Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
09 Febbraio 2023

Annullata multa dell’autovelox sulla tangenziale di Modena

“Finalmente la giustizia ha certificato ciò che avevamo correttamente denunciato: il velox in tangenziale a Modena può sbagliare e può produrre verbali errati, come la testimonianza supportata dai dati del cronotachigrafo di un camionista aveva evidenziato. Ora, a dispetto di quanto affermato a giugno in Consiglio Comunale dallo stesso sindaco di Modena, Gian Carlo Muzzarelli, un giudice ha dimostrato questa stortura annullando la sanzione”. A parlare è la portavoce di Ruote Libere Cinzia Franchini che lo scorso aprile aveva sollevato il tema dando conto delle ripetute multe giunte ad alcuni autotrasportatori in tangenziale a Modena, nonostante il rispetto dei limiti di velocità.
“Nel caso specifico la prima multa era stata verbalizzata i primi di maggio 2020. In quella occasione il velox fisso posizionato all’altezza dell’uscita 6 della tangenziale Carducci a Modena, rilevò per l’autocarro di proprietà di una nota azienda di autotrasporto modenese una velocità di 97 chilometri orari. Risultato: 138 euro di multa se pagati entro 5 giorni e 3 punti decurtati dalla patente. L’autista del camion era certo di non aver superato il limite, anche perché come noto, i mezzi oltre le 12 tonnellate hanno un limitatore di velocità a bordo che impedisce loro di superare, tolleranza inclusa, i 90 km all’ora. In più sui mezzi pesanti è obbligatoriamente installato il cronotachigrafo, una sorta di ‘scatola nera’ che registra in tempo reale la velocita del mezzo – spiega Cinzia Franchini -. La sanzione, a causa delle complicanze legate alla prima ondata Covid, venne comunque pagata. Dopo pochi mesi però il fatto si era ripetuto e anche in quel caso arrivò il verbale, ma di fronte ad una terza ulteriore multa, rilevata sempre dal medesimo velox della tangenziale Carducci il giudice, su ricorso presentato dall’avvocato Anna Botti, ha annullato il verbale. Decisivo il sistema satellitare che l’azienda aveva fatto collegare al mezzo e che dimostrava che il camion non aveva mai superato il limite consentito“.

“Il ricorso è fondato e il verbale viene annullato per erroneo rilevamento della velocità – si legge nella sentenza del Giudice di Pace di Modena del 22-09-2021 e depositata il 10 novembre -. Il veicolo è infatti munito di satellitare collegato al cronotachigrafo digitale che rileva gli spostamenti e la velocità del mezzo. Come risulta agli atti il cronotachigrafo è omologato e sottoposto a controllo periodico due settimane prima ed emerge con evidenza che al momento del rilevamento della velocità da parte della strumentazione in dotazione alla polizia municipale di Modena il camion aveva una velocità di marcia tra i 60 e i 65 chilometri orari, dunque consentita. Dal fotogramma del velox della polizia municipale emerge che sulla corsia di sorpasso della tangenziale era presente una vettura scura che con molta probabilità ha causato un errore nel sistema di rilevamento della velocità, attribuendo la velocità dell’auto all’autocarro che, come da documentazione, aveva invece una velocità consentita”. Secondo il giudice è dunque dimostrato “il difetto di funzionamento della strumentazione di controllo della velocità e quindi il provvedimento deve essere dichiarato illegittimo”.

“Un precedente importante, si parte da presupposto che gli autotrasportatori siano sempre dalla parte del torto, invece si dimostra che le cose non stanno in questo modo – afferma Cinzia Franchini -. A questo punto mi aspetterei anche le scuse da parte dell’amministrazione comunale modenese, ricordo che il sindaco a specifica interrogazione il 24 giugno 2021 disse che “le verifiche sul corretto funzionamento del dispositivo erano già state espletate e che la normativa non prevedeva alcuna procedura di raffronto tra dati di diversi dispositivi e la Polizia locale non può comportarsi in difformità rispetto a quanto stabilito dalla norma“. Per il giudice lo cose non stanno così”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Nuovo scenario per lo stress test delle banche
L’ABE (Autorità Bancaria Europea), meglio conosciuta con l’acronimo inglese EBA, e la BCE (Banca Centrale Europea) hanno cambiato i criteri per misurare la capacità delle banche europee a resistere alle situazioni sfavorevoli del mercato finanziario.leggi tutto
Come risparmiare energia, i consigli di Sinergas - L'impianto fotovoltaico
Un impianto fotovoltaico da 3 kWp installato sul tetto di un’abitazione media permette di ridurre fino al 60% il prelievo di energia elettrica dalla reteleggi tutto
Al giardino ancora non l’ho detto | Rubrica Botanica
La passione per piante e fiori? Fa bene alla salute! Rubrica botanica a cura di Francesca Monarileggi tutto
“E adesso un libro: rubrica di libri” Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
“Il caffè della domenica” di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto | Tutto quello che c’è da sapere dello zabaione
La rubrica Appunti di gusto, a cura di Francesca Monarileggi tutto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli che dicono leggimi!
La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monarileggi tutto
Consigli di salute
Quando si perdono i denti, vanno sostituiti. Anche quelli dietro che non si vedono
Si può creare un’instabilità di tutta l’arcata dentale, quindi cefalee e problemi posturali, dolori alle articolazioni, mal di schiena e tensioni muscolari.leggi tutto

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

    La buona notizia

    Terreni agricoli nei pressi della villa Pico di Portovecchio, indetto il bando per la concessione
    La struttura di San Martino Spino in epoca rinascimentale era un allevamento di cavalli, poi centro logistico militare[...]
    Mirandola, 47 posti in più all'asilo per bimbi e bimbe, aprono due nuovi nidi
    Questa mattina  è stato il turno del Micronido “Belli & Monelli” (viale della Favorita, 9) alla presenza delle istituzioni locali.[...]
    Quando l'emicrania è donna. A che punto sono i nuovi studi per debellare il mal di testa
    Nel periodo compreso tra pubertà e menopausa, circa il 27 per cento delle donne ne risulta affetto[...]

    Curiosità

    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    La California tra la Bassa e l'America, intervista alla regista Cinzia Bomoll
    Chiacchierata sul cinema, Tik tok, miti e futuro con la regista bolognese Cinzia Bomoll alla prima del suo ultimo film nella Bassa[...]
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    Medolla, l'azienda Menù protagonista a Sanremo con una pizza dedicata a Chiara Ferragni
    L'azienda Menù di Medolla è stata confermata per il terzo anno consecutivo official supplier di Casa Sanremo[...]
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Sono arrivati i Giorni della Merla, ecco la loro storia
    Secondo la leggenda, se i giorni della merla sono freddi, la primavera sarà bella; se sono caldi, la primavera arriverà in ritardo.[...]
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    A Carpi boom di multe per le infrazioni col semaforo rosso: se ne fa una ogni due ore. Ogni giorno
    Il semaforo più "bucato" è quello nell’intersezione fra via Guastalla e la tangenziale “Losi”, in direzione ovest (cioè verso Rio Saliceto)[...]
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    Modena, una grande coperta in piazza Grande contro la violenza sulle donne
    La grande coperta sarà formata da quadrati di 50x50 cm eseguiti ai ferri o all’uncinetto da chiunque voglia partecipare all'iniziativa[...]
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Il libro bomba del principe Harry tradotto in Italia a Carpi: "Tutto rimasto segreto fino all'ultimo"
    Parla una delle traduttrici italiane della casa editrice, la carpigiana Sara Crimi[...]
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    Buon compleanno Liliana Cavani, per la regista carpigiana grande festa per i suoi 90 anni
    A Roma il sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi ha organizzato per la cineasta conterranea un rendez vous nella sede del Ministero con tutti i grandi nomi della cultura[...]
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Alle Tattoo, al MAT75 di Limidi di Soliera saranno esposti i tatuaggi dedicati a Gianluca Vialli
    Tante le persone recatesi nello shop di Alle Tattoo per commemorare attraverso un tatuaggio la scomparsa del grande campione[...]
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Modena al terzo posto tra le città italiane più educate
    Preply - piattaforma globale di apprendimento delle lingue - ha realizzato uno studio per individuare le città più educate d’Italia[...]
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    Disegnate a Soliera da Alle Tattoo le nuove divise del Volley Modena
    La collaborazione tra lo sport e l'artista modenese sfocerà anche in eventi benefici dove si potranno acquistare le maglie delle giocatrici[...]
    • malaguti