Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
26 Settembre 2021

Pari opportunità, violenza di genere: oltre 2,6 milioni di euro alla rete d’aiuto dell’Emilia-Romagna

MODENA- Luoghi in cui andare e persone con cui parlare, per essere accolte, protette e non subire più. In Emilia-Romagna il servizio per sostenere le donne vittime di violenza domestica diventa sempre più forte, anche con l’obiettivo di far fronte all’emergere di situazioni di fragilità dovute alla convivenza domestica forzata, imposta dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

L’approvazione del Dpcm dello scorso 13 novembre 2020 che stanzia 22 milioni di euro a livello nazionale, assegna all’Emilia-Romagna oltre 2,6 milioni di finanziamenti per rinforzare la rete di aiuto su tutto il territorio, attraverso un cronoprogramma di azioni che sarà presentato entro marzo.

Le risorse saranno così distribuite: circa 900mila euro andranno al sostegno dei centri antiviolenza pubblici e privati già esistenti in regione e altri 900mila euro alle case rifugio, queste ultime beneficiarie anche di ulteriori 382mila euro per rispondere alle esigenze urgenti derivanti delle norme di contenimento anti-Covid. Infine, ammontano a 425mila euro i fondi – da utilizzarsi coerentemente con gli obiettivi previsti nel Piano strategico nazionale sulla violenza maschile contro le donne – per azioni di supporto alle vittime e rafforzamento della rete territoriale, quali – fra le altre – il sostegno all’autonomia abitativa (che la nostra Regione ha scelto di finanziare con le risorse del riparto precedente), azioni di informazione, comunicazione e formazione o, ancora, programmi rivolti agli uomini maltrattanti.

“L’emergenza sanitaria ha pesato moltissimo sulle situazioni di fragilità e pericolo vissute dalle donne maltrattate- commenta l’assessore regionale alle Pari opportunità, Barbara Lori-. Ecco perché l’approvazione del Dpcm 2020, che si aggiunge alle iniziative già messe in campo dalla Regione Emilia-Romagna, rappresenta un ulteriore ed essenziale strumento per supportare la rete d’aiuto del nostro territorio. Una squadra consolidata e fondamentale per garantire accoglienza e risposte adeguate oltre a diffondere la cultura del rispetto nella nostra società. A marzo presenteremo il nostro programma di azioni, ma siamo già al lavoro per creare un pacchetto di aiuti concreti e rafforzare il sistema di protezione delle donne che subiscono violenza domestica”.

I numeri dell’Osservatorio regionale sulla violenza di genere

Secondo il report 2020 dell’Osservatorio regionale sulla violenza di genere, in Emilia-Romagna sono operativi 21 centri antiviolenza41 case rifugio e 16 centri per uomini maltrattanti, di cui 7 pubblici e 9 del privato sociale.

Durante il periodo di lockdown anche il numero verde anti-violenza ‘1522’ ha rappresentato uno strumento di grande sostegno socio-psicologico. Nel periodo marzo-giugno 2020, rispetto allo stesso periodo degli anni passati, si è registrato un aumento di chiamate senza precedenti. Il numero delle telefonate avviate per chiedere aiuto, protezione o consulenza, a difesa di una violenza o stalking, è stato pari a 804 casi, più del doppio delle chiamate registrate nello stesso periodo del 2019 (365).

Per quanto riguarda l’impatto dell’emergenza da Covid-19 nel sistema dei servizi per il contrasto alla violenza di genere, è aumentata molto la frequenza dei primi contatti, passando da 289 di marzo-giugno 2019 a 683 nel 2020 (+394 casi). Le chiamate nel periodo marzo-giugno 2020 riconducibili a vittime di violenza o stalking rilevate dal numero verde 1522 in Emilia-Romagna sono 377, oltre il doppio delle 171 del periodo marzo-giugno 2019.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]
    Mirandola, inaugurazione degli edifici parrocchiali a Quarantoli
    Domenica 26 settembre alle ore 18.30 la messa presieduta dal Vescovo Erio Castellucci, al termine la benedizione dei locali restaurati alla presenza delle Autorità civili[...]

    Curiosità

    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    Percepiva il reddito di cittadinanza vivendo ai Caraibi, denunciata per truffa aggravata
    La donna, rientrata in Italia per chiedere il beneficio, una volta ottenutolo è tornata nell’arcipelago caraibico[...]
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    A Finale Emilia volontari danno lezione di emergenza coi giochi istruttivi per i bimbi
    Ai piccoli è stato mostrato cosa significa essere volontari del soccorso[...]
    Più di 140 partecipanti per  la Pedalenta a Cavezzo
    Più di 140 partecipanti per la Pedalenta a Cavezzo
    La passeggiata per il paese in bicicletta è stata anche anche l’occasione per far conoscere ai giovanissimi le strade del proprio paese. [...]
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    Scuola rimessa a nuovo per i bimbi dell'elementare di San Prospero
    I lavori, iniziati l’indomani della chiusura delle scuole e terminati in tempo utile, ammontano a 710.000 euro d[...]