Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
27 Febbraio 2024
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

C’è aria di ripresa nell’economia italiana

di Andrea Lodi

C’è aria di ripresa nell’economia del nostro Paese.

L’Agenzia americana di rating Fitch conferma il rating a BBB con outlook stabile, con la previsione che nel 2021 la crescita del PIL si attesti attorno ad un 6,2%, il rapporto debito pubblico/PIL dovrebbe scendere al 154% (nel 2020 era al 155,8%), il deficit di bilancio all’8,9% del PIL (nel 2020 era al 10,8%). Un grande salto in avanti, favorito da una crescita ben più forte delle attese. Con queste premesse l’economia italiana dovrebbe raggiungere i livelli pre-pandemia già nei primi mesi del 2022.

Le riforme strutturali messe in atto dal Governo nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), il clima di fiducia dei mercati finanziari e le azioni messe in campo per contrastare il virus Covid-19, hanno funzionato da volano per permettere alle nostre imprese di riprendere a pieno ritmo gli investimenti e ridefinire il proprio posizionamento competitivo soprattutto nei mercati esteri. Un clima di ripresa e fiducia che ha rilanciato anche i consumi interni, con un aumento stimato nel 2021 attorno al 3,9% (fonte Istat).

Ne dà conferma il Ministero dell’Economia e delle Finanze, che con una nota ci conforta sulla solidità della politica economica italiana: “la decisione di Fitch corona una serie di valutazioni positive rilasciate da cinque altre agenzie di rating, che in queste settimane hanno migliorato il loro outlook sul paese. Tra queste è utile ricordare S&P, DBRS e Scope Ratings – spiegano dal Ministero - che confermano la solidità della linea di politica economica perseguita dal Governo e l’esigenza di proseguire con vigore sulla strada delle riforme e degli investimenti, secondo il piano concordato con l'Europa”.

Un Governo solido e stabile

Il Mef, nella sua nota, oltre ad un particolare apprezzamento all’attuale Governo, che definisce “solido e stabile” ed in particolare al Presidente del Consiglio Draghi, fa riferimento anche ad una “oculata gestione della spesa pubblica”. Secondo il Mef infatti, la fiducia accordataci dalle agenzie di rating, “è molto importante anche dal punto di vista della finanza pubblica in quanto, unitamente all’oculata gestione della stessa, consente di conseguire una riduzione significativa del rapporto debito/PIL già a partire da quest’anno” e riconosce “l’importanza cruciale per il nostro paese del PNRR presentato dal governo, nella misura in cui permetterà di aumentarne il potenziale di crescita rendendo ancora più sostenibile il debito pubblico”.

In Italia, si sa, la politica non ha mai eccelso in capacità e competenze nella gestione della spesa pubblica, utilizzata troppo spesso per conseguire interessi personali sia di natura politica che finanziaria. L’economia dello spreco, che fattura svariati miliardi, è sempre stato un proficuo e allettante settore della nostra economia. Pertanto, vedere nella nota del Mef, accanto al sostantivo “gestione”, l’aggettivo “oculata”, fa una certa impressione. Un altro miracolo del tanto apprezzato Governo Draghi?

Anche l’OCSE ha previsioni molto positive per l’Italia

L’OCSE ha stimato che la crescita del PIL dovrebbe rimanere robusta nell’orizzonte di previsione e che il PIL sarà al 4,5% nel 2022 ed al 3,2% nel 2023. Il tasso di disoccupazione purtroppo si assesta al 9,6% nel 2021, all’8,9% nel 2022 ed all’8,4% nel 2023. Previsto anche un calo del debito italiano che scenderà dal 154,6% del Pil nel 2021 al 150,4% nel 2022 al 148,6% nel 2023.

“Si prevede che gli investimenti privati rimarranno solidi – si legge in una nota emanata dall’OCSE - poiché la domanda, l’attuazione delle riforme e gli incentivi agli investimenti sia privati che pubblici – e qui si fa riferimento al PNRR - sostengono la fiducia”.

L’Italia un Paese di vaccinati

La ripresa dell’Italia è anche il risultato di una sostanziale buona gestione della crisi pandemica in corso. Il piano vaccinale messo a punto dal governo ne è una conferma. Ad oggi, a fronte di poco più di 216000 contagiati, circa 5800 sono i ricoverati con sintomi non preoccupanti (2,7% dei contagiati), dei quali 708 in terapia intensiva (0,32% dei contagiati e 12,1% dei ricoverati), considerando che i ricoverati in terapia intensiva sono per il 74% non vaccinati ed il restante 26% rappresentato da persone con pregressi problemi di salute. Non ce ne vogliano i no-vax, i no-green pass o tutti quelli che si sono improvvisati esperti nella gestione di crisi sanitarie, ma l’Italia ha bisogno di lasciarsi alle spalle gli effetti devastanti del virus. Ne andrebbe della nostra tenuta economica, politica e soprattutto sociale, perché la maggior parte degli italiani, quelli provvisti di buon senso, è per un SI all’Italia.

SulPanaro Expo

RESTO D'ITALIA E MONDO

Rubriche

Bonus export digitale plus 2024, ecco come fare per richiederlo
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
"E adesso un libro: rubrica di libri" Sei titoli da non perdere!
Rubrica - La rubrica letteraria a cura dell’autrice mirandolese Francesca Monari
Glocal
Una serata a Modena in ricordo di Giulio Santagata
Glocal - Venerdì 16 febbraio alle ore 17, a Modena, presso l’Auditorium Marco Biagi. Romano Prodi, Pierluigi Bersani, Gian Carlo Muzzarelli e Luca Bottura raccontano ZULI, “il compagno” Giulio Santagata.
Glocal
Innovazione e competitività delle imprese emiliano-romagnole
Glocal - Il sistema economico dell’Emilia-Romagna si posiziona al 21mo posto, su 121, per capacità di innovazione e grado di competitività delle imprese.
Glocal
La cucina italiana ancora la migliore al mondo
Glocal - La classifica dei Paesi con la “migliore cucina al mondo” vede al primo posto l'Italia con la valutazione media di 4.65 punti su 5.
Superbonus, il decreto “salva spese” – bonus barriere architettoniche
Da sapere - Ce ne parla il dottor Alessandro Bergonzini: commercialista e revisore legale, residente a Camposanto
Glocal
Pandoro indigesto per Chiara Ferragni: ma il vero danno è economico o d'immagine?
Glocal - Il nostro esperto di economia Andrea Lodi ricostruisce a quanto ammonta il danno economico per le società di Chiara Ferragni dopo la comminazione della multa da parte dell’Antitrust
Glocal
Silver economy: l'economia dell'assistenza agli anziani
Glocal - In Italia il 25,3% della popolazione è rappresentata da persone anziane. Praticamente un quarto. I Grandi anziani, quelli nella fascia d’età tra 85 e 99 anni, sono quasi il 4%.

Sul Panaro on air

  • An error occurred:

    The request cannot be completed because you have exceeded your quota.

  • I più letti

  • Most Read Posts

    • Non ci sono elementi
  • La buona notizia

    Vestiti, usciamo
    Inaugurato nuovo tratto di pista ciclabile a San Felice
    Collega via Canalino a via Lollia. Il costo dell’intervento ammonta complessivamente a 150 mila euro.
    La novità
    Dopo la malattia, il matrimonio: il campione di nuoto Lorenzo Benatti sposa la sua Elena Gemo
    Il nuotatore carpigiano è convolato a nozze con la compagna, collega con cui divide i campionati
    Anziani
    Anziani e disabili: aumenti bloccati nella Cra della Bassa almeno fino a luglio
    L’Unione Comuni Modenesi Area Nord, nei giorni scorsi, con una delibera di Giunta ha provveduto, a partire da questo mese, a coprire con fondi propri gli aumenti delle tariffe dei servizi residenziali per anziani e disabili

    Curiosità

    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    L'iniziativa
    Teatri di San Felice, il restauro non c'è ma almeno possiamo vedere i rendering
    Mentre i paesi vicini come Medolla o Concordia, terremotati come noi, hanno riaperto i loro teatri, il nostro è ancora casa di polvere e piccioni.
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    I risultati
    La società Ocagiuliva vince la 150a edizione del Carnevale storico di Persiceto
    Con il carro “Con la testa piena” ha proposto il tema del carnevale come grande contenitore di idee, fantasia e poesia, omaggiando Jacques Tati, Giulio Cesare Croce, Bertoldo
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    L'iniziativa
    "C'è posta per te" a Medolla per raccontare la storia di Tiziana e Francesca
    La trasmissione con protagonisti questi abitanti della Bassa modenese è andata in onda sabato sera
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    L'iniziativa
    Apre la nuova Bottega Manigolde a Finale Emilia
    Si trova proprio a fianco al laboratorio dell’omonima sartoria circolare
    Aziende e territorio
    A Sanremo i vestiti di Mahmood sono made in Concordia, firmati Rick Owens
    Il made in Italy, del resto, non è solo un marchio, ma un patrimonio di conoscenze e saper fare che si trova solo da qualche parte, non è diffuso e globalizzato.
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    L'iniziativa
    L'eccezionale interpretazione di "Con te partirò" del carpigiano Davide Ascari, pilone della Nazionale di rugby
    Durante il Terzo Tempo del post match di Irlanda-Italia Under 20. Ascari, classe 2004, ha lasciato a bocca aperta compagni e avversari con una performance canora
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Animali
    In Italia aumentano gli animali domestici con microchip, al terzo posto l'Emilia-Romagna
    Oipa: "Chiedere l'obbligo anche per gatti e furetti".
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Curiosità
    Farine di insetti e vaccino anti-Covid nei prodotti Rainforest Alliance? E' una bufala
    Il logo dell'organizzazione- applicato su alcuni alimenti in vendita al supermercato- è stato protagonista in questi giorni di numerosi commenti e teorie complottiste sui social media.
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    La storia
    Dalla pizzeria di Mirandola a Sanremo, Antonio e Gennaro sbarcano in Riviera per far le pizze ai Vip
    Dalla pizzeria gourmet Totò e Peppino di via Favorita i ventenni Antonio Cerbone e Gennaro Maiello sbarcano in Riviera
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    L'iniziativa
    Giornata dei calzini spaiati, i bimbi del Rivara portano sul campo di calcio il messaggio di diversità, inclusività e rispetto reciproco
    Con l'hashtag #ladifferenzalafacciamoinsieme, Csi Modena ha promosso l'iniziativa.

    chiudi