Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Avvio dello shopping di Natale, la rilevazione flash di Confesercenti

Sentiti da Confesercenti Modena cinquanta imprenditori di tutta la provincia dopo il primo “reale” weekend di acquisti legati alle prossime festività: “E’ un Natale anomalo, la preoccupazione si riflette sugli acquisti, ma nonostante tutto il commercio di vicinato sembra tenere. Speriamo di evitare ulteriori restrizioni”

Complice il sole, il ritorno alla zona Gialla, la riapertura (ridotta) dei ristoranti e la voglia di fare acquisti per Natale – ma soprattutto di normalità – i centri storici in tutta la provincia di Modena hanno registrato il pienone nel fine settimana appena concluso. Dopo il ponte dell’8 dicembre funestato dalle alluvioni, finalmente i modenesi hanno avuto weekend da dedicare allo shopping prenatalizio: acquisti sobri e contenuti, forte e prevedibile flessione delle vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma nei commercianti c’è una timida fiducia per i prossimi giorni.

A pesare su questa spendig review nei consumi, ovviamente, è la lunga emergenza. I modenesi arrivano alle feste 2020 stremati da un anno difficile, dal forte impatto psicologico ed economico, per questo non sarà un Natale come gli altri: si stima un calo dei consumi del 20,6% rispetto all’anno precedente, che – a livello nazionale – si traduce in – 4,7 miliardi di euro di spesa in meno.
“Mancano due settimane a Natale e questo è stato il primo weekend completo di parziale riapertura, dopo il passaggio alla zona gialla: diciamo che per molti è stato un fine settimana “esplorativo”, e le vendite vere e proprie non sono ancora pienamente avviate – spiega Mauro Rossi, Presidente Confesercenti Modena – Risulta però subito chiaro che la pandemia ha drasticamente ridotto i consumi anche nella nostra provincia ed è per questo che oggi sono a rischio molte attività provate da periodi di chiusure o semi-lockdown. Le persone, però, sono finalmente tornate nelle strade e nei negozi: questo ci fa sperare per i prossimi giorni. Un segnale importante è proprio il fatto che gli esercizi di vicinato sono tornati ad essere un riferimento per i cittadini, nonostante la concorrenza dei grandi gruppi sul web”.

Confesercenti Modena ha fatto una prima fotografia della situazione vendite già questa mattina, subito dopo il fine settimana che apre la corsa ai regali, intervistando cinquanta piccole imprese del commercio. Coinvolti i settori che di norma sono maggiormente interessati dalle vendite natalizie: abbigliamento, profumeria, elettronica, libri, alimentari, giocattoli e, naturalmente ristorazione.
La maggior parte delle attività segnala un calo delle vendite significativo, ma contenuto entro il 20%; tengono i negozi di alimentari e gastronimia, mentre chi è più in sofferenza sono senza dubbio i settori dell’abbigliamento e della ristorazione: ristoranti e pizzerie in particolare sono stati fortemente penalizzati delle misure restrittive sugli orari di apertura e le perdite superano il 40%. Da segnalare un’inversione del trend nel settore dell’elettronica: mentre fino allo scorso anno gli smartphone andavano per la maggiore in questo periodo, quest’anno si preferiscono pc portatili e tablet, utili per la didattica a distanza. Tutti i commercianti poi, in maniera trasversale, sottolineano come numerosi clienti facciano richiesta di consegna a domicilio degli acquisti (+30%): i negozi di prossimità, infatti, sono stati in grado di attrezzarsi rapidamente per rispondere a questa nuova esigenza e ora sono in gradi di fornire questo servizio aggiuntivo.

Infine Confesercenti sottolinea come le restrizioni imposte ai negozi fisici, ma anche agli spostamenti  della clientela tra i comuni abbiano finora fortemente penalizzato la rete fisica del commercio al dettaglio, orientando buona parte degli acquisti natalizi verso piattaforme dell’e-commerce. Per questo Confesercenti auspica che nei prossimi giorni non si aggiungano ulteriori restrizioni: “Si legge che sono al vaglio ulteriori misure restrivvite durante le festività, in particolare per il commercio e il terziario: sarebbe una colpo gravissimo a settori che hanno già pagato un prezzo eccessivamente alto in termini economici e come associazione di categoria esprimiamo da subito la nostra contrarietà” conclude Rossi.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]