Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
29 Settembre 2022

San Prospero firma il gemellaggio con Castelfranco Piandiscò

Con la firma che è stata posta ieri mattina da parte dei due sindaci Enzo Cacioli e Sauro Borghi è stato ufficializzato il patto di amicizia tra il comune di Castelfranco Piandiscò( AR) e quello di San Prospero

Si tratta del primo passo verso la nascita di una rete nazionale dei Comuni che ospitano i giochi senza frontiere, una realtà già legata a livello nazionale dal network “Italia Gioca senza frontiere”.

Attraverso la firma del primo “Patto di Amicizia” tra il comune di Castelfranco Piandiscò e San Prospero nascono insomma legami che sono di amicizia e di scambio, in modo che cittadini, enti del terzo settore e imprese traggano lo spunto dalla conoscenza reciproca per l’impegno a costruire una cultura dell’amicizia, dell’ospitalità e della solidarietà, valori fondanti della comunità. I comuni aderenti entreranno in una rete nazionale, coordinata dall’Associazione Italia Gioca senza Frontiere e destinata sempre più ad allargarsi ai territori che già ospitano i giochi, per incentivare – come si legge nel patto firmato – “forme di interazione, accreditamento, scambio e sviluppo con realtà e partner nazionali, dagli enti pubblici come ANCI ad associazioni come UNPLI fino a partner coerenti con i valori promossi e col perseguimento di finalità di pubblica utilità”.

“Questo – ha detto il sindaco di Castelfranco Piandiscò, Enzo Cacioli – è il primo pilastro di una rete di ponti di amicizia che vogliamo allargare a tutto il territorio nazionale. Si tratta di una sfida ambiziosa ma vogliamo aprire questa strada, che permette di abbattere muri e costruire ponti di fraternità e solidarietà”.

La delegazione di San Prospero, guidata dal sindaco Sauro Borghi, è arrivata a Pian di Scò già sabato 6 agosto, per partecipare insieme ad alcune squadre valdarnesi, ai giochi organizzati presso la struttura polivalente in occasione delle feste del Perdono. Un momento di festa che è culminato proprio con la firma del patto di amicizia.

“Ci siamo presi l’impegno – ha commentato il sindaco di San Prospero – di portare avanti questa iniziativa anche all’interno di ANCI, perché riteniamo che sia da condividere su tutto il territorio nazionale. Organizzare eventi come questo richiede tempo, energia e risorse finanziarie: il patto di amicizia, che di fatto suggella l’unione delle nostre due comunità, serve proprio a far capire quanto sia importante collaborare. Sono 14 le Regioni che hanno partecipato all’ultima edizione di Italia Gioca, e alcuni sono comuni molto piccoli, da soli non riuscirebbero a sostenere l’evento. Ecco, in questo senso l’obiettivo è di estendere a livello nazionale questa bellissima esperienza”.

A rappresentare il network di ‘Italia gioca senza frontiere’ erano presenti il presidente Matteo Borghi e il vicepresidente Andrea Sassolini, che hanno spiegato: “L’iniziativa di oggi parte da lontano, da almeno dieci anni di giri in tutta Italia, durante i quali abbiamo aggregato tanti comuni che già organizzavano i giochi senza frontiere. Dal 2013 organizziamo un evento itinerante nazionale, Italia Gioca, che si è fermato per la pandemia ma abbiamo ora deciso di rilanciare: l’obiettivo è di estenderlo a tutti i comuni italiani, attraverso anche ANCI e associazioni come UNPLI. Italia Gioca è una rete che si è allargata ogni anno, oggi conta una ventina di realtà iscritte, e i giochi che vengono organizzati sono occasione di fratellanza, amicizia, coesione sociale: hanno un messaggio forte”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto. Tutto quello che c’è da sapere dell’anguria
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]
    Pork Factor Concordia, 25 mila euro donati a cinque realtà dedicate ai bambini
    Oltre ai I fiol d’la schifosa altre associazioni hanno contribuito: Musicanima; Ciclisti amatoriali di Concordia; Tennis Club Concordia; Avis Concordia; Allenatori giovanili Pol Possidiesi[...]
    A Mirandola ripartono i corsi dell’Università della Libera Età “Bruno Andreolli”
    I corsi sono completamente gratuiti. Gli incontri si svolgeranno presso la “Sala Trionfini” in piazza Ceretti[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti