Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
02 Ottobre 2022

Donazione di ossa da vivente, è possibile anche all’ospedale di Mirandola

La rete donativa dell’Azienda USL di Modena si amplia e si rafforza, a testimonianza del grande impegno profuso sul tema del prelievo di organi e tessuti.

In particolare, la novità riguarda le donazioni di ossa da vivente, ovvero il prelievo dell’epifisi, la cosiddetta “testa di femore”, che avviene durante gli interventi di protesi d’anca: da inizio giugno l’attività, da circa 12 anni svolta negli ospedali di Carpi e Vignola, ha ricevuto un’importante accelerazione, con l’integrazione degli ospedali di Mirandola e Pavullo quali sedi donative per questa particolare branca del procurement aziendale.

Il potenziamento è stato possibile grazie al coinvolgimento delle unità operative di Ortopedia e del personale di sala operatoria di tutte e quattro le strutture ospedaliere gestite dall’Azienda USL, che hanno ricevuto così la certificazione dalla Banca regionale del Tessuto muscolo-scheletrico (con sede all’Istituto Rizzoli di Bologna): sono già 4 gli interventi eseguiti a Mirandola e Pavullo da inizio giugno, cui si sommano i 19 prelievi effettuati a Carpi e Vignola, per un totale di 23 interventi nell’anno in corso. Un numero che, in proiezione, può superare il dato del 2019, concluso con 29 prelievi di epifisi.

I risultati ottenuti – spiega Barbara Ferrari, referente del procurement aziendale – dimostrano che anche negli ospedali più decentrati possono essere avviate attività di grande spessore formativo e di rilevante utilità per la collettività, grazie ai numerosi e vari utilizzi che possono essere fatti della testa di femore correttamente conservata e conferita. Un’attività che non poteva essere avviata senza l’enorme disponibilità e dedizione degli operatori dei diversi servizi coinvolti: a loro va il mio più sentito ringraziamento”.

Il percorso – Il prelievo di epifisi femorale avviene nell’ambito della chirurgia ortopedica, sia per il donatore che per il ricevente. Durante la fase del pre-ricovero per l’intervento di protesi d’anca, viene proposta a tutti i pazienti sotto i 75 anni la possibilità di donazione della testa di femore, ovvero quel particolare segmento osseo che viene rimosso per l’innesto protesico. Solitamente scartato durante l’operazione, l’epifisi può essere invece conservato nelle osteoteche, particolari frigoriferi che raggiungono la temperatura di -70 gradi, in attesa dei risultati delle analisi (anche di laboratorio) per determinare l’idoneità del materiale e il conseguente invio alla Banca regionale per il futuro utilizzo a vantaggio dei riceventi. Il riutilizzo della testa di femore è particolarmente prezioso, perché consente una molteplicità di impieghi, tra cui il rimpiazzo di materiale nelle perdite di sostanze ossee e, ancora più rilevante, nella chirurgia conservativa dei tumori ossei, con la ricostruzione funzionale che permette di evitare l’amputazione dell’arto.

Molto più di altre tipologie di prelievo – sottolinea Enrica Becchi, medico, coordinatrice locale trapianti –, quello dell’epifisi è multiprofessionale e multidisciplinare, coinvolgendo numerosi operatori di vari servizi, che intervengono nelle diverse fasi operative: dalla proposta di donazione alla raccolta del consenso, dalla valutazione del segmento osseo sia a livello visivo che strumentale, fino al trasporto nelle due osteoteche di Carpi e Vignola (a cui afferiscono i materiali prelevati rispettivamente a Mirandola e Pavullo) per la conservazione e il successivo invio alla Banca regionale. Questa attività contribuisce ad elevare le professionalità in campo, grazie anche alla formazione specifica realizzata in collaborazione con gli specialisti del Rizzoli che operano nella Banca dell’osso. Da un materiale che solitamente veniva scartato al beneficio per una vita migliore: è questa la grandezza della donazione”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchIncendio a Dogaro. Nella frazione di San Felice è andata a fuoco una roulotte
    • WatchIts Biomedicale Mirandola, la cerimonia di consegna dei diplomi
    • WatchUn cimitero medievale, in ottime condizioni, scoperto a Mirandola

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti