Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
07 Dicembre 2021

Nonantola Progetto 2030 al tavolo per ricostruire l’area progressista cittadina

Domenica 7 novembre 2021, presso la Sala dei Giuristi della Partecipanza Agraria di Nonantola, si è tenuta l’Assemblea del Circolo Nonantola Progetto 2030. Di seguito, la nota stampa sull’assemblea, diffusa da Nonantola Progetto 2030:

“Un’assemblea molto partecipata e costruttiva, a riprova dell’interesse e del radicamento del nostro gruppo sul territorio di Nonantola. L’Assemblea si è aperta con la relazione sull’incontro del 28 ottobre fra le delegazioni di Nonantola Progetto 2030, Partito Democratico e lista Una mano per Nonantola. A tale incontro, organizzato dal PD e UMPN e propedeutico, nelle intenzioni degli organizzatori, all’avvio di un tavolo/laboratorio di confronto politico/programmatico fra le forze progressiste, abbiamo partecipato con spirito costruttivo e aperto, come sempre disponibili a dare un contributo positivo alla discussione.

L’Assemblea ha quindi discusso approfonditamente:

-le ragioni della crisi politica che si è originata all’interno della maggioranza PD-UMPN, culminata
recentemente nella decisione di UMPN di riprendersi libertà di azione politica;

-le difficoltà nelle quali si trova oggi l’attività amministrativa a Nonantola;

-i conseguenti ritardi dell’Amministrazione nell’affrontare le questioni importanti per il nostro
territorio.

L’Assemblea, all’unanimità, ha infine dato mandato al coordinamento di NP2030 di partecipare al tavolo/laboratorio al quale è stato invitato, portando il proprio contributo costruttivo sia sul piano politico

– con l’idea di costruire un’area progressista larga ed inclusiva – che programmatico – partendo dai numerosi problemi aperti e irrisolti del nostro Comune – avendo ben chiara l’esigenza di delineare il cammino che si intende far percorrere al nostro Comune e la meta a cui tendere.

Vorremmo che quel tavolo/laboratorio potesse definire quale paese immaginiamo e quale paese vogliamo costruire per i prossimi 20/30 anni. Vorremmo che quel tavolo/laboratorio non riproponesse vecchi e logori schemi. Vorremmo che quel tavolo/laboratorio fosse capace di far salire una tensione politica positiva e producesse uno sforzo culturale in grado di dare vita a quel necessario cambiamento per il nostro paese, che avvertiamo tanto statico quanto percorso da azioni che hanno il senso della provvisorietà e della frammentazione.

Per queste ragioni, nell’approvare la partecipazione al tavolo/laboratorio, l’Assemblea di NP2030 ritiene necessario definire con chiarezza ragioni, finalità e modalità di lavoro del tavolo stesso, che possono essere riassunte nel seguente mandato:

1. Sul piano politico è importante coinvolgere tutte le forze politiche che si riconoscono nell’area progressista. È necessario quindi ragionare di un progetto politico che abbia un respiro lungo, che risponda sì alle questioni quotidiane, ma che traguardi l’attuale legislatura.

2. È indispensabile che il tavolo/laboratorio individui in maniera condivisa una serie di azioni concrete
e prioritarie per la nostra Amministrazione, da mettere in campo nel breve e nel medio periodo.

3. Va sciolto il nodo dei rapporti che devono intercorrere tra le funzioni del tavolo/laboratorio, i consiglieri comunali di riferimento e la Giunta in tutte le sue componenti. Ciò per dare senso e concretezza all’azione politica del tavolo e assicurare l’efficacia degli interventi sul territorio.

In altre parole occorre sia ricostruire l’area progressista su basi nuove e proiettarla verso il 2030, che determinare un cambio nell’azione di governo del nostro paese, necessità evidenziata anche da UMPN. Nonantola Progetto 2030, senza la presunzione di essere indispensabile e di possedere verità indiscutibili, senza essere ultimativa, ma come sempre disponibile all’ascolto delle ragioni di ciascuno dei soggetti partecipanti al tavolo/laboratorio, convinta di poter dare un contributo positivo alla soluzione dei problemi del nostro Comune, sente allo stesso tempo il dovere della chiarezza e della trasparenza: partecipare al tavolo/laboratorio per noi significa lavorare per superare sia le difficoltà sulle questioni di metodo, cioè di rispetto reciproco, di partecipazione, di trasparenza, di rapporti con la Giunta, che su quelle di merito, definendo in modo preciso i problemi concreti da affrontare e le linee di azione per il futuro di Nonantola.

Su questi obiettivi il nostro impegno è e sarà totale ad ogni livello. Il piccolo cabotaggio, il prendere tempo, le discussioni sui massimi sistemi prive di effetti reali per il nostro paese non ci appassionano. Laddove non si evidenziasse la volontà da parte dei soggetti politici partecipanti di ricostruire un fronte progressista capace concludere l’attuale legislatura con un cambio sostanziale nell’azione di governo ed aprire prospettive per la prossima, valuteremo l’opportunità di confermare o meno la nostra presenza al tavolo.

Ringraziamo infine la Partecipanza Agraria di Nonantola per l’ospitalità data alla nostra Assemblea e rileviamo, nel contempo, l’assenza nel nostro Comune di spazi pubblici agibili in cui possa essere svolta democraticamente la partecipazione dei cittadini alla vita politica”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
C'è aria di ripresa nell'economia italiana
L’Agenzia americana di rating Fitch conferma il rating a BBB con outlook stabile, con la previsione che nel 2021 la crescita del PIL si attesti attorno ad un 6,2%.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della nocciola
La rubrica "Appunti di gusto", a cura di Francesca Monarileggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c’è da sapere della mela
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto
Glocal
Economia circolare: l’innovazione fa bene all’ambiente
Venerdì 29 ottobre si sono chiusi con risultati ben oltre le più rosee aspettative, Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all´economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group.leggi tutto
"Il caffè della domenica" di Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Appunti di gusto, tutto quello che c'è da sapere del tè
La rubrica "Appunti di gusto" a cura di Francesca Monarileggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchSi fingevano pubblici ufficiali per compiere furti, 5 arresti
    • WatchBastiglia, la sindaca Silvestri presenta il Museo della Civiltà Contadina
    • WatchA Modena pronti i nuovi Vigili del fuoco volontari

    La buona notizia

    Combattere il divario digitale a scuola: dalla Regione tablet, pc e sim a oltre 15mila studenti
    Un investimento da 6 milioni di euro grazie anche al contributo di Zanichelli Editore[...]
    Per i piccoli pazienti di oncoematologia arrivano i Blood Brothers Avis
    L'associazione modenese per il dono del sangue ha portato in regalo 56 pupazzi ai piccoli pazienti della Struttura di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico[...]
    I ragazzi e le ragazze delle Sassi di Soliera a lezione di legalità coi Carabinieri
    Bullismo, all’uso dei social networks e alla violenza di genere: si è discusso di questo nell'incontro[...]

    Curiosità

    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    Bomporto, la storia di Marcello Billi: giovanissimo cultore della pizza gourmet
    La storia di Marcello Billi, il ventiquattrenne bomportese che ha fatto della pizza gourmet la propria scelta professionale (e di vita)[...]
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    Adolescenti e pandemia, la voce dei giovani dell'Emilia-Romagna alle prese con l'emergenza sanitaria
    I risultati della ricerca promossa dalla Regione tra 20.750 ragazze e ragazzi dagli 11 ai 19 anni[...]
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Per i volontari di Protezione Civile è November (t)Raining
    Più di 70 volontari si sono esercitati in diversi campi, dalla logistica alle radiocomunicazioni, dalla cucina all'amministrazione.[...]
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    Cavezzo, il mottese Edoardo Benatti a Dakar in taxi per sostenere la popolazione locale
    E' possibile aiutare Edoardo partecipando ad una pizzata in cui parlerà del suo progetto riguardante questo "rally Cavezzo-Dakar"[...]
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    Comparve insieme all'amante nel video di una canzone di Gigi D'Alessio: ottiene risarcimento
    La diffusione del video sotto forma di Dvd costò alla donna la fine del matrimonio[...]
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    A Carpi accese in centro le luminarie di Natale
    Nonostante la pioggia, tante persone, soprattutto bambini entusiasti in particolare per l'installazione artistica di Lorenzo Lunati:[...]
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    Venti piscine olimpioniche di foglie cadute: operatori Hera al lavoro per la raccolta
    15 squadre di operatori sono già al lavoro per un’operazione che durerà ancora per tutto il mese di dicembre[...]
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    Poste Italiane: 15 francobolli per celebrare i prodotti agroalimentari italiani
    I francobolli e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli Spazio Filatelia di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma1, Torino, Trieste, Venezia Verona e sul sito poste.it.[...]
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Cavezzo, a villa Giardino il corso gratuito di arabo
    Il corso è in special modo rivolto ai bambini e alle bambine della Comunità tunisina, ma è comunque aperto a tutti coloro che desiderino conoscere la lingua araba.[...]