Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Luglio 2021- Aggiornato alle 22:43

Cinque milioni di euro per rendere disponibili 159 alloggi a famiglie con reddito medio basso

Si ampliano gli effetti del programma regionale di housing sociale della Regione Emilia-Romagna,destinato all’acquisto o all’affitto agevolato per specifiche categorie di cittadinipronte nuove risorse per 159 alloggi destinati a persone e famiglie con redditi medio bassi. Questo grazie allo scorrimento della graduatoria degli interventi di riserva ammissibili ma non finanziati, presentati da cooperative e imprese di costruzione, approvato dalla Giunta regionale e riferito al bando da 5 milioni di euro indetto dalla Regione nel 2019.

Per finanziare i progetti di riserva la Regione ha stanziato ulteriori 5 milioni – raddoppiando di fatto quelli già finanziati nel 2019 – finalizzati alla realizzazione di alloggi per la sperimentazione di nuove soluzioni abitative innovative sotto il profilo sociale e di comunità, ed efficienti anche sotto il profilo energetico e sismico, realizzati nell’ambito delle previsioni degli strumenti urbanistici locali, quindi senza ulteriore consumo di suolo.

I 159 alloggi saranno destinati a giovani coppie, famiglie numerose o con un solo genitore, anziani, disabili. Tutti con un reddito medio basso, che non posseggono i requisiti per l’assegnazione di un alloggio popolare e, allo stesso tempo, non possono permettersi l’acquisto di un’abitazione nel libero mercato. Complessivamente con il programma housing sociale voluto dalla Regione sono stati stanziati 10 milioni di euro negli ultimi due anni, che hanno consentito di mettere a disposizione 286 alloggi a favore dei nuclei familiari in possesso dei requisiti richiesti.

“Rafforziamo ulteriormente- sottolinea la vicepresidente con delega alle Politiche abitative, Elly Schlein– il programma regionale che non a caso si chiama di housing sociale. Proprio perché non si limita ad offrire una casa in cui vivere, bensì a promuovere un nuovo modello di abitare, con soluzioni che facilitano le relazioni tra inquilini e costruiscono vere e proprie piccole comunità tra vicini di casa. Il provvedimento appena approvato dalla Giunta rientra nelle misure assunte dall’inizio dell’emergenza Covid-19 per rispondere con efficacia e rapidità ai bisogni sociali crescenti. Proseguiamo nell’impegno per garantire il diritto alla casa, per farci trovare pronti anche ai nuovi bisogni sociali emersi dall’emergenza sanitaria, contrastando le diseguaglianze e rispondendo alla domanda delle fasce più deboli della popolazione”.

Il bando: contributi e requisiti d’accesso

Il bando indetto dalla Regione nel luglio 2019 prevedeva un contributo alle cooperative e imprese costruttrici che poteva variare da un minimo di 30 mila euro per alloggio a un massimo di 50 mila per gli interventi di recupero di vecchi edifici e di rigenerazione urbana;  5 mila euro in più per alloggio ai progetti caratterizzati da contenuti di novità e sperimentazione, come ad esempio il ‘cohousing’: una modalità abitativa costituita da appartamenti privati a cui si aggiungono spazi e servizi comuni (lavanderia, giardini, sale di ritrovo e per il tempo libero, anche aperte ad usi e fruitori esterni).

Il programma di housing sociale è rivolto a persone con un reddito che non superi 41.006 euro di Isee (o 55.000 euro se appartenenti a nuclei familiari distinti, che intendano costituirne uno nuovo), che possono così acquistare, anche attraverso patti di futura vendita, una delle case proposte nel bando con uno sconto sul prezzo dell’immobile pari al contributo ottenuto dal costruttore. In alternativa all’acquisto diretto, i beneficiari del programma potranno prendere in affitto gli appartamenti disponibili con patti di futura vendita e contratti scontati del 20% sul canone concordato (una tipologia di locazione frutto di particolari accordi territoriali tra le associazioni di proprietari e inquilini).

Non potranno usufruire delle opportunità offerte dal programma coloro che possiedono altri appartamenti (anche in usufrutto) in Emilia-Romagna oppure hanno ricevuto in precedenza altri contributi pubblici per l’acquisto di una casa.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Come ottenere il green pass in poche mosse. Ora si può scaricare dal Fascicolo Sanitario Elettronico.
    Il Green pass è un documento digitale e stampabile, che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato.[...]
    L'agricoltura rialza la testa e chiude il 2020 con l'occupazione che cresce del 13%
    Modena è sul podio, dopo Parma e prima di Ravenna per vocazione all’export agroalimentare [...]
    Bomporto sempre più connessa, il wi fi gratuito si allarga
    Installati undici nuovi access point: si amplia la rete pubblica[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Finale Emilia, romantico siparietto social di Saletti con le figlie di Bonaccini
    Il presidente del Consiglio Comunale del paese leghista ha postato un commento sulla bacheca del governatore dell'Emilia-Romagna[...]
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    A Bastiglia inaugurato l'orto contro il bullismo
    Un vero progetto di socialità e di coesione sociale che si pone come obiettivo quello di fare comunità.[...]
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    In bici per tutta la regione per condividere il basket inclusivo: Alessandro Colombi è partito da Concordia
    Percorrerà oltre 1.200 km e affronterà 18.000 metri di dislivello. Le tappe saranno l’occasione per condividere il progetto con i sindaci e le realtà inclusive dei territori attraversati.[...]
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Vini, frutta, miele e formaggi: li offrono gli agricoltori sulle spiagge romagnole e dei lidi ferraresi
    Iniziativa della Cia Agricoltori italiani d’intesa con il Sindacato balneari, che prevede l’arrivo dal mare delle eccellenze agroalimentari trasportate da un moscone – pattìno. [...]
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Mirandola, geologo lascia il lavoro per stare coi figli a tempo pieno: "Rompo i pregiudizi, ma che fatica!"
    Andrea Pivetti, 42 anni: "Prima ero abituato a gratificazioni, risultati, all’approvazione della gente, ad uno stipendio… mentre mi sono subito reso conto che manca una cultura che sponsorizzi e gratifichi questo ruolo"[...]
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Medolla, rifiuti alla "Chico Mendes": la proposta sui social di una medollese
    Multe collettive per punire l'inciviltà a devolvere il ricavato per premiare i cittadini che propongono idee e soluzioni: questo il suggerimento di una cittadina di Medolla[...]
    Da Finale Emilia la storia di  sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    Da Finale Emilia la storia di sport e solidarietà di Arduino Cavallini
    A Scortichino, il 4 settembre, Cavallini ha ideato il primo Memorial giovanile intitolato a Paolo Rossi[...]
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    I bagnini sono due labrador: salvano e portano a riva una quindicenne
    La ragazza si era tuffata in acqua intorno alle 17 in compagnia di alcune amiche quando è stata trascinata al largo dalle forti correnti.[...]
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Cartoline in omaggio nei bar e ristoranti per "Saluti da Carpi"
    Un'niziativa del Comune in collaborazione con le associazioni[...]