Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Modena, i diritti dei “rider” in Consiglio Comunale: documento presentato dalla consigliera Federica Venturelli (PD)

MODENA- Garantire più tutele e diritti per i cosiddetti “rider”, i lavoratori delle piattaforme digitali del “food delivery”: è l’obiettivo dell’ordine del giorno approvato dal Consiglio comunale di Modena nella seduta di giovedì 28 gennaio.

Presentato da Federica Venturelli (Pd) e sottoscritto da tutti i gruppi di maggioranza, il documento ha ottenuto il voto a favore dei proponenti (Pd, Sinistra per Modena, Verdi, Modena civica) e di Movimento 5 stelle, Lega Modena, Forza Italia. Astensione per Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia.

Nel dettaglio, l’ordine del giorno invita l’amministrazione a proseguire il confronto sulle nuove forme di lavoro avviato all’interno del Tavolo comunale per la crescita, coinvolgendo le parti sociali interessate, i sindacati e le piattaforme di food delivery che operano in città.

Chiede, inoltre, di sottoscrivere la “Carta dei diritti fondamentali del lavoro digitale nel contesto urbano” di Bologna, per garantire il rispetto dei diritti minimi. Per migliorare, nel quotidiano, le condizioni di lavoro, il documento chiede all’amministrazione di valutare la possibilità di individuare luoghi al chiuso, o almeno al coperto, dove i rider possano sostare e incontrarsi nella stagione fredda o quando piove, e dove abbiano la possibilità di ricaricare gratuitamente i cellulari, “strumenti di lavoro fondamentali, che si scaricano rapidamente con l’utilizzo delle app di consegna”.

Per garantire la tutela della salute di lavoratori che, come quelli del comparto della logistica, sono particolarmente esposti, l’ordine del giorno invita anche a verificare con le autorità sanitarie la fattibilità di una campagna di screening di test sierologici. Sollecita, infine, a porre il tema dei diritti dei rider nell’ambito del confronto per il Patto per il lavoro e il clima della Regione Emilia Romagna e a chiedere al Parlamento di adeguare la legislazione per coloro che lavorano nel food delivery, “riconoscendo anche a questi lavoratori i diritti e le maggiori tutele tipiche del lavoro subordinato”.

Aprendo il dibattito, Elisa Rossini (Fratelli d’Italia-Popolo della famiglia) ha motivato il voto di astensione affermando di “apprezzare l’intento dell’ordine del giorno”, ma di essere perplessa sulle sollecitazioni al legislatore per emanare una norma che disciplini la categoria: “Scrivere norme troppo specifiche – ha detto – non è una buona abitudine perché le leggi devono essere ampie e poi declinate sulle singole situazioni”. La consigliera, quindi, ha rivolto un invito ai sindacati a “spendersi per le battaglie giuste, agendo sulla contrattazione collettiva”.

Camilla Scarpa (Sinistra per Modena) ha posto l’attenzione sul Patto regionale per il lavoro e il clima, “da declinare localmente per dare dignità a lavoratori sfruttati e invisibili”, invitando a “proseguire il dialogo avviato tra Comune e sindacati per fornire risposte concrete ai lavoratori”. Sul piano nazionale, “è necessario equiparare i rider ai lavoratori subordinati, secondo quanto previsto dal contratto nazionale per la logistica”.

Anche Giovanni Silingardi (Movimento 5 stelle) ha sollecitato l’intervento del legislatore: “I rider costituiscono un popolo di sfruttati, in contrasto con quanto previsto dall’articolo 36 della Costituzione che garantisce lavoro, diritto e dignità”. Per il consigliere la Carta dei Diritti fondamentali di Bologna “è una base e va rispettata”, ma bisogna uscire “da un sistema in cui il lavoro precario è un valore e, in quest’ottica, la mozione rappresenta un’inversione di tendenza”.

Per Giovanni Bertoldi (Lega Modena) il food delivery è “un fenomeno destinato a crescere e, quindi, è opportuno regolarizzarlo adesso, anche dal punto di vista della tassazione, visto che spesso le aziende hanno sede all’estero”. Il consigliere ha sollecitato “l’adozione della contrattazione collettiva e di standard retributivi”, dopo aver sottolineato che, non richiedendo competenze specifiche, “questo mestiere consente di lavorare, anche temporaneamente, a chi per vari motivi si trovi senza impiego”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dal Covid alla Yolo Economy
Negli Stati Uniti imperversa un fenomeno, che sta cominciando ad interessare anche il vecchio continente: la YOLO ECONOMY, dove YOLO sta per “You Only Live Once”, che tradotto sta per “si vive una volta sola”.leggi tutto
"Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]

    Curiosità

    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Attivo il sito web della parrocchia di Gavello
    Per restare aggiornati sulle notizie, le celebrazioni e le attività della comunità parrocchiale[...]
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    Tornano le zanzare. Ecco cosa fare per difendersi
    È consigliabile ridurre al minimo la presenza delle zanzare all’interno degli ambienti utilizzando zanzariere e condizionatori. Si possono usare anche apparecchi elettroemanatori di insetticidi liquidi o a piastrine e zampironi, ma sempre con le finestre aperte.[...]
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Tra architettura e storia, il Palazzo Abbaziale di Nonantola in un volume
    Presentazione del volume "Il Palazzo Abbaziale di Nonantola. Documenti sulle trasformazioni dell'edificio 1227-1965" pubblicato dall'Archivio Abbaziale e dal Centro Studi Storici Nonantolani[...]
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Il patrimonio genetico europeo deriverebbe da migrazioni di 17mila anni fa
    Lo mostra uno studio guidato da ricercatori dell'Università di Bologna, pubblicato sulla rivista Current BiologyCurrent Biology[...]
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Finale Emilia, la calciatrice Eleonora Goldoni nel nuovo video di Ermal Meta
    Il cantante di origini albanesi ha pubblicato venerdì 7 maggio il video del singolo "Uno"[...]
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Da Medolla alle piste della Nascar: Double V Racing scalda i motori
    Nel weekend 14-16 maggio al debutto della nuova stagione della EuroNascar ci sarà un team fondato nella Bassa dall'imprenditore Francesco Vignali e dal pilota Pierluigi Veronesi[...]
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Giornata Internazionale dell'Ostetrica, i messaggi delle mamme assistite a Mirandola
    Per festeggiare la Giornata, che si celebra il 5 maggio, le ostetriche di Mirandola hanno lasciato spazio ai messaggi delle mamme che hanno assistito[...]
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Equitazione, la sorbarese Chiara Meschiari vincitrice dei campionati italiani di salto ostacoli
    Per la giovane campionessa arrivano, via social, i complimenti del sindaco di Bomporto, Angelo Giovannini[...]
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Napoleone Bonaparte, un ricordo in occasione del bicentenario della morte
    Simonetta Calzolari ricorda il generale ed imperatore a 200 anni da quel 5 maggio 1821 in cui perse la vita[...]
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Razzo cinese in caduta libera verso la Terra: dove potrebbe atterrare?
    Secondo gli esperti, la caduta dei frammenti dello stadio del razzo dovrebbe avvenire in una fascia che comprende l'Italia centrale e meridionale[...]