzate differenti attività, anche attraverso il coinvolgimento di centri, laboratori, gruppi di ricerca di Ateneo con una vasta esperienza su questi temi, dal CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità, in particolare mediante l’Osservatorio Migranti e richiedenti asilo nel territorio modenese  e l’Officina Informaticail Laboratorio di Storia delle migrazioni, il gruppo di ricerca coinvolto nel progetto europeo HORIZON 2020 CHILD UP” che ha di recente presentato gli esiti delle sue attività con due importanti convegni, uno internazionale e uno nazionale.

Un costante dialogo viene sviluppato con le numerose realtà associative e istituzioni scolastiche del territorio modenese nonché con il Comune di Modena (anche mediante il Network nazionale delle città interculturali Le città del dialogo” e alla rete delle Città interculturali del Consiglio dEuropa) al fine di produrre impatti durevoli in ambito scientifico, sociale e istituzionale.

Oltre a workshoplaboratoriseminari e convegni, sono in corso di realizzazione una serie di video-interviste a giovani di seconda generazione, in particolare a persone che hanno scelto di impegnarsi, oltre che in specifici ambiti professionali, anche nel mondo dellassociazionismo e nell’attivismo culturale e politico, nonché in ambito istituzionale.

“In questa occasione” – spiega il Prof. Casadei – “prenderanno parte alla tavola rotonda Fioralba Duma, tra le autrici del libro Donne d’Albania. Tra migrazione, tradizione e modernità, nonché rappresentante del movimento “Italiani senza cittadinanza” (Edizioni Com nuovi tempi) e Abdelhakim Bouchraa, che dopo la laurea in Giurisprudenza svolge la professione di Avvocato nel Foro di Reggio Emilia e anima gruppi e progetti a sostegno del dialogo interculturale.

“Da tempo” – prosegue Casadei – “associazioni formate dagli stessi figli di migranti nati o cresciuti in Italia si battono perché una riforma della cittadinanza adeguata ai tempi diventi realtà. Come ha ricordato anche Unicef Italia in un Paese in cui iniziano ad affacciarsi le terze generazioni di immigrati, una riforma della legge sulla cittadinanza che ne semplifichi le procedure e ne faciliti l’acquisizione per i minorenni di origine straniera nati o cresciuti in Italia costituisce una necessità oltre ad una straordinaria opportunità di coesione sociale. Nel solco di queste indicazioni si muove il nostro lavoro di ricerca ma anche la nostra attività di terza missione con progetti come quello che stiamo sviluppando grazie al FAR. Crediamo sia questo un modo per testimoniare concretamente la funzione sociale dell’Università”.

Per informazioni:

https://www.crid.unimore.it/site/home/archivio-in-primo-piano/articolo1065063325.html

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

“E adesso un libro: rubrica di libri”. Lezioni di chimica di Bonnie Garmus
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monari.leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    La rete veloce EmiliaRomagnaWiFi sbarca a Cervia-Milano Marittima
    Inaugurato il progetto realizzato da Lepida con un investimento della Regione di 350.000 mila euro, sui circa 3,5 milioni di euro a disposizione per coprire con il wi-fi l’intera riviera adriatica, da Cattolica ai lidi ferraresi.[...]
    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]

    Curiosità

    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Italia Gioca, San Prospero sbaraglia tutti e vince la sesta edizione
    Alla manifestazione hanno partecipato 14 squadre provenienti da 13 regioni Italiane[...]
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    • malaguti