Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
27 Settembre 2021

l Lions Club di Castelfranco e Nonantola allestisce gli spazi del nuovo Hub provinciale delle dipendenze a Modena

I lavori edilizi sono ormai pressoché conclusi, la nuova sede del Servizio Dipendenze Patologiche (ex SerT) di Modena, in via Nonantolana, sta iniziando a prendere forma, anche con il supporto della comunità di tutta la provincia.

Grazie alla generosità del Lions Club di Castelfranco Emilia e Nonantola, la struttura potrà contare infatti su progetti innovativi e all’avanguardia, sia per gli utenti che per gli operatori.

Nello specifico la donazione, che comprende tre televisori (uno da 80 pollici e due da 50), materassini, panchine per il cortile esterno e uno ionizzatore per sanificare la sala, consentirà di allestire spazi da dedicare ad attività quali il sostegno alla genitorialità, il debriefing degli operatori che svolgono servizio in carcere, e la mindfullness per operatori e utenti. Attività e servizi che coinvolgeranno la popolazione target di tutta la provincia.

Il nuovo Servizio Dipendenze Patologiche di Modena sarà dunque punto di riferimento per il territorio di Modena, Castelfranco Emilia e Nonantola (comuni afferenti alla stessa Unità Operativa Complessa Dipendenze Patologiche di Area Centro), ma, in maniera più estesa, anche di tutta la provincia.

Siamo orgogliosi – sottolinea l’avv. Pier Francesco Rossi, presidente del Lions Club Castelfranco Emilia–Nonantola – di poter contribuire in maniera fattiva ai progetti e alle attività del nuovo Hub provinciale. Siamo da sempre attenti e sensibili alle esigenze delle fasce più deboli della società e crediamo fermamente nello spirito di collaborazione con le istituzioni per unire forze e garantire un eccellente servizio per il territorio”.

Ringrazio il Lions Club di Castelfranco e Nonantola per l’impegno e l’attenzione che, anche questa volta, hanno dimostrato verso la comunità di appartenenza – dichiara Nadia Caselgrandi, Assessora alle politiche sociosanitarie del Comune di Castelfranco Emilia –. Sostenere e qualificare le possibilità di intervento da parte di un servizio quale il SerT dell’area centro permetterà risposte qualificate per tutto il distretto di Castelfranco e anche opportunità per tutto l’ambito provinciale. Questo potenziamento della nuova struttura e la stessa collocazione garantiranno al nostro territorio le migliori opportunità di intervento possibili”.

Ritengo sia qualificante e prezioso dedicare alle comunità uno spazio strutturalmente all’avanguardia – afferma Chiara Gabrielli, direttrice dell’U.O.C. di Dipendenze Patologiche di Area Centro –, che consenta a operatori e utenti di diversi distretti di condividere attività innovative in ottica provinciale. A questo proposito ringrazio anche a nome di tutto lo staff l’Assessora Caselgrandi che, come sua consuetudine, ha condiviso questa prospettiva, e ovviamente il Lions Club di Castelfranco Emilia e Nonantola per la sensibilità dimostrata con questa donazione, frutto di un virtuoso gioco di squadra”.

da sin. Patrizia Vallone, Coordinatrice infermieristica SerDP Modena; Chiara Gabrielli, Direttrice dell’U.O.C. di Dipendenze Patologiche di Area Centro; Pier Francesco Rossi, Presidente Lions Club di Castelfranco Emilia e Nonantola; Nadia Caselgrandi, Assessora alle politiche sociosanitarie di Castelfranco Emilia; Fabrizio Starace, Direttore del Dipartimento di Salute Mentale Ausl Modena

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere del gelato
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Consigli di salute
Dente del giudizio: cos'è e cosa fare
Hai male al dente del giudizio e vuoi saperne di più prima di estrarlo? Questo post fa al caso tuo!leggi tutto
Appunti di gusto: tutto quello che c'è da sapere sul pomodoro
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Il caffè della domenica", Un piccolo spazio trisettimanale a cura di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
L'economia italiana è in fase di ripresa?
L'agenzia di rating Fitch conferma per quest’anno un rating all’Italia “BBB”, con outlook stabile.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchNuova sede per i Rulli Frulli a Finale Emilia
    • WatchEcco il nuovo Cinema Corso a Finale Emilia
    • WatchBomporto, il sindaco Giovannini presenta la seconda edizione di "Muriliberi"

    La buona notizia

    Dopo 12 anni di studi trovata la causa più frequente di infezione da Streptococco B sui bambini appena nati
    Lo studio dell'Università di Modena ha coinvolto 30 centri ed una popolazione di oltre 400.000 neonati. [...]
    Imbrattano i muri e poi se ne vergognano: a Ravarino i ragazzi rimettono a posto i loro danni
    La rabbia dei cittadini per questi atti di vandalismo si era diffusa rimbalzando sui social[...]
    Mirandola, il nido di via Poma selezionato per un progetto regionale
    Il progetto è destinato ai bimbi da zero a sei anni per l’apprendimento della lingua inglese.[...]

    Curiosità

    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Nonantola, ecco i vincitori della rassegna degli Aceti Balsamici Tradizionali di Modena
    Sono stati premiati all’interno di “Sóghi, Saba e Savór”[...]
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    A Finale Emilia un monumento per ricordare Libero Borsari
    Il pilota motociclistico finalese è scomparso nel 1952[...]
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Cercare una baby sitter online: lo studio della piattaforma Sitly
    Sitty, gruppo internazionale che opera in Italia attraverso la piattaforma www.sitly.it , ha voluto delineare il profilo del genitore tipo che ogni giorno seleziona le babysitter online.[...]
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Tra clima e immaginazione: il meteorologo Luca Lombroso tra analisi e nuove visioni
    Lunedì 27 settembre, alle ore 10, incontro live streaming con il metereologo[...]
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Bomporto, Aipo cambia le guarnizioni ai portoni Vinciani
    Nuovo intervento di manutenzione straordinaria interamente finanziato da Aipo [...]
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    Cavallo scavalca la recinzione e se ne va a spasso
    La sua presenza, però, non è passata inosservata[...]
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Fa un bonifico ma arriva a un truffatore: imbroglio sventato dai Carabinieri
    Vittima un imprenditore che voleva spostare 15 mila euro[...]
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    Animali, dopo il lockdown più rinunce di cani e gatti
    In aumento il numero degli animali affidati alle strutture intercomunali: quest’anno già oltre 50, mentre continuano i controlli sulle staffette illegali dal sud Italia[...]
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Massa Finalese, l'incredibile storia di Giulia e Leda: si sposano grazie all'incontro col "bambino zero" di "Veleno"
    Grazie alla conoscenza comune del "bambino zero" e del giornalista Pablo Trincia, Giulia e Leda si sono conosciute e sposate nel giro di pochi mesi[...]