Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Ottobre 2022

Aggredita nell’androne del condominio, il colpevole fermato dai Carabinieri

SPILAMBERTO – La notte tra il 2 e il 3 ottobre, in Spilamberto, una signora del luogo, mentre rientrava a casa dopo aver trascorso la serata con amici, è stata raggiunta da un giovane straniero fino ad intrufolarsi nell’androne del condominio. L’uomo, dopo alcune avances a sfondo sessuale non corrisposte, al fermo rifiuto della donna l’ha aggredita sbattendola a terra, sottraendogli il cellulare, palpeggiandola e tentando di violentarla. Momenti di terrore quelli trascorsi dalla parte offesa, la quale tuttavia è riuscita a reagire alla violenza e alle ripetute minacce di morte innescando una colluttazione con lui, fino a riuscire a sganciarsi dalla presa e fuggire verso un vicino bar da dove ha chiesto aiuto.

I Carabinieri della Stazione di Spilamberto, immediatamente intervenuti, hanno raccolto le informazioni necessarie e hanno avviato le indagini. La sola sommaria descrizione dell’aggressore come un ragazzo di origini nordafricane, alto circa 1.75 m, vestito con una felpa scura con cappuccio erano i primi iniziali elementi a disposizione dei Carabinieri per individuare l’autore della violenza, tuttavia, nel corso del sopralluogo, i militari hanno repertato tracce e cose pertinenti al reato rimaste nell’androne ove era avvenuta la colluttazione e hanno raccolto altre indicazioni ed elementi utili, acquisendo i video delle telecamere di zona, tutti elementi che, in poche ore, in coordinamento con la locale Procura della Repubblica, hanno portato all’identificazione dell’autore del grave delitto.

La successiva fase di rintraccio del violentatore, aggravata dalla circostanza che lo stesso risultava senza fissa dimora, sono state altrettanto complesse; determinante però è stata la conoscenza del territorio da parte dei Carabinieri della Stazione e la conoscenza delle abitudini delle persone già note per precedenti vicissitudini giudiziarie. Scavando nel passato dell’autore del crimine, sono stati infatti individuati alcuni luoghi in precedenza da lui frequentati; lungo la strada per raggiungere uno di questi, alla periferia di Spilamberto, nella frazione Ca’ di Sola, alle ore 18.00 del 3 ottobre 2020 è stato rintracciato e bloccato l’aggressore.

Nel corso delle indagini, i Carabinieri, hanno individuato e raccolto elementi su almeno un altro episodio di molestie con approccio sessuale, attribuibile al medesimo autore, avvenuto a Spilamberto la notte del 6 settembre a danno di una 50enne del luogo e di un suo amico. L’aggressore, un 27enne tunisino con precedenti di polizia, è stato dichiarato in stato di fermo con l’accusa di rapina, lesioni personali e violenza sessuale e tradotto presso la Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Modena, stanno indagando su altri episodi di molestie avvenute in passato nella zona e potenzialmente riconducibili allo stesso autore.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto| Tutto quello che c’è da sapere del melograno
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
“E adesso un libro:rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere della giuggiola
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Il paradosso energetico. E non solo
Da giorni assistiamo ad un vero e proprio assalto mediatico sull’ingiustificato ed indiscriminato aumento del costo dei beni energetici, che metterà in ginocchio imprese e famiglie.leggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell'autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere della piadina
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria della nostra autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Alluvione Marche, dalla Bassa la solidarietà della Polizia Locale Area Nord
    "Abbiamo restituito una briciola della solidarietà ricevuta durante il terremoto del 2012"[...]
    Tra Nonantola e Sant'Agata allo studio la Ciclabile delle Partecipanze
    Obiettivo, creare un interessante itinerario di rilievo naturalistico e turistico attraverso i territori delle Partecipanze agrarie dei due Comuni[...]
    Inaugurata a San Prospero la palestra intitolata a Luigi Vaccari
    Nella targa posta a suo ricordo una sua celebre frase: "Lo sport ha un solo colore, quello dell'arcobaleno"[...]

    Curiosità

    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mirandola, il sindaco incontra i 40 studenti del "Summer camp"
    Mercoledì 28 settembre, presso le Scuole medie cittadine “Montanari”, il sindaco di Mirandola Alberto Greco ha voluto portare un saluto ai 40 studenti che stanno prendendo parte al "Summer Camp"[...]
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Riuscito il test Nasa: la sonda Dart ha colpito l'asteroide
    Il test è stato pensato per mettere alla prova la capacità di deviare un asteroide in caso di possibile collisione con la Terra: immagini raccolte dal minisatellite italiano LiciaCube[...]
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Omar Ahmed, il giovane talento modenese che ha incantato la giuria di X-Factor
    Il giovane ha superato il primo turno di audizioni e continua il processo di selezione del talent.[...]
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Scappa da casa a Reggio Emilia, cagnolina ritrovata a Modena
    Aveva vagato per strada per 11 giorni. Dimagrita e spaesata, è stata riabbracciata dalla sua anziana padrona che la stava cercando incessantemente[...]
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    Alcol test volontario al Pattaya, ragazzi e ragazzi hanno a cuore la sicurezza stradale
    La campagna della Polizia Locale Area Nord ha coinvolto più di 250 persone[...]
    Il sexting? "Non è tradimento"
    Il sexting? "Non è tradimento"
    A tradire online sarebbe secondo un sondaggio il 75% degli italiani fidanzati o sposati[...]
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    A Cavezzo arrivano i sassi portafortuna di Ester Fulloni
    Data del rilascio: domenica 18 settembre. Chi li trova può tenerseli o farli ancora girare[...]
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Regina Elisabetta, quando Buckingham Palace rispose alla lettera di un bambino di Mirandola
    Quattro anni fa, un bambino di Mirandola scrisse una lettera indirizzata alla regina e ricevette risposta da Buckingham Palace[...]
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    In vacanza perde un dispositivo collegato al telefono della figlia disabile: lo rintraccia a Cavezzo
    E' quanto è accaduto quest'estate, a Cattolica, ad una famiglia di Rovigo: la donna ha scritto un post in un gruppo Facebook cittadino, nella speranza che il dispositivo possa essere restituito[...]
    • malaguti