Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
23 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Gioia Salvioli: “Ho salutato il posto fisso in cinque minuti e ho aperto partita iva”

Di Francesca Monari Nata a Modena 46 anni fa, una laurea in Filosofia, un passato tra Regione e Centri per l’impiego, ha salutato il lavoro fisso in “cinque minuti” e ha aperto partita IVA. Con Gioia abbiamo parlato di come le occasioni arrivano, solo se si è disposti a lasciare tutto per andarsele a cercare.   Raccontata così sembra una passeggiata, ma questa decisione non lo è stata. È stata frutto di una scelta ragionata con tutta la famiglia che l’ha sostenuta permettendole di lasciare uno stipendio fisso per intraprendere una strada incerta e tutta da costruire. Da incerta a certa. Da impossibile a possibile.
Fino a qualche anno fa, se mi avessero detto che nel mio futuro c’era la libera professione avrei risposto ‘impossibile, non ne sarei mai capace’, poi è avvenuto tutto in modo estremamente naturale, come se dovessi arrivare esattamente qua” - racconta.   Com’è stata l’esperienza in Regione? “Lavorare in un’amministrazione pubblica è molto più complesso di quanto si possa credere, perché si tratta di strutture articolate, fortemente gerarchiche, con regole e procedure che devono essere rispettate perché rappresentano tanto la forma quanto la sostanza. Un modo di operare che mi è tornato utile nel momento in cui ho deciso di intraprendere la libera professione”.   E di quella successiva cosa ci dici? “Non che lavorare nei Centri per l’Impiego non sia stato complesso, anzi. È stata un’esperienza molto intensa in cui ho imparato moltissimo dal punto di vista lavorativo e umano. Ma da un punto di vista personale mi ha richiesto un sacrificio eccessivo che non sono riuscita a sostenere. Mi sono resa conto di non avere strumenti sufficienti per mantenere un distacco professionale tra me e le storie lavorative e di vita che le persone mi riportavano”.  
Com’è finita? “Ho chiesto un periodo di aspettativa. Sentivo la necessità di prendermi una pausa e poi iniziare a sondare il  terreno per capire come avrei potuto riposizionarmi lavorativamente, stavolta però in modo autonomo. Ho attivato la rete di relazioni costruita negli anni di lavoro in Regione e mi sono resa conto solo in quel momento di quanto avessi seminato nel tempo e soprattutto della qualità di ciò che avevo seminato. Dopo pochi mesi di aspettativa infatti ho ricevuto la proposta per partecipare a un progetto di formazione e affiancamento agli operatori dei Centri per l’Impiego del Veneto. Mi sono detta che era un treno da non lasciarsi scappare, mi sono licenziata, ho aperto partita IVA e ho cominciato la mia nuova vita da libera professionista”.   A quel progetto ne sono seguiti altri. Di fatto ad oggi Salvioli nella sua attività non ha conosciuto interruzioni. Svolge assistenza tecnica per alcune Regioni, per conto di diverse società di consulenza, ed è tornata a occuparsi di ciò che seguiva ai tempi della sua attività in Regione Emilia-Romagna: la certificazione delle competenze.   Cosa ti ha aiutata? “Le relazioni. Mi sono resa conto che godevo della stima di tanti colleghi coi quali avevo lavorato per molti anni e questo sicuramente mi ha aiutata ad avviare le prime collaborazioni e poi naturalmente anche la gratificazione professionale, la stima e l’apprezzamento ricevuti per il lavoro svolto da colleghi e clienti”
Cosa continua a motivarti ogni giorno? “Forse il fatto che fino ad oggi sia andato tutto bene, molto meglio di quanto avrei mai potuto immaginare, mi conferma nelle decisioni prese. Per me è ancora un fattore determinante la possibilità di gestire e organizzare il mio tempo, tant’è che anche per questo motivo ho declinato più di una proposta di lavoro fisso”.   E pur avendo dovuto fare i conti con la totale assenza di garanzie e tutele tipiche delle forme di lavoro dipendente, a distanza di quasi 5 anni è ancora convinta che sia stata una delle scelte migliori della sua vita.​      
SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

    • WatchIncidente stradale mortale a Cortile di Carpi
    • WatchEcco come sarà il teatro di San Felice sul Panaro dopo il restauro post terremoto.
    • WatchNuovo refettorio e più spazio all'asilo nido a Medolla
  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    L'iniziativa
    Sei nuove aree pubbliche a Carpi, tra gli intitolati il maestro Alberto Manzi e “Gruppi Difesa della Donna”
    Tra gli altri, intitolate a Renato Crotti e Maria Bigarelli Martinelli, il politico e cooperatore Vittorio Saltini, e la medaglia d’oro al merito civile Norma Cossetto

    chiudi