Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Scuola, allarme Cisl: «A Modena mancano 2.800 docenti»

Anche se mancano ancora due mesi all’inizio del nuovo anno scolastico (14 settembre), le scuole sanno già che dovranno reclutare oltre 2.800 docenti solo per coprire i posti vacanti, senza contare gli incarichi aggiuntivi necessari per garantire il distanziamento nelle classi. A livello nazionale si parla di 50 mila contratti a tempo determinato (supplenti) per le cattedre e gli uffici (personale ausiliario, tecnico e amministrativo).

«È ancora presto per sapere quanti di questi supplenti arriveranno a Modena e provincia – dichiara la segretaria generale della Cisl Scuola Emilia Centrale Antonietta Cozzo –
In questi giorni, però, dopo l’emanazione delle linee guida sulla ripresa dell’attività scolastica a settembre, che demanda alle istituzioni scolastiche e agli enti locali la verifica degli spazi per la definizione dell’organizzazione per la ripartenza per ogni singola scuola, ci troveremo di fronte alla difficoltà di assicurare personale stabile che garantisca la copertura dei posti vacanti».

Nella nostra provincia, a fronte di un organico di 9.356, i posti scoperti sono 1.577 (pari al 17%, contro una media nazionale dell’11%). Ma se aggiungiamo i posti aggiuntivi assegnati sull’organico di fatto, in prevalenza sul sostegno (posti in deroga), il numero di posti da assegnare alle supplenze sale a 2.827 unità.

«Il prossimo anno scolastico, che dovremo affrontare con tutte le incognite, note e meno note, del Covid, avrebbe avuto bisogno di personale stabile fin dal primo giorno – afferma Cozzo –
Ci troveremo, invece, a gestire possibili ritardi nelle operazioni di nomina. I docenti precari storici, a cui una politica miope non ha permesso un percorso di stabilizzazione sulla base dell’esperienza svolta sul campo, saranno gli stessi che garantiranno il diritto allo studio agli alunni di ogni ordine di scuola. Le difficoltà della scuola italiana non nascono con l’emergenza sanitaria, ma sono riconducibili ai mancati finanziamenti, al precariato del corpo insegnante, all’incuria delle strutture scolastiche.
In poche parole – conclude la segretaria generale della Cisl Scuola Emilia Centrale – la causa dei mali della scuola italiana è la scarsa attenzione all’istruzione e formazione delle nuove generazioni».

Secondo la Cisl Scuola Emilia Centrale, indipendentemente dalle misure anti-Covid nelle scuole modenesi di ogni ordine e grado (cioè dall’infanzia alle superiori) già oggi mancano 2.827 docenti.

Nel dettaglio c’è bisogno di 58 insegnanti nella scuola dell’infanzia, 274 nella primaria, 297 della secondaria di primo grado (scuola media) e 474 della secondaria di secondo grado (scuola superiori). In totale sono 1.103 posti comuni (quelli per i quali serve un’abilitazione specifica sulla classe di concorso, oppure un’abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe di concorso ai sensi della normativa vigente).

A essi si aggiungono 326 posti di fatto (supplenti con incarico annuale a tempo determinato).

Inoltre bisogna considerare i docenti di sostegno: ne mancano 1.398 tra organico di diritto (474) e in deroga (924); quest’ultimo dato è una proiezione.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Disabilità e Diritto al Lavoro. La storia a lieto fine di Federica Vandelli di San Felice
A 8 anni l'aneurisma cerebrale che le ha cambiato la vita. Oggi il lavoro e la soddisfazione di poter aiutare gli altri. Il racconto di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchLa Bike Map delle Ciclovie nella Bassa Modenese
    • WatchVaccino anti Covid, un successo l'open day di San Felice
    • WatchBonaccini in visita all'azienda Fanny Srl di Nonantola

    La buona notizia

    Novi, riapre l'alimentari di Sandra e Fabrizio
    L'inaugurazione si è svolta domenica 20 giugno, alle 17, alle presenza di sindaco e vicesindaco.[...]
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    Internet casa, nel 2021 prezzi ancora più giù: promozioni sotto i 24 euro mensili
    I dati del nuovo Osservatorio di SOStariffe.it sui costi medi delle offerte Internet casa [...]

    Curiosità

    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    Nonantola, dopo la biblioteca di condominio nasce quella “di quartiere”
    L’iniziativa è del consigliere di Nonantola Francesco Cosimo Antonucci[...]
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    TedX Mirandola, intervista a Alessia Cavazza: “Il mio obiettivo? Studiare le malattie pediatriche rare, per dare speranza di vita"
    La studiosa mirandolese è Assistant Professor presso l’University College di Londra, dove dirige presso il Great Ormond Street Children’s Hospital[...]
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    Medolla, anche i sassi colorati dai bimbi della materna saranno nascosti in paese
    L'idea nasce nell'ambito dell'iniziativa 'Un sasso per un sorriso'[...]
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Nuova insidia online nelle chat di messaggistica: attenzione alla "truffa dell'eredità"
    Occorre prestare la massima attenzione, bloccare il mittente del messaggio ed eventualmente informare la Polizia postale[...]
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Finale Emilia, perché i nuovi parcheggi sembrano più stretti di prima?
    Le precisazioni in merito del sindaco Sandro Palazzi[...]
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati di qualità dell’aria e pollini allergenici sulla nuova App di Arpae
    I dati - anche su meteo e condizioni del mare - sono aggiornati ogni 3 ore (ogni 15 minuti per la pioggia), con previsioni fino a 48 ore.[...]
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Il calcio, gli amici e altre sciocchezze: esce "6 di recupero" di Gabriele Monari
    Giocatori improbabili, una squadra sgangherata e atmosfere della Bassa nel libro [...]
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    A Bomporto il Giardino della Gioventù: gli alberi dedicati a Vincenzo Muccioli, Greta Thumberg e Papa Wojtyla
    Gli alberi sono stati comprati con il ricavato della vendita dei sassi del vecchio ponte di Bomporto[...]