Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Da Medolla tecnologia salvavita nel mondo: ECMOlife di Eurosets ha aiutato diversi pazienti critici

MEDOLLA – Presentato in anteprima agli esperti di tutto il mondo in occasione del Congresso Europeo di Cardiochirurgia (EACTS), tenutosi nell’ottobre 2019, ECMOlife, innovativo dispositivo in grado di sostituire temporaneamente la funzione del cuore e dei polmoni, è oggi utilizzato negli ospedali di 13 Paesi nel mondo, come si legge in un comunicato stampa dell’azienda.

L’innovativa tecnologia di Eurosets, azienda italiana di Medolla, specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di dispositivi biomedicali, è un dispositivo “salvavita”, un sistema per circolazione ed ossigenazione extracorporea (ECLS – ExtraCorporeal Life Support), caratterizzato da una tecnologia innovativa, che comprende anche una pompa centrifuga di ultima generazione a levitazione magnetica in grado di svolgere la funzione del cuore.

Dal lancio sul mercato, avvenuto a luglio 2020, sono diverse decine gli ECMOlife installati in Italia, Spagna, Francia, Belgio, Gran Bretagna, Germania, Croazia, Ungheria, Svizzera, Albania, Turchia, Kuwait, Myanmar. Altri paesi avranno la possibilità di dotarsi di ECMOlife nei prossimi mesi grazie alle registrazioni internazionali in corso.

Attualmente il dispositivo di Eurosets incontra una varietà di utilizzo molto ampia: viene infatti impiegato in Cardiochirurgia, Emodinamica, in Terapia Intensiva, nel trattamento di pazienti Covid critici, nel caso di shock cardiogeno post intervento cardiochirurgico, per contrastare crisi respiratorie o come supporto nei trapianti polmonari e cardiaci.

“La nostra mission è quella di dare una risposta alle diverse problematiche cliniche attraverso l’innovazione, ed ECMOlife è pienamente in linea con i nostri obiettivi – commenta Antonio Petralia, Vice Presidente e Amministratore Delegato di Eurosets –. Siamo orgogliosi di portare sul mercato questo innovativo device e di poter supportare il lavoro dei professionisti sanitari nell’aiutare pazienti in condizioni critiche ovunque nel mondo”.

ECMOlife consente di trattare pazienti complessi in varie aree terapeutiche, permettendo approcci clinici all’avanguardia come l’Ossigenazione Extracorporea a Membrana (ECMO) e il supporto circolatorio meccanico (MCS). Questi trattamenti sono utilizzati per le cure ai pazienti il cui sistema cardio-respiratorio risulti gravemente compromesso e refrattario alle terapie farmacologiche, in caso di arresto cardiaco oppure di grave insufficienza cardiaca o respiratoria, come nei pazienti affetti da sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS), che può essere causata da virus respiratori, come nei casi dell’H1N1 (influenza suina), della SARS (sindrome respiratoria acuta grave) o del Covid-19. Dunque, qualora uno o entrambi gli organi nobili, cuore o polmone, del paziente risultano temporaneamente compromessi, ECMOlife è in grado di sostituirli in attesa che riprendano la loro funzione naturale.

In questi mesi sono balzati all’attenzione dei media numerosi casi di utilizzo di ECMOlife, in particolare in Spagna, dove l’Ospedale Virgen de la Arrixaca di Murcia è stato il primo nella nazione iberica ad utilizzare il device per trattare con successo un giovane paziente Covid in situazione critica.

In Italia, un recente caso ha visto il primo utilizzo di ECMOlife in un intervento di Emodinamica: il dispositivo ha salvato la vita ad un paziente operato a Villa Torri Hospital di Bologna. L’uomo, a causa delle gravi condizioni cardiache, non poteva sopportare un classico intervento cardiochirurgico di bypass. È stato quindi adottato un approccio chirurgico multidisciplinare che ha richiesto il supporto di ECMOlife per eseguire un’angioplastica coronarica.

Attualmente, in Italia ECMOlife viene utilizzato da diversi centri di alta specialità in Emilia Romagna, Lombardia, Campania, Veneto e Lazio. L’utilizzo di ECMO richiede difatti un team specializzato: questa tecnologia è attualmente presente solo in ospedali di alta specialità.

ECMOlife e Covid-19

Durante la prima ondata della pandemia da Covid-19, Eurosets ha visto triplicare la richiesta, e di conseguenza la produzione, di dispositivi monouso per ECMO. L’utilizzo di questi device costituisce ad oggi l’estrema ratio verso i pazienti intubati e connessi al ventilatore meccanico che non trovano nessun giovamento. I pazienti, attraverso l’inserimento di apposite cannule sui grossi vasi, vengono collegati al dispositivo per l’ossigenazione extracorporea, permettendo di rimuovere l’anidride carbonica e di ossigenare il sangue. Questa condizione consente al polmone naturale di rimanere parzialmente a riposo in quanto gli scambi ossigeno/anidride carbonica avvengono direttamente tra il dispositivo ECMO e il sangue del paziente.

“Grazie alle nostre tecnologie ECMO, ed ora anche ad ECMOlife, è possibile aumentare le probabilità di guarigione e di ridurre le percentuali di mortalità per Covid-19 – commenta Antonio Petralia –. ECMOlife è infatti in grado di supportare i pazienti colpiti dal Covid-19 che versano in condizioni critiche, motivo per cui le richieste per questa tipologia di dispositivi risultano tutt’oggi ancora elevate”.

Il futuro di ECMOlife

Le dimensioni ridotte e la trasportabilità di ECMOlife ne consentono l’utilizzo anche sulle ambulanze e, dal prossimo anno, sugli aeromobili. Pazienti con gravi affezioni polmonari o in shock cardiaco possono così essere stati stabilizzati ovunque si trovino ed essere trasportati in ospedale.

In Italia ogni anno vengono colpite da arresto cardiaco oltre 60mila persone; di queste solo il 5% sopravvive, percentuale che può arrivare al 30% grazie alla recente diffusione del defibrillatore semi automatico, che dovrà diffondersi sempre più capillarmente. ECMOlife, con la sua tecnologia made in Italy, è destinato a condizionare ancor più favorevolmente le attuali tecniche di rianimazione cardiopolmonare: si stima infatti che dispositivi come ECMOlife possano aumentare la sopravvivenza in caso di arresto cardiaco fino al 60-70%.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto
Glocal
Covid-19: rapporto sull'economia dell'Emilia-Romagna
Secondo il rapporto congiunturale redatto dalla Banca d’Italia, anche l’economia della prosperosa Emilia-Romagna, a causa della diffusione della pandemia di Covid-19, sta soffrendo molto.leggi tutto
Glocal
Lavoro: le figure richieste nel post Covid
Secondo una stima elaborata da Unioncamere, nei prossimi quattro anni, quasi due milioni e mezzo di giovani in possesso di lauree, diplomi e qualifiche professionali troveranno lavoro. Un terzo riguarderà le qualifiche professionali, mentre i restanti due terzi laureati e diplomati.leggi tutto
Glocal
Recessione economica globale da Covid-19
La pandemia sta causando una recessione economica globale.leggi tutto
Lettere persiane
Si torna a scuola, incipit vita nova - LA RIFLESSIONE
E un’autentica paideia civica ed esistenziale, capace di formare la mente e l’anima degli individui educandoli al Mondo della Vita, secondo lo studente mirandolese Giovanni Battista Olianileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Danneggiato il grande faggio di Pratignana: i forestali valutano i danni
    Una grossa branca della chioma si è troncata, probabilmente a seguito del peso della neve caduta durante l’inverno [...]
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    Mirandola, in attesa di tempi migliori, l'arrivederci dello storico circolo Aquaragia
    L'emergenza sanitaria mette in crisi Aquaragia, storica realtà associativa mirandolese. Quale futuro per il circolo? Ne discutiamo con Roberto Ganzerli. [...]
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Concordia, i bambini della Gasparini trasformano un parco in una galleria d’arte naturale
    Nota di Irene Salvaterra sul progetto “A scuola in natura” a cura del CEAS La Raganella[...]
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    Mirandola, Letizia Borella racconta la magia del body painting: "Sono una tela viva, indosso l'arte"
    "Body painting significa essenzialmente vestirsi di emozioni diverse, le quali, trasposte cromaticamente sul corpo dell'interprete, si trasformano in arte": è così che Letizia Borella, mirandolese classe 1985, ci introduce ai segreti di quella che lei definisce "un'arte effimera".[...]
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Cavezzo, tutti pazzi per il Carnevale con la Pro Loco Cavezzese
    Sui loro social hanno mostrato in una gallery i travestimenti dei cittadini[...]
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie svela la nuova linea di bambole Fashionistas 2021
    Barbie viene nominata Property n.1 al Mondo del mercato del giocattolo per il 2020 [...]
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Good Morning Secchia, i problemi del fiume affrontati attraverso un format ironico
    Il Pool Comitati, che raggruppa diverse organizzazioni attente alle tematiche legate all'ambiente e in particolare, relative al fiume Secchia ha diffuso un nuovo episodio di Good Morning Secchia[...]
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    Alle Tattoo, opere d'arte su tela per raccontare la storia del tatuaggio
    "Factory MAT75 è un progetto che coinvolge giovani artisti che vogliono rappresentare la storia di questo mondo", spiega Alessandro Bonacorsi[...]
    Meteo, gennaio freddo, ma non da record. In linea con la media 1991-2020
    Meteo, gennaio freddo, ma non da record. In linea con la media 1991-2020
    Il giorno più freddo del mese è stato il giorno 19 con una temperatura pari a -1.7°C, non particolarmente rigido se paragonato al 28 febbraio 2018 con i suoi -5.2°C o al 7 gennaio 2017 con -4.2°C[...]
    Tortellini, Lambrusco e Duomo di Modena, una moneta celebra l'Emilia-Romagna e la modenesità
    Tortellini, Lambrusco e Duomo di Modena, una moneta celebra l'Emilia-Romagna e la modenesità
    La Zecca dello Stato ha presentano la nuova Collezione Numismatica 2021[...]