Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

CNA Modena presenta un indagine sulla ricettività turistica a Modena

Oltre 250 interviste realizzate in città (per il 20%) ed in provincia (in particolare la montagna, con un 41%), un campione rappresentativo di una realtà, la ricettività turistica modenese, che conta 2.650 camere in alberghi (il 30% del totale) e 6.216 camere in strutture extralberghiere (il 70%). È questo il campione utilizzato dallo studio Mv per la realizzazione di un’indagine commissionata da CNA con l’obiettivo di individuare le caratteristiche dell’ospitalità (professionale) modenese ed individuare gli ambiti sui quali intervenire, per cercare di ripartire dopo un’emergenza sanitaria che non è ancora finita e che farà sentire i suoi effetti ancorta per lungo tempo.

LA QUALITA’. Il 61% degli alberghi modenesi si colloca nella fascia da 3 a 5 stelle, mentre poco meno di uno su tre si ferma tra una e due stelle. Questo rispetto alla classificazione ufficiale. I giudizi degli utenti, invece, sollevano un problema, in particolare per ciò che riguarda l’extralberghiero, visto che solo 41 delle 143 attività intervistate in quest’ambito ha una valutazione su Tripadvisor, che nel 9,7% dei casi è di 5 e nel 16,1% di 4.

LA GESTIONE. Questa si distribuisce equamente tra uomini e donne, con una leggerissima prevalenza di queste ultime, con una forte prevalenza nella fascia di età compresa tra i 45 ed i 59 anni, dato che mostra come non vi sia, almeno oggi, un problema legato al passaggio generazionale di queste attività. Così come non c’è un problema di preparazione di base: il 50% dei gestori/titolari ha un diploma di scuola superiore ed un su quattro la laurea. Cosa diversa, come vedremo, è invece la preparazione tecnica specifica.

LE POLITICHE DI SOSTEGNO. Questa vede in campo diversi attori: il comune, la provincia, la Regione, l’Apt, la Destinazione turistica, spesso poco conosciuti persino dagli addetti. È il caso della destinazione turistica: per quasi la metà degli intervistati è positivo essere con Bologna, ma c’è un’ampia parte di intervistati (uno su quattro, concentrati nell’Area Nord della provincia) che non conosce l’attività di questo e di altri enti: è del 73% la percentuale di chi non conosce l’operatività di Bologna Welcome o quella della Consulta Provinciale del Turismo. Quasi la metà degli operatori non conosce nemmeno Apt e Modenatur. Va leggermente meglio per Regione e Comune di Modena, gli unici due enti che escono con la sufficienza piena (rispettivamente 6,2 e 6,1) da questa analisi.

LA PROMOZIONE. L’online è entrato con forza nella comunicazione aziendali, ma con caratteristiche e gestioni spesso troppo “casalinghe”, basate prevalentemente su competenze interne che devono essere potenziate e rese più efficienti. Se ne ha una prima testimonianza con l’analisi degli strumenti di vendita: il 50% colloca le camere attraverso il proprio sito, il 57% a Booking ma appena il 36% fa riferimento a Tripdadvisor o portali simili (il 21% Airtbnb, percentuale concentrata, come è lecito attendersi, sull’extralberghiero). Non che non ci sia una consapevolezza di questi limiti: appena un operatore su cinque ritiene che ci sia una mentalità adeguata alle esigenze dei turisti. Più della metà – il 55% – dice che questo è vero solo in parte, mentre l’11% risponde negativamente.

Del resto, non è casuale che il 56% del campione ritenga che un supporto e una formazione rispetto le strategie di marketing siano la principale necessità per le imprese, seguite dalla formazione aziendale (44%), dal miglioramento della situazione reddituale da ottenere attraverso tecniche specialistiche come il revenue management (35%) e il monitoraggio della concorrenza e della reputazione (33%).

Di fatto, l’accoglienza turistica modenese, seppur in forte crescita prima del Covid e alle prese con un rilevante cambiamento qualitativo, non ha ancora fornito alla domanda risposte adeguate, una valutazione che trova conferma nella scarsa conoscenza dell’attività degli operatori istituzionali che operano nel settore e nei limiti rispetto alle più moderne forme di gestione delle aziende del settore. Sono questi gli ambiti sui quali focalizzare gli interventi in questa (modesta) fase di ripresa.

I dati della ricerca sono stati analizzati nel corso di una tavola rotonda che si terrà oggi pomeriggio alle 16.30 alla quale parteciperanno il presidente di CNA Turismo Modena Primo Bertagni, l’assesore regionale Andrea Corsini, il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Molinari, il presidente della provincia di Modena Gian Domenico Tomei, Roberta Moretti dell’Apt Emilia Romagna ed il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Arriva il banchetto di frutta fresca a km 0 sulla Ciclovia del Sole
    Lo organizzano ogni domenica i contadini dell'azienda Eredi Martini Quinto di San Felice sul Panaro[...]
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]