Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

A Mirandola la laicità dello Stato resta un valore? – LA RIFLESSIONE

MIRANDOLA – Le elezioni comunali del 2019 hanno segnato su gran parte del territorio della Bassa Modenese l’avvento di un nuovo gruppo di potere. Ampiamente legittimati dal voto popolare, coloro che per settant’anni erano stati relegati all’opposizione, si sono trovati “nella stanza dei bottoni”. Uomini nuovi, dirompenti rispetto al cosiddetto “modello emiliano”, che per oltre mezzo secolo ha plasmato questo lembo di terra che corre da Piacenza a Rimini. Uomini nuovi, questo è indubbio: ma sono forse nuovi i valori che li ispirano?

Quello che è successo a Mirandola fa riflettere. A Mirandola la cerimonia inaugurale della caserma della Polizia Locale ha offerto uno spaccato molto netto di quale sia l’immaginario simbolico a cui il nuovo potere leghista e di destra fa riferimento. Perché oltre le divise, oltre le autorità civili e militari, oltre il coro e il pubblico, alla cerimonia la giunta leghista del sindaco Alberto Greco ha invitato Sua Eminenza Ernest Simoni, un anziano prelato di origine albanese. Nessuno ha spiegato perchè al posto di un prete locale, come si fa tradizionalmente per una veloce benedizione, sia stato chiamato una personalità di tale dimensione. Nè quale legame esso  abbia con Mirandola o con il coprpo di Polizia Locale.
Ernest Simoni: la sua fama lo precede: teologo, di formazione francescana, esorcista, ha vissuto gran parte della propria esistenza terrena nell’Albania comunista di Enver Hoxha subendo le torture del regime. Nel 2016, è stato nominato da Papa Francesco “Principe della Santa Romana Chiesa”.

E proprio intorno a questo “principe”, si è svolta gran parte della cerimonia: la quasi metà del tempo è stata dedicata alla biografia del Cardinale, raccontata con dovizia di dettagli dal portavoce, cavaliere Vieri Lascialfari. Storia che ha commosso il pubblico presente, facendo addirittura mormorare qualcuno circa un’imminente santificazione del porporato. Il cardinale si è poi speso in una lunga benedizione in latino, accompagnata dalle preghiere dei presenti.

Dovremmo quindi chiederci: in uno Stato che professa la laicità come valore, è opportuno che in queste occasioni si crei una commistione simbolica così profonda fra ambito civile, militare ed ecclesiastico?
La laicità dello Stato è un valore che sulla carta risale al 1793, quando la Costituzione Giacobina sancì chiaramente la separazione fra Stato e Chiesa. Lo prevede anche la Carta Costituzionale Italiana in vigore dal 1947, e in altri paesi europei l’autonomia dello Stato rispetto alla religione è un valore profondamente radicato: basti pensare alla Francia, dove nemmeno la destra più conservatrice agita simboli religiosi, conscia della laicità della République. 

Nella giornata di oggi, tutto questo a Mirandola è stato dimenticato. Il nuovo potere si è ammantato di simboli antichi, in un tripudio di porpora, divise, segni della croce e rituali in latino. Poche parole sono state spese intorno al valore civile della Polizia Locale, che ha il compito di tutelare tutti i cittadini, cristiani e non. Un tempo, quando non era consuetudine degli uomini politici agitare il rosario ai comizi, si sarebbe parlato di “clericalismo”, ma oggi, forse, è il segno del nuovo che avanza.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
La biodiversità che non ti aspetti: le Valli mirandolesi
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta della Stazione Ornitologica Modenese che si trova a Mirandolaleggi tutto
La natura nella Bassa che non ti aspetti
Un paradiso terrestre per piante e uccelli: le Meleghine a Finale Emilia - La natura della Bassa che non ti aspetti
La biologa Eleonora Tomasini ci porta alla scoperta dell'oasi faunistica nata dall’impianto di fitodepurazioneleggi tutto
Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    A Mirandola ragazzi a lezione di educazione stradale con gli agenti di Polizia Locale
    Molta l’attenzione e la partecipazione mostrata da parte degli alunni nei confronti della teoria e della pratica, direttamente “on the road”.[...]
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    San Felice "ed 'na volta", i detti e le espressioni dialettali della tradizione
    Grazie alla collaborazione di tanti sanfeliciani sul gruppo "Sei di San Felice se"[...]
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    Su questa mascherina il virus non si attacca, a Nonantola la propone la Fanny
    E' coperta da una sostanza idro oleofobica che fa scivolare le goccioline con il virus che tentano di attaccarsi alla mascherina[...]
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Spotify, arriva in Italia Radar, tra gli artisti emergenti il carpigiano Bautista
    Bautista collabora da aprile 2019 con il producer salentino Machweo[...]
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    L'invenzione degli studenti del Galilei di Mirandola la racconta la Rai
    I giovani mirandolesi alla trasmissione Rob-O-Cod, un game show televisivo italiano dedicato al "coding" e alla robotica[...]
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    Viaggio attraverso la realtà virtuale nel mondo dell'Aceto Balsamico di Modena
    La tecnologia accorcia le distanze tra Modena ed i Paesi in cui non è ancora possibile tornare a viaggiare per promuovere il prodotto[...]
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    Red Ronnie a processo per diffamazione contro Roberto Burioni
    E' arrivata in udienza a Bologna la polemica tra il conduttore televisivo e il virologo [...]
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    La canzone più amata di sempre? E' Albachiara di Vasco Rossi
    Eì stata votata dagli ascoltatori delle radio italiane. Uscì il 30 aprile 1979 sul lato B dell'album "Non siamo mica gli Americani", poi ristampata proprio con il titolo di Albachiara a causa del suo immediato successo.[...]
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Anche la finalese Azzurra Mazzara sul podio del concorso nazionale di bellezza "Miss Lady Virginia"
    Andrà insieme alle altre che hanno vinto un titolo alla finale nazionale a Salsomaggiore nel prossimo maggio 2021, nella sede di Miss Italia.[...]
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Un corso di formazione per gli interventi assistiti con animali all'Accademia militare di Modena
    Primo corso di formazione per operatori in interventi assistiti con gli animali[...]