Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
12 Aprile 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Disturbi alimentari: fino a metà aprile consulti gratuiti per pazienti e familiari

MODENA- Favorire la consapevolezza del problema in chi soffre di disturbi alimentari, sostenere le persone che vivono al loro fianco e indicare le opportunità terapeutiche disponibili sul territorio modenese. Sono alcuni dei compiti affidati al team multidisciplinare di esperti inserito nella rete nazionale dei Centri dell’Associazione Italiana Disturbi dell’Alimentazione e del Peso (Aidap) che fino a metà aprile mette a disposizione un consulto gratuito a chi ne fa richiesta.

L’iniziativa, promossa per il terzo anno consecutivo dall’Ospedale privato accreditato Casa di Cura Fogliani, prende il via a pochi giorni dalla “Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla”, che si celebra il prossimo 15 marzo con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sulle problematiche legate ai disturbi dell’alimentazione come anoressia, bulimia nervosa e “binge eating”. Disturbi che rappresentano una patologia sempre più rilevante anche a Modena, sia per la loro diffusione sia per l’esordio sempre più precoce tra le fasce più giovani della popolazione. Dal 7 marzo, sino a metà aprile, sarà possibile prenotare una visita gratuita telefonando al numero 0594926999.

Secondo le stime del Ministero della Salute in Italia sono 3,5 milioni le persone in Italia che soffrono di disturbi del comportamento alimentare, per la maggior parte (96%) donne tra i 15 e i 20 anni, anche se è in aumento il numero di chi comincia a manifestare i primi sintomi in età preadolescenziale, già dagli 8-9 anni. «In provincia di Modena prima della pandemia si contavano circa 3.500 giovani affetti da questo tipo di disturbi – spiega il dottor Dante Zini, specialista in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo, Medicina interna e Psicoterapia a indirizzo cognitivo-comportamentale – Le restrizioni dovute al Covid, l’isolamento sociale, le difficoltà di relazione soprattutto tra gli adolescenti hanno aggravato il problema tanto che si è registrato un incremento del fenomeno fino al 30%. Anche sul nostro territorio, come nel resto del Paese, si è abbassata l’età di chi manifesta anoressia, bulimia o un disturbo dell’alimentazione incontrollata, ma stanno aumentando anche i casi tra i trentenni e i quarantenni». 

Soffrire di un disturbo dell’alimentazione e del peso, oltre alle conseguenze negative sul piano organico, determina effetti importanti sul comportamento sociale della persona, con gravi penalizzazioni sulla qualità della vita.

«Per una reale prevenzione di questa malattia la famiglia assume un ruolo fondamentale – precisa il dottor Zini – i genitori devono essere presenti nella vita dei propri figli e dedicare tempo e attenzione per cogliere i primi segnali di disagio. Quando la malattia è conclamata occorre rivolgersi a un’équipe multidisciplinare che assicuri la terapia e il monitoraggio medico costante, un buon percorso dietetico e un lavoro psicoterapico».

I familiari devono porre attenzione ad alcuni “segnali” legati al comportamento di una ragazza o di un ragazzo adolescenti. Come spiega la dietista Elena Sofia Giovanardi del team multidisciplinare che opera all’interno dell’ospedale privato accreditato Casa di Cura Fogliani: «Tra questi segnali alcuni fisici come la maggiore stanchezza, gli sbalzi d’umore, l’irascibilità, la sensazione di freddo o le vertigini. Ma ci sono anche segnali legati alla stessa alimentazione: una maggiore attenzione degli adolescenti al controllo dell’alimentazione, alla dieta, al cercare di imporsi regole sempre più rigide e ossessive nei confronti della propria alimentazione. Altri avvertimenti arrivano anche dalla modalità di consumare un pasto: lo sminuzzare il cibo, il cercare di fare bocconi quanto più piccoli possibile, l’allungamento del tempo dei pasti o la decisione di saltare del tutto un pasto avanzando scuse. La presenza di disturbi alimentari ha degli effetti anche sul rendimento lavorativo o scolastico: chi ne soffre presenta una maggior concentrazione e ossessività nel voler raggiungere un obiettivo o nell’ottenere un percorso scolastico più performante».

 

Come prenotare l’accesso gratuito

Per chiedere informazioni o prenotare una visita gratuita a partire da domani, 7 marzo fino a metà aprile è sufficiente chiamare il numero telefonico 0594926999 evidenziando che la richiesta riguarda un primo incontro informativo per problemi legati a disturbi alimentari.

Cosa offre il Centro specializzato della Casa di Cura Prof. Fogliani

Il Centro offre terapia ambulatoriale ai pazienti con disturbi del comportamento alimentare (anoressia nervosa, bulimia nervosa e disturbo da alimentazione incontrollata - BED) e a quelli con obesità e malattie del metabolismo. Si adotta la terapia cognitivo-comportamentale migliorata (detta CBT-E) secondo gli indirizzi di Christopher Fairburn e Riccardo Dalle Grave, seguendo il “gold standard” delle linee guida internazionali per la cura dei disturbi alimentari, oltre alla terapia cognitivo-comportamentale (CBT) per l'obesità e per i disturbi da alimentazione incontrollata.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Superbonus - nuova comunicazione preventiva
Rubrica - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Linee guida per i Social | Ecco come creare post perfetti in pochi e semplici passaggi
Rubrica - Ed eccoci al terzo appuntamento con Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese. Oggi impareremo a destreggiarci tra post, reel e video.
Un raggio di sole tra la cronaca, per te le poesie di Luigi Golinelli
Il punto - E' la rubrica che abbiamo deciso di avviare per un momento di tregua dalla frenesia della cronaca, pubblicando le poesie che il poeta Luigi Golinelli di San Felice Sul Panaro ha gentilmente messo a disposizione per voi lettori.
Glocal
Gli italiani mangiano male
Glocal - In Italia, ogni dieci minuti, una persona muore per complicanze legate all'obesità.
L’arte in Strada | San Prospero e il murale dedicato a Fraintesa
Rubrica - Rubrica a cura di Francesca Monari
Piccole e medie imprese, come ottenere i contributi per internazionalizzazione, transizione energetica e installazione di sistemi di sicurezza
Da sapere - I bandi riguardano attività in regola con il Durc e con il pagamento del diritto annuale alla CCIAA
Glocal
Nel 2050 un pensionato per ogni lavoratore
Glocal - Finanze pubbliche e welfare non saranno più sostenibili con il calo delle nascite
Linee guida per i Social | Ecco come iniziare bene a comunicare un'attività
Rubrica - Francesca Monari ha chiesto a Susanna Baraldi, titolare di un’agenzia di comunicazione mirandolese, come impostare correttamente una pagina social
Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    La solidarietà
    Bomporto, un rimorchio multifunzione donato alla Protezione Civile
    La ditta Espo & Cartotec di Villavara ha consegnato al Comune il macchinario in occasione del suo 40esimo anno di attività
    Ultime notizie
    Inaugura la biblioteca del Paladiversivo di Massa Finalese
    Il nuovo spazio di comunità della frazione finalese nasce dalle ceneri dell'associazione IdeAttiva
    La storia
    Al campionato di Robotica Nao Challenge il Galilei di Mirandola arriva al secondo posto
    Ancora il podio per gli studenti mirandolesi che nel 2023 erano arrivati primi

    Curiosità

    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Ultime notizie
    Quelli di Villaggio Fantozzi ci son cascati di nuovo: a ottobre San Felice diventa Cinevalley
    Sette grandi film. Tre giorni. Un fiume di eventi. Roberto Gatti &Co rendono omaggio a sette capolavori del cinema italiano
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Per i più piccoli
    Nuovi spazi per il centro bambini a Carpi
    Inoltre si inaugurerà la sede del “Consiglio dei ragazzi”
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Curiosità
    Trattamenti estetici, gli italiani spendono in media 320 euro all’anno
    Le cifre più alte sono riservate alla cura dei capelli e del viso.
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    La storia
    Da Mirandola a Trieste, Raffaele Bruschi nella spedizione che ha scoperto un nuovo ramo del fiume Timavo
    Il mirandolese era con gli speleologi della Società adriatica che hanno fatto la sensazionale scoperta scientifica: "Siamo stati dove nessuno mai"
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    Il caso
    A Mirandola uno scorcio di piazza Costituente ora porta il nome di Largo Elvino Castellazzi
    E' tra gli ultimi atti della giunta di Alberto Greco, che a giugno lascerà la carica di sindaco di Mirandola. “Un modo concreto per ricordare una grande persona”
    La grande quercia centenaria alla prova di trazione: se la supera, sarà lasciata in vita
    Da sapere
    La grande quercia centenaria alla prova di trazione: se la supera, sarà lasciata in vita
    Il controllo del magnifico albero di via Medaglie d’oro si è reso necessario con l’obiettivo di tutelare prima di tutto la sicurezza pubblica e privata
    A Vasco Rossi il premio Vittoriale, "Al ribelle gentile e al suo coraggio di osare e sfidare il tempo"
    Il punto
    A Vasco Rossi il premio Vittoriale, "Al ribelle gentile e al suo coraggio di osare e sfidare il tempo"
    Il presidente Giordano Bruno Guerri e il CdA della Fondazione hanno deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento al rocker modenese
    Gli studenti del liceo Morandi in visita a San Patrignano
    Scuola e università
    Gli studenti del liceo Morandi in visita a San Patrignano
    Una esperienza forte nella comunità che aiuta i giovani con problema di dipendenze
    Primo giorno di primavera: ecco le 10 destinazioni primaverili più popolari
    Curiosità
    Primo giorno di primavera: ecco le 10 destinazioni primaverili più popolari
    DiscoverCars.com ha utilizzato i dati di Instagram per creare un elenco dii 20 paesi più popolari da visitare in primavera. Hanno creato un punteggio totale per ogni Paese
    Bambini e bambine a lezione di legalità ed educazione stradale coi Carabinieri
    Per i più piccoli
    Bambini e bambine a lezione di legalità ed educazione stradale coi Carabinieri
    I militari alle prese con bambini dai 3 ai 6 anni, nell’ambito del progetto promosso dall’Arma dei Carabinieri “Cultura della Legalità”

    chiudi