Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Luglio 2022

Truffa telefonica, rubano 6mila euro a bancario in pensione

Truffa telefonica, rubano 6mila euro a bancario in pensione . Ci hanno messo appena otto secondi i truffatori che gli hanno prelevato 2.997 euro dalla carta prepagata e 2.777,96 euro dalla carta di credito per pagare acquisti on line.

È un ex bancario oggi in pensione e residente a Modena la nuova vittima dell’ennesima truffa portata a termine con un accesso abusivo al sistema informatico di una nota banca locale.
Poiché l’istituto di credito di cui è cliente gli ha negato il rimborso, l’uomo si è rivolto all’Adiconsum Emilia Centrale (associazione consumatori della Cisl).

«L’episodio risale al 14 febbraio scorso, un paio di settimane prima della cosiddetta “truffa dell’sms” che ha colpito alcune centinata di modenesi – spiega la responsabile Adiconsum Emilia Centrale Adele Chiara Cangini – Il nostro assistito è stato contattato telefonicamente da una persona che, qualificandosi come dipendente della sua banca, gli ha chiesto conferma dei codici e numeri delle carte di debito e credito, effettivamente corretti. Mentre il truffatore lo intratteneva nella conversazione telefonica, al nostro assistito arrivavano sms di conferma di autorizzazione al prelievo, ai quali però l’uomo non dava conferma cliccando il link ricevuto.

Pochi minuti dopo la conclusione della telefonata, – continua Cangini – un addetto della direzione ufficio frodi della sua banca (questa volta vero) ha informato il nostro associato che qualcuno stava tentando di prelevare denaro dal suo conto corrente.

Il giorno successivo la filiale della banca presso la quale ha il conto lo ha avvisato che i prelievi erano andati a buon fine.

Resta da capire come questo sia potuto accadere – si chiede la responsabile dell’associazione consumatori della Cisl –
Il nostro assistito, infatti, assicura di non aver mai fornito i propri dati per l’accesso o codici Otp, né tanto meno cliccato sui link arrivatigli via sms. Del resto, ha lavorato 38 anni in banca e non è certo uno sprovveduto.

Nonostante ciò, la sua banca ha respinto il reclamo, con la motivazione che solo lui può avere comunicato dati riservati che erano nella sua unica disponibilità.

Ora si potrebbero dire molte cose sulla facilità con cui le banche, ogni volta che si apre una falla nei loro sistemi informatici, scaricano la responsabilità sui loro clienti, cioè tutti noi, ma non è questa la sede.

Al nostro assistito per il momento non è rimasto altro che cambiare password e codici di accesso alle proprie carte, denunciare l’accaduto ai carabinieri e appellarsi all’arbitro bancario e finanziario.

La vicenda conferma che le truffe di questo tipo sono sempre più sofisticate e, pertanto, occorre la massima prudenza dei consumatori, a partire – conclude la responsabile Adiconsum Emilia Centrale Adele Chiara Cangini – dal non rispondere mai a chi, via telefono o mail, chiede la conferma dei codici di accesso al nostro conto corrente».

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri”. Tutta la stanchezza del mondo di Enrica Tesio
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere dell'albicocca
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere del miele
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Devitalizzare un dente fa male?
Devitalizzare un dente fa male? E' la domanda che ci si pone quando ci si prospetta una estrazioneleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDa Novi al Sudafrica: le macchine agricole di Andreoli Engineering fanno il giro del mondo
    • WatchTante e belle motociclette domenica a Mirandola.
    • WatchA spasso nel bosco di San Felice sul Panaro

    La buona notizia

    Rimosse auto abbandonate a Bomporto e Nonantola
    Gli agenti di Polizia Locale Unione del Sorbara sabato hanno restituito decoro a due aree pubbliche[...]
    Tiroide ed eventuali nodi ora si vedono in 3 dimensioni in ospedale a Carpi
    Il software ad elevata tecnologia è stato donato dall’Associazione Pazienti Tiroidei Onlus [...]
    Scompare in Calabria, il liceo di Ancona inonda di cartoline il suo paese per rompere l'omertà
    I ragazzi e le ragazze anconetane avevano partecipato a un campo di Libera a Crotone e hanno conosciuto la mamma del giovane 19enne di cui non si hanno notizie da 9 anni: lupara bianca[...]

    Curiosità

    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    I cani poliziotto Arek e Folk in visita a Cavezzo dai bimbi del centro estivo
    Su invito della sindaca il Nucleo Cinofili Carabinieri di Bologna ha effettuato una dimostrazione pratica che ha suscitato tanto entusiasmo e curiosità[...]
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Al Tecnopolo di Mirandola successo per lo speed dating
    Dottorandi ed aziende del biomedicale cercano il loro matching professionale[...]
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere sul ghiacciolo
    La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monari[...]
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    TedEx Mirandola chiude i battenti e dà appuntamento all'anno prossimo
    Il tema del 2023 sarà "Il tempo di prenderci cura"[...]
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense a trent'anni: la voglia di vestirsi non ha età - IL RACCONTO
    Finalestense torna in centro storico dopo due anni di pandemia. L'allegria e l'entusiasmo dei ragazzi sfilano in corteo insieme alle cerchie[...]
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Un autobus giallo sulla Provinciale: è il Duroni Bus, temporary shop per le ciliegie a San Felice
    Eugenio Gagliardelli, a.d. della ceramica Opera di Camposanto, porta nella Bassa la frutta della sua azienda agricola di Maranello. Il ricavato va in beneficienza[...]
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Centenario della nascita di Margherita Hack, ecco il francobollo commemorativo
    Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.[...]
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    A spasso nel bosco Tomasini a San Felice - VIDEO
    Almeno per un pomeriggio, un centinaio di sanfeliciani di tutte le età ha potuto riscoprilo: grazie all'accordo tra azienda agricola Mediplants e Comune, è stato reso di nuovo accessibile. [...]
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Doppio cognome, ecco il primo bimbo registrato così all'anagrafe nel Modenese
    Prima il padre poi la madre oppure viceversa, lo decidono i genitori[...]
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Arrivano i sassi della fortuna dell'artista Ester Fulloni a San Felice
    Dal 2 giugno saranno sparsi nei luoghi più frequentati del paese[...]
    • malaguti